Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Aglio contro i batteri MRSA


Lallicina distrugge anche le varietÓ che resistono a vancomicina e glicopeptidi

Un composto estratto dall'aglio sarebbe efficace contro i ceppi di Staphylococcus aureus che maggiormente resistono agli antibiotici e potrebbe curare in poche settimane le ferite infette ai pazienti degli ospedali dai "superbatteri" di nuova generazione. Lo sostiene una ricerca condotta dal microbiologo Ron Cutler dell'University of East London, esperto di proprietÓ antimicrobiche degli estratti delle piante.
In un articolo di prossima pubblicazione, Cutler sostiene che l'allicina, un composto che si trova naturalmente nell'aglio, uccide non solo le normali varietÓ di MRSA (Staphylococcus aureus resistente alla meticillina), ma anche la nuova generazione di batteri che ha sviluppato resistenza verso vancomicina e glicopeptidi, i potenti antibiotici considerati l'ultima linea di difesa contro le infezioni.
Oggi gli MRSA causano negli ospedali ogni anno migliaia di morti, soprattutto in seguito a infezioni secondarie delle ferite chirurgiche.
Anche se questi organismi possono vivere in modo innocuo all'interno degli esseri umani e vengono trasportati nei passaggi nasali e sulla pelle, possono per˛ provocare infezioni fatali nei pazienti immuno-soppressi, negli anziani, nei giovani e in chi ha ricevuto impianti chirurgici.
Recentemente i medici si sono allarmati per la comparsa, negli ospedali britannici, di nuove generazioni di MRSA note come VISA e GISA (S. aureus resistenti, rispettivamente, a vancomicina e glicopeptidi). Cutler, che aveva giÓ dimostrato in esperimenti di laboratorio che l'allicina distrugge il microbo MRSA, ha ora cominciato un trial clinico che coinvolge duecento volontari, fra i quali i pazienti di diversi ospedali di Londra. La ricerca sugli effetti dell'allicina sui GISA Ŕ stata presentata in parte nell'ottobre 2003 al congresso di Birmingham dell'Institute of Biomedical Scientists e verrÓ pubblicata nel 2004 sulla rivista "Journal of Biomedical Science".

Fonte: Le Scienze.it (04/01/2004)
Pubblicato in Genetica, Biologia Molecolare e Microbiologia
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati
  • News.
  • Blog.
-
-

 
Disclaimer & Privacy Policy