Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Il Governo brasiliano lancia una rete di studi sulle cellule staminali embrionali

Staminali


Dopo l'approvazione della ricerca sulle staminali embrionali, il Brasile istituirà e finanzierà una rete statale per condurre ricerche

Il 29 maggio, il Supremo Tribunal Federal (STF) ha autorizzato l'utilizzo di cellule staminali embrionali nella sperimentazione scientifica, riconfermando la costituzionalita' della legge nazionale di Biosicurezza del 2005, che autorizzava l'impiego degli embrioni scartati o congelati da oltre tre anni. Una decisione che vari giudici della suprema corte hanno definito come una delle piu' importanti della sua storia.
Il giorno dopo la sentenza, il ministro della Sanita', Jose' Gomez Temporao, ha detto che a giugno il Governo lancera' una rete nazionale per condurre ricerche scientifiche sulle cellule staminali di embrioni umani.
Inizialmente verranno investiti 25 milioni di reales (15,4 milioni di Usd) per far funzionare la rete statale, ma poi ci potranno essere ulteriori fondi per sostenere gruppi particolari. Dal canto suo, la ricercatrice genetista Lygia da Veiga dell'Universita' di Sao Paulo, che comprende uno dei pochi gruppi operanti nella riproduzione cellulare, ha dichiarato all'agenzia locale Folha Online che entro l'anno il Brasile potrebbe disporre della sua prima generazione di cellule staminali umane. Per dicembre e' prevista la prima "linea" -popolazione di cellule staminali umane embrionali con la capacita' di riprodursi in vitro- al 100% brasiliana. E' uno studio cui stanno lavorando da due anni e che renderebbe il Brasile il diciottesimo Paese a vantare questo risultato. La sua dichiarazione si lega alle parole di Temporao, secondo cui il suo ministero "e' assolutamente disponibile a dare appoggio istituzionale, tecnico, politico e finanziario ai gruppi (di ricerca) esistenti in Brasile".
La rete pubblica sara' coordinata dal ministero della Sanita' e quello della Scienza e della Tecnologia, e c'e' appunto la volonta' di far collaborare le istituzioni pubbliche con i gruppi che gia' lavorano in progetti di ricerca con le cellule staminali.



Fonte: Aduc (05/06/2008)
Pubblicato in Biotecnologie
Tag: staminali embrionali, staminali, Brasile
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy