Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Giuseppe Cornaglia guida la lotta alle malattie infettive in Europa

Presidente ESCMID


Eletto il nuovo presidente della European Society of Clinical Microbiology and Infectious Diseases (ESCMID)

Giuseppe Cornaglia, docente del dipartimento di Patologia e Diagnostica della facoltà di Medicina dell'Università di Verona, è il nuovo presidente della European Society of Clinical Microbiology and Infectious Diseases (ESCMID).

Cornaglia, che aveva già ricoperto lo stesso incarico dal 2007 al 2009, è tornato alla guida dell'Escmid la scorsa settimana, in occasione del congresso annuale della Società che ha riunito a Vienna oltre 9.000 scienziati.

L'Esmid è la maggiore società scientifica europea attiva nel campo della prevenzione e della lotta alle infezioni, svolgendo attività di promozione e supporto alla ricerca, all'educazione e alla diffusione delle "buone" pratiche mediche, allo scopo di migliorare diagnosi, trattamento e prevenzione delle malattie infettive.

Eletto nel comitato esecutivo dell'Esmid agli inizi del 2001, nell'ultimo decennio Cornaglia ha svolto un ruolo-guida nella lotta alle infezioni in Europa.
Tra i fondatori dell'Eucast, il sistema europeo per la misurazione delle resistenze agli antibiotici, nel novembre 2003 ha presieduto a Roma la conferenza sul ruolo della ricerca per combattere le resistenze agli antibiotici, organizzata dall'Esmid e dalla Commissione Europea in occasione del semestre di presidenza italiano dell'Unione Europea.

Nato a Sassari il 10 Giugno 1958, Cornaglia è a Verona da oltre venticinque anni e non nasconde che la sua principale aspirazione è quello di potere finalmente utilizzare questa carica anche per portare un contributo attivo a quella che ormai considera come la 'sua' città. E i potenziali rischi rappresentati dai microrganismi certamente non mancano. "Il problema delle resistenze agli antibiotici" dice Cornaglia "rappresenta ormai un ostacolo quotidiano per la terapia delle patologie batteriche e sottolinea la progressiva importanza di un efficace e moderno controllo delle infezioni ospedaliere. Ma nuovi pericoli derivano dai virus emergenti, che possono anch'essi causare epidemie all'interno della comunità ospedaliera e soprattutto possono mettere a repentaglio un'attività delicata come quella dei trapianti d'organo. Non va poi dimenticato l'impatto delle infezioni virali sulla vita di tutti i giorni, come la pandemia dell'influenza A H1N1 ha recentemente dimostrato e, presumibilmente, tornerà a dimostrare dopo l'estate". "In questo scenario - continua Cornaglia - laboratorio e clinica devono non solo offrire prestazioni di eccellenza, ma soprattutto lavorare in stretto contatto tra loro e con la massima apertura alla comunità scientifica internazionale. Nel nostro campo, il mondo è ormai un villaggio globale e la lotta alle infezioni non tollera isolamento e provincialismi".

Redazione MolecularLab.it (21/04/2010)
Pubblicato in Analisi e Commenti
Tag: Escmid
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati
  • News.
  • Blog.
-

 
Disclaimer & Privacy Policy