Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Trovato sito delle cellule staminali nel cuore

Cuore


Trovato nel cuoricino dei topolini il nascondiglio dove si annidano le cellule staminali cardiache. La scoperta, che porta la firma italiana di Annarosa Leri del New York Medical College, rappresenta

Trovato nel cuoricino dei topolini il nascondiglio dove si annidano le cellule staminali cardiache. La scoperta, che porta la firma italiana di Annarosa Leri del New York Medical College, rappresenta la prova definitiva che il cuore e' un organo che si rigenera continuamente per tutta la vita, come la pelle. La notizia e' stata resa nota sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS).
'Fino a che' non si riusciva ad identificare quel che la Leri ha trovato ora nel cuore dei topi, non si poteva dire con certezza se le staminali trovate nel cuore fossero davvero li' e non migrassero invece da altre parti dell'organismo', ha commentato Piero Anversa che a sua volta nello stesso istituto di ricerca ha scoperto per primo l'esistenza delle staminali cardiache nei mammiferi, uomo compreso.
Il cuore e' stato a lungo considerato un organo che si 'accende' nel feto per funzionare tutta la vita senza mai alcuna 'revisione' o ricambio cellulare, a differenza di altri organi e tessuti del corpo come il sangue o la pelle le cui cellule sono invece continuamente rinnovate grazie a una sorgente di cellule staminali.
Insomma se basta sfregare la nostra cute per portare via lo strato cellulare in superficie che verra' subito sostituito da un altro strato di cellule, fino a pochissimi anni fa si e' pensato che il cuore fosse fatto per tutta la vita delle stesse cellule di cui era costituito alla nascita.
Poi, grazie principalmente agli studi dell'equipe di Anversa il quale la scorsa settimana e' giunto a Roma per presentare i suoi ultimi studi, sono arrivate le scoperte che hanno smontato la tesi del cuore 'monolite': Anversa aveva infatti trovato e isolato cellule staminali nel cuore, anche in quello dell'uomo.
La scoperta ha suscitato un entusiasmo dirompente perche' significa possibilita' di riparare il cuore dopo un danno come quello che segue a un infarto.
Ma per avere la prova definitiva che si trattasse veramente di staminali cardiache, ha spiegato Anversa intervistato a Roma, bisognava compiere gli studi della Leri, ovvero trovare il nido, o la 'nicchia', in cui sono custodite le staminali cardiache. Se nel cuore non fosse stata trovata la nicchia, non si poteva sostenere con assoluta certezza che quelle staminali non fossero in realta' provenienti da altre parti del corpo.
La Leri ha trovato la casa delle staminali cardiache negli interstizi tra le cellule muscolari che costituiscono il muscolo cardiaco. I 'mattoni' di cui e' fatta la casa delle staminali sono altre cellule, le cosiddette cellule nutrici.
Le cellule nutrici sono indispensabili a custodire le staminali, senza le prime le seconde perderebbero la loro caratteristica di staminalita' per trasformarsi irreversibilmente in cellule adulte.
All'interno delle nicchie la Leri ha visto che le staminali si dividono producendo sia cellule cardiache mature che vanno a ricambiare il tessuto miocardico, sia in nuove staminali che rimangono nelle nicchie come sorgente di autorigenerazione del cuore. 'Questa e' la prova definitiva -ha concluso Anversa- che il cuore e' un organo che si autorigenera al pari di altri organi e tessuti come la pelle, l'intestino, il sangue.

Fonte: Aduc (14/06/2006)
Pubblicato in Biotecnologie
Tag: cuore, staminali
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy