Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

In scadenza il Comitato Nazionale di Bioetica

Candele di una chiesa


Alcune questioni su cui il Cnb si Ŕ espresso: dagli embrioni alla pillola del giorno dopo, dall'eutanasia alla procreazione

Nominato dalla presidenza del Consiglio dei ministri nel 2002, e' in scadenza l'attuale Comitato nazionale di bioetica (Cnb) presieduto dal professor Francesco D'Agostino: per venerdi' 9 giugno e' infatti in programma l'ultima riunione plenaria dell'organismo, che ha una funzione consultiva per esecutivo e Parlamento. E mentre gia' si attende la probabile nomina del nuovo Comitato, i riflettori del governo si accendono con particolare attenzione sui temi legati alla bioetica.
Proprio il 5 giugno e' stata infatti annunciata l'istituzione di una commissione governativa sui temi della bioetica, coordinata dal ministro dell'Interno Giuliano Amato e di cui faranno parte vari ministri, per delineare la linea di governo su questioni 'scottanti' e ancora aperte, dalla fecondazione al testamento biologico. Tematiche controverse, quelle bioetiche, sulle quali in questi anni si sono confrontati i membri del comitato, non sempre raggiungendo posizioni condivise. Anzi, lo 'scontro' tra membri laici e cattolici del Cnb e' emerso in molte occasioni in maniera evidente, con l'approvazione di pareri e mozioni di maggioranza e minoranza su vari argomenti. Cercare una mediazione su temi complessi che hanno a che fare direttamente, ad esempio, con l'inizio e la fine della vita umana, sara' ora la sfida che attende il nuovo Comitato, oltre che, a livello politico, l'annunciata commissione governativa. Queste alcune delle principali questioni su cui il Cnb si e' pronunciato durante il suo mandato:

STAMINALI: CNB DIVISO SU USO EMBRIONI, MAGGIORANZA DICE NO
Nel maggio 2003, il Cnb si spacca sulla questione dell'utilizzo delle cellule staminali embrionali: la maggioranza (26 componenti), in nome del rispetto della vita umana, si esprime per un deciso no, votando una mozione che esclude il loro uso.
Una minoranza (10 persone) esprime invece parere favorevole ad una seconda mozione, che ritiene utile a fini di ricerca l'uso di cellule staminali da embrioni soprannumerari dato che questi andrebbero incontro a distruzione. Il Cnb si era gia' occupato della problematica nel '96 con un documento sulla identita' e lo statuto dell'embrione umano, e poi nel 2000 sull'impiego di staminali per finalita' terapeutiche. In entrambe le occasioni si erano evidenziate differenti linee di pensiero tra gli esperti, favorevoli e contrari.

PILLOLA DEL GIORNO DOPO: OBIEZIONE COSCIENZA PER MEDICI
Nel maggio 2004, il Cnb approva il documento relativo alla cosiddetta 'pillola del giorno dopo' (norlevo-Lng). Nel documento sulla 'contraccezione d'urgenza e obiezione di coscienza' e' prevista la cosiddetta 'clausola di coscienza' per i medici rispetto alla prescrizione di tale farmaco, sospettato, in particolari casi, di poter determinare un effetto abortivo. Il documento viene approvato all'unanimita', sia pure dopo accese discussioni, accogliendo quindi 'la possibilita' per il medico di rifiutare la prescrizione o la somministrazione di Lng'.

EUTANASIA PEDIATRICA: NO DOPO CASI OLANDA E GRAN BRETAGNA
Nel gennaio 2005, ferma condanna dell'eutanasia in eta' pediatrica, senza eccezioni, da parte del Cnb. La mozione di condanna dell'eutanasia in eta' pediatrica (vale a dire sino al raggiungimento della piena capacita' legale, a 18 anni), e' approvata anche sotto la spinta di casi verificatisi in Olanda e Gran Bretagna. Nella mozione, il Cnb ribadisce anche il fatto che non va fatta confusione tra il rifiuto, legittimo, dell'accanimento terapeutico e l'eutanasia. Sulla delicatissima questione dell'eutanasia pediatrica, pero', il Comitato si divide. La mozione, infatti, non e' approvata all'unanimita', ma con alcuni voti contrari e diversi astenuti.

PROCREAZIONE: RISPETTO VITA SIN DA ISTANTE FECONDAZIONE
Rispetto per la vita sin dal primo istante, ovvero dal momento della fecondazione dell'ovulo da parte dello spermatozoo, e 'no' a qualunque manipolazione indipendentemente dallo stadio di sviluppo della vita embrionale, incluso lo stadio iniziale del cosiddetto ootide (quando i patrimoni genetici paterno e materno non si sono ancora fusi nella nuova cellula). E' la posizione espressa a maggioranza nel parere approvato nel settembre 2005 e che offre dunque un'interpretazione 'restrittiva' della legge 40 sulla procreazione medicalmente assistita: la legge prevede infatti il divieto di congelamento e ricerca sull'embrione, senza pero' specificare cosa si intenda per embrione ne' fare riferimento allo stadio di ootide. Secondo vari esperti, cio' presupporrebbe dunque la possibilita' di intervento allo stadio iniziale di ootide. Ma il Cnb si esprime in senso contrario.

PROCREAZIONE: ADOZIONE EMBRIONI NON ESCLUSA PER DONNE SINGLE
Un nuovo tipo di adozione, l'adozione 'per la nascita' di una vita congelata. Con due soli pareri contrari, il Cnb approva nel novembre 2005 un documento favorevole all'adozione di embrioni tecnicamente definiti 'crioconservati e residuali' (congelati e in stato di abbandono, che ammonterebbero a poche centinaia nel nostro Paese). L'adozione degli embrioni congelati non viene esclusa per le donne single. Anche se non comparabile all'adozione ordinaria, il Cnb auspica che il legislatore possa introdurre questo tipo di adozione ad integrazione della legge 40, senza alterarla.

Fonte: Aduc (19/06/2006)
Pubblicato in Percezione e problemi biotech
Tag: Cnb, bioetica
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy