Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Le piante tropicali si adattano alle variazioni climatiche

Radici


Da uno studio emerge che riescono ad estrarre azoto da un'ampia gamma di fonti al contrario di quanto risaputo finora

Uno studio condotto da un gruppo di ricercatori del Dipartimento di ecologia globale della Carnegie Institution, guidati da Benjamin Houlton ha scoperto che le piante tropicali sono in grado di adattarsi alle variazioni ambientali estraendo l'azoto da molte fonti diverse. Questa scoperta che dimostra che non tutte le specie vegetali si specializzano sullo sfruttamento di fonti di azoto specifiche, al contrario di quello che si credeva finora. Inoltre consente di essere ottimisti sulla possibilità delle foreste pluviali di superare la grave minaccia ambientale portata ai cicli nutritivi dal cambiamento climatico terrestre.

L'azoto è essenziale alla sopravvivenza delle piante che lo assorbono dal suolo. La maggior parte delle piante terrestri sembra aver evoluto la capacità di fare affidamento solo su una delle tre forme più comuni di azoto: ione ammonio (NH4+), ione nitrato (NO3-), o azoto organico disciolto (DON). Proprio a causa di questa limitazione, le piante occupano nicchie definite in gran parte dalla fonte di azoto e difficilmente riescono ad adattarsi a variazioni climatiche. Secondo lo studio questa circostanza non varrebbe per una grande varietà di piante che vivono alle isole Hawaii. E' stato infatti misurato il contenuto nel suolo di tutte le forme di azoto e il relativo contributo che danno alla vita di diverse specie di piante. Ogni specie sembra sfruttare la fonte di azoto più immediatamente disponibile nel suolo nativo. Nelle aree umide prevale lo ione ammonio mentre in quelle asciutte è più presente il nitrato.
La scoperta è stata pubblicata on line da Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS).


Redazione MolecularLab.it (18/06/2007)
Pubblicato in Ecologia e Ambiente
Tag: azoto, piante, clima
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy