Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Messo a punto test diagnosi Creutzfeldt-Jakob


Un gruppo di ricercatori di Genova, Verona e dell Istituto Besta di Milano ha scoperto il modo di diagnosticare con precisione e per la prima volta in persone viventi la malattia di Creutzfeldt-Jacob

Un gruppo di ricercatori di Genova, Verona e dell' Istituto Besta di Milano ha scoperto il modo di diagnosticare con precisione e per la prima volta in persone viventi la malattia di Creutzfeldt-Jacob, l'encefalopatia spongiforme che colpisce l'uomo con una sindrome simile a quella della mucca pazza. Il test consente di verificare la presenza dei prioni nelle mucose nasali.
La notizia viene pubblicata sul numero di Annals of Neurology di febbraio ed e' stata anticipata dal giornale on line ''clicmedicina.it''. E' stata inoltre confermata dal prof.
Fabrizio Tagliavini, direttore dell' unita' operativa di neuropatologia dell' Istituto Besta di Milano.
I ricercatori, diretti dal genovese Massimo Tabaton, hanno dimostrato la presenza dei prioni, le proteine neuronali alterate che sono all' origine della malattia, nelle mucose nasali.
E' la prima volta che questo avviene in un paziente in vita, dopo una precedente esperienza dello stesso gruppo di ricerca su cadavere, dimostrando definitivamente che la diagnosi della malattia, che per anni si e' fatta solo post-mortem, tramite biopsia cerebrale, puo' essere eseguita anche sul malato con un semplice prelievo sulle mucose nasali.
Finora la diagnosi si faceva solo basandosi sui sintomi. La nuova strada aperta dal gruppo di ricercatori fa prevedere anche la possibilita' di diagnosticare precocemente la malattia: il test infatti e' stato eseguito su una donna che aveva mostrato i sintomi della Creutzfeldt-Jakob da appena 45 giorni. E forse un giorno - osserva ''clicmedicina.it'' si potranno anche curare i malati: sono gia' allo studio tre tipi di possibili farmaci.
Per quanto riguarda la variante umana della Bse, la diagnosi su pazienti viventi era gia' possibile con una biopsia tonsillare.

Fonte: ANSA (28/01/2004)
Pubblicato in Medicina e Salute
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati
  • News.
  • Blog.
-
-

 
Disclaimer & Privacy Policy