Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Con i micro-RNA sarà possibile produrre cellule per trapianti e trasfusioni

Globuli rossi


I micro-RNA funzionano da interruttore, inducendo o bloccando la differenziazione delle staminali

I ricercatori dell'Istituto Superiore di Sanità, del dipartimento di Ematologia e Oncologia, guidati da Cesare Peschle, hanno scoperto una nuova tecnica per produrre in laboratorio cellule del sangue e staminali da utilizzare nei trapianti. In particolare hanno scoperto degli "interruttori", i micro-RNA, che se inseriti nelle staminali, sono capaci di pilotare la loro differenziazione.
La ricerca dura da quattro anni ed ha visto la collaborazione degli Stati Uniti.
Spiega Cesare Peschle: "A seconda del tipo di micro-Rna utilizzato si può mandare alle staminali indifferenziate il messaggio di replicarsi senza differenziarsi, e allora se ne ottengono di nuove, oppure si può costringerle a differenziarsi in una direzione ben precisa. In questo caso abbiamo ottenuto globuli bianchi, ma stiamo lavorando anche sugli altri elementi del sangue".
Il trattamento allo studio, quindi, può consentire la produzione di sangue per le trasfusioni sia la produzione di grandi quantità di cellule staminali per i trapianti.
Infatti, l'interruttore molecolare può indurre la differenziazione delle staminali per arrivare ad una grande produzione di cellule ematiche o può impedire alle cellule di differenziarsi per ottenere l'espansione delle staminali. Questa ricerca ha un grande rilievo perché, Peschle ha spiegato che finora in laboratorio non era possibile produrre cellule del sangue per trasfusioni nè staminali per i trapianti. "Non era possibile guidare le staminali primitive verso la proliferazione senza che si differenziassero, nè viceversa. Questo trattamento con micro-RNA e gli anti-micro-RNA, invece, è in grado di pilotare le cellule primitive in modo da produrre staminali o cellule del sangue". Questo è possibile perchè i micro-RNA regolano l'espressione di recettori preposti al controllo della proliferazione e differenziazione delle cellule.
Enrico Garaci, presidente dell'Iss ha commentato così: "L'identificazione e l'utilizzo dei micro-Rna, e degli anti micro-Rna apre la strada alla realizzazione di quella che potremmo chiamare la fabbrica del sangue e delle cellule staminali. I ricercatori stanno lavorando su diversi tipi di Rna, ognuno dei quali costringe la cellula a differenziarsi in particolari tipi di cellula agendo sui recettori. Le prossime cellule che verranno fabbricate saranno le piastrine e i granulociti, un altro tipo di globuli bianchi.
Molte delle scoperte fatte dai ricercatori italiani sono già coperte da brevetto, in quanto hanno grandi potenzialità applicative industriali. "La parte di laboratorio della ricerca è quasi completata - sottolinea Peschle - il problema dell'immissione della pratica è solo industriale. E' fondamentale trovare una società biotecnologica disposta a sviluppare questa metodologia. E penso che non sarà difficile trovarla: quando abbiamo iniziato con questi studi eravamo considerati un po' dei pionieri, ma ora siamo ben accettati dalla comunità scientific".
La ricerca è stata pubblicata su Nature Cell Biology.


Redazione MolecularLab.it (26/06/2007)
Pubblicato in Biotecnologie
Tag: micro RNA, staminali, sangue, trapianti, trasfusioni
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy