Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

La Virgin ha creato una banca del cordone ombelicale

Cordone ombelicale


La comunitÓ scientifica non approva a causa della natura semi-pubblica della banca

Richard Branson, fondatore della Virgin, ha ora fondato la Virgin Health Bank, una banca di cellule staminali prelevate dal cordone ombelicale.
Il gruppo Virgin Ŕ nato in Inghilterra nel 1972 come etichetta musicale ma nel corso del tempo, Branson ha differenziato molto i suoi investimenti fino ad investire ora nel campo della salute. La banca Ŕ semi-pubblica in quanto le cellule dei donatori vengono conservate per metÓ nelle banche pubbliche e messe a disposizione di riceventi compatibili e l'altra metÓ invece sono conservate in centri pirvati e quindi sono ad esclusiva disposizione del donatore.
La comunitÓ scientifica per˛ non plaude a questa novitÓ. Sulla rivista The Lancet un editoriale prende una netta posizione sulla questione: la natura semi-pubblica della Virgin Health Bank va contro al principio alla base della creazione delle banche del cordone.

Negli ultimi anni, i trapianti di staminali provenienti da cordone ombelicale hanno affiancato quelli da midollo osseo nella terapia di alcune gravi patologie come le leucemie, alcune malattie metaboliche genetiche, le emoglobinopatie. Questo nuovo tipo di trapianti ha preso piede in quanto causano minori complicazioni post-intervento, vi Ŕ una disponibilitÓ maggiore di cellule e una maggiore compatibilitÓ. Le banche del cordone hanno consentito di avere a disposizione cellule staminali per i trapianti grazie a donazioni volontarie che non tolgono nulla a chi la fa ma che sono importanti per chi pu˛ averne necessitÓ. Attualmente la maggior parte delle banche si trova all'interno di strutture ospedaliere ma esistono, in tutto il mondo, delle banche che permettono la conservazione del cordone per proprio uso.
In una struttura privata il costo per conservare il proprio cordone si aggira intorno ai 1500 dollari. I motivi di diffidenza nei confronti dell banche private non sono solo di natura etica ma anche scientifica: conservare le staminali senza poterle usare per la ricerca Ŕ poco utile. Inoltre, attualmente, il tempo massimo di conservazioni non supera i dieci anni e nessuno pu˛ prevedere se queste cellule saranno utilizzabili anche dopo questo termine e in che modo.
La strategia della Virgin Health Bank Ŕ a metÓ tra una banca pubblica e una privata ma nonostante ci˛ non convince la comunitÓ.
Anche il Journal of the American Medical Association, pur non riferendosi esplicitamente alla Virgin Health Bank, ha ribadito l'importanza di diffondere la cultura della donazione del cordone ombelicale.

Redazione MolecularLab.it (19/02/2007)
Pubblicato in Analisi e Commenti
Tag: Virgin, banca, cordone, ombelicale
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy