Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Nuovi studi per la cura delle calvizie

Calvizia


Al congresso di Vancouver presentate nuove promettenti tecniche basate sull'uso di cellule staminali

Dalle cellule staminali arriva una speranza per chi soffre di calvizie. All'International Congress of Hair Research, svoltosi a Vancouver, sono state spiegate le moderne terapie chirurgiche per la calvizie. Il futuro sembra essere nella moltiplicazione dei follicoli, a partire da un piccolo campione di tessuto cutaneo, in modo da ottenere un numero di capelli sufficienti a ricoprire l'area calva. Per moltiplicare i follicoli si usano le cellule staminali indifferenziate che, in condizioni normali, assicurano la ricrescita del capello ad ogni ciclo follicolare. Periodicamente infatti, il follicolo pilifero si rigenera e, durante ogni ciclo, le staminali danno origine ad un clone di cellule figlie che costituisce la matrice del pelo che produrrà il nuovo capello.
Un gruppo di ricercatori americani, qualche anno fa, ha identificato le cellule staminali dei follicoli localizzati in una piccola protuberanza epiteliale (bulge) che si trova nella parte superiore del follicolo. Quando un nuovo ciclo inizia, alcune staminali si moltiplicano e migrano verso il basso per sostituire la matrice del nuovo pelo.
Le staminali presenti nel 'bulge' possono essere isolate e moltiplicate in vitro ma se inoculate nella pelle, da sole non sono in grado di produrre da sole un nuovo follicolo.
Per far sì che questo accada è necessario inoculare, oltre alle staminali, anche le cellule della papilla dermica, la struttura connettivale che nutre e regola la matrice del pelo. Le cellule della papilla da sole sono capaci di indurre la produzione di un nuovo follicolo, stimolando le staminali dell'epidermide a differenziarsi in senso follicolare.
Questo tipo di trattamento è stato già sperimentato in uno studio clinico su volontari. I medici procedono con l'asportazione chirurgica di una piccolissima area di cute da cui poi vengono isolate le cellule della papilla che vengono poi coltivate e moltiplicate. Successivamente queste cellule vengono iniettate nelle aree calve.
I risultati ottenuti sono promettenti nonostante non siano ancora perfetti.
Allo studio vi è anche un'altra tecnica di clonazione. Questa tecnica è stata brevettata da un gruppo di ricercatori statunitensi e per ora è stata testata solo su cavie di laboratorio. Questa tecnica prevede l'inoculazione sia delle cellule staminali del follicolo sia delle cellule della papilla. Come risultato si ottengono però pochi follicoli e non sempre il capello prodotto riesce a spuntare dalla pelle.
Una nuova ricerca americana ha dimostrato, per ora solo nei topi, che non è necessario procedere con il prelievo del campione, la coltivazione e l'inoculo delle staminali ma è sufficiente applicare su una piccola ferita cutanea nella zona calva, una molecola in grado di attivare il gene WNT che induce la produzione di follicoli ex novo dalle cellule staminali dell'epidermide presenti nella zona di pelle intorno alla ferita.
Queste scoperte sono interessanti anche per altre applicazioni, infatti, le staminali totipotenti possono produrre tessuti diversi come le cellule nervose. Secondo recenti studi è stato osservato che dal follicolo è possibile produrre cellule gliali che permettono la riformazione della mielina nelle cellule nervose. Queste potrebbero essere impiegate nel trattamento di traumi al midollo spinale e ai nervi periferici.

Redazione MolecularLab.it (09/07/2007)
Pubblicato in Biotecnologie
Tag: WNT, calvizie, capelli, staminali
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy