Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Chiesta fine monoterapica per malaria

Zanzara


L'Organizzazione mondiale della sanita' (Oms) ha chiesto oggi la cessazione immediata della vendita di farmaci antimalarici a base di sola artemisinina, nel timore della comparsa di una farmac

L'Organizzazione mondiale della sanita' (Oms) ha chiesto oggi la cessazione immediata della vendita di farmaci antimalarici a base di sola artemisinina, nel timore della comparsa di una farmaco-resistenza al medicinale.
''L'Oms ha chiesto ai laboratori farmaceutici di cessare di commercializzare e di vendere dei medicinali antimalarici che contengono esclusivamente artemisinina'', afferma un comunicato dell'Oms . Il ricorso alla cura che usa solo artemisinina - la monoterapia - accelera l'apparizione della resistenza ed indebolisce il parassita invece di ucciderlo. Quando l'artemisinina e' usata correttamente in associazioni terapeutiche con altri antimalarici (ACT), agisce contro la malattia nel 95% dei casi ed il rischio di farmacoresistenza e' debole, afferma l'Oms.
Gli ACT sono attualmente gli antimalarici piu' efficaci.
''Fino ad ora nessun fallimento terapeutico dovuto ad uan resistenza all'artemisinina e' stato provato, ma siamo preoccpati dal calo della sensibilita' al medicinale in Asia del sud-est'', spiega l'Oms. In Tailandia, la sulfadoxina-pyrimetamina era efficace al 100% quando e' stata introdotta nel 1977, ma ciqnue anni dopo il tasso di successo era del 10 % a causa della farmacoresistenza. La clorochina, molto usata in passato, e' ormai sprovvista di efficacia quasi ovunque.
Per prevenire ed anticipare la comparsa e la propagazione di una resistenza a lungo termine, l'Oms ha inoltre esortato la comunita' internazionale e l'industria farmaceutica ad investire al piu' presto nella messa a punto della futura generazione di antimalarici.
La malaria e' una malattia trasmessa dalla puntura della zanzara Anophele femmina infettata dal parassita. La malattia uccide almeno un milione di persone all'anno. Le vittime sono nella stragrande maggioranza bambini africani.

Fonte: Ansa (20/01/2006)
Pubblicato in Medicina e Salute
Tag: malaria, OMS
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Dossier Aiuta la RicercaWorld Community Grid per aiutare la ricerca scientifica
Aiuta la ricerca scientifica!
Cancro, AIDS, SARS, malaria:
Il modo diretto e facile per lo sviluppo di nuove cure.
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy