Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Nasce MTCC, Task-force mediterranea contro il cancro

Cellula tumorale


Il progetto ha tra gli obiettivi principali l'eliminazione delle disparitÓ sociali nell'accesso ai trattamenti sanitari

A Roma con una cerimonia al Campidoglio Ŕ stata inaugurata la MTCC (Mediterranean task force for cancer control). Si tratta di una vera task-force tra i 20 Paesi che si affacciano sul Mediterraneo e l'obbiettivo Ŕ quello di portare avanti la ricerca e la lotta contro il cancro. L'Italia Ŕ in prima linea per la promozione di una politica mediterranea in questo settore.
La MTCC Ŕ stata "tenuta a battesimo" dalla principessa Ghida Talal di Giordania, presidente della 'King Hussein cancer foundation' di Hamman.
Una delle idee fondamentali che unisce oncologi, scienziati ed istituzioni dei Paesi del MTCC paesi Ŕ di quella di ridurre la disparitÓ nel trattamento della malattia tra i diversi Paesi in relazione a fattori legati all'etnia, al sesso e alle condizioni socio-economiche.

Le iniziative concrete che saranno avviate dal progetto saranno: campagne informative sui rischi legati al fumo e sui corretti stili di vita e la promozione di screening e prevenzione; la creazione di un portale internet per la formazione degli operatori e per la consultazione in tempo reale tra gli esperti su casi clinici di difficile interpretazione. Inoltre saranno rilevati i dati epidemiologici reali sull'incidenza del cancro in quest'area, in associazione con la SocietÓ di oncologia mediterranea.
La MTCC Ŕ sponsorizzata dal Cinbo, un consorzio di 13 universitÓ italiane con sede presso l'UniversitÓ D'Annunzio di Chieti-Pescara, diretto da Stefano Iacobelli che ha sottolineato quanto peso abbiano i fattori sociali e la povertÓ nell'aumentare l'incidenza dei tumori.
Al progetto partecipano anche gli Istituti fisioterapici ospitalieri (Ifo) di Roma che avvieranno delle ricerche in comune con i partners mediterranei, come ha affermato il direttore generale Marino Nonis.
L'obiettivo, ha spiegato Paola Muti, il direttore scientifico dell'Istituto nazionale tumori Regina Elena di Roma, Ŕ anche quello di avviare test clinici per valutare il ruolo protettivo della dieta mediterranea nella prevenzione del cancro.
"'Quello che ci proponiamo con la task-force del Mediterraneo - ha spiegato Iacobelli - Ŕ di eliminare le disparitÓ sociali nell'accesso ai trattamenti sanitari, incentivare la prevenzione e influenzare le politiche dei governi dei paesi dell'area affinchŔ abbiano maggiore attenzione per questo problema''.

Redazione MolecularLab.it (06/02/2007)
Pubblicato in Analisi e Commenti
Tag: MTCC, cancro, Mediterraneo
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy