Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Bocciata la proposta di legge contro gli Ogm

Frumento geneticamente modificato


Il Consiglio Regionale valdostano ha respinto la proposta avanzata dall'Alpe che chiedeva l'assoluto divieto dell'utilizzo di colture transgeniche sul proprio territorio

Il 23 marzo scorso il consiglio regionale della Valle d'Aosta ha rifiutato la proposta di legge dell'Alpe che prevedeva l'abrogazione della legge regionale 29/2005, a favore delle colture Ogm. Il gruppo Alpe chiedeva il divieto di utilizzo di colture transgeniche, ma la loro proposta ha ottenuto solo due voti favorevoli, contro 26 astenuti. Piero Prola, esponente dell'UV, ha spiegato "Ci troviamo davanti a un falso problema perché in Valle d'Aosta mancano le condizioni necessarie per coltivare Ogm, soprattutto per il mais che richiede di superfici molto ampie. Per questo motivo la posizione della maggioranza è stato quella dell'astensione, la legge attuale offre garanzie necessarie per le colture tradizionali, colture che verranno salvaguardate dai marchi di qualità".
Raimondo Donzel, del Pd, ha sottolineato che non deve essere lo Stato ad opporsi agli Ogm bensì le singole Regioni dato che si sta andando incontro al federalismo. La proposta di vietare qualsiasi impiego di Ogm, ha ottenuto solo il favore del Pd e dell'Alpe. Il capogruppo Alpe Roberto Louvin ha spiegato "Attualmente quasi tutte le regioni italiane si stanno muovendo per vietare le coltivazioni Ogm sul proprio territorio e, in particolare, la Valle d'Aosta non necessita di questo tipo di colture. Tutti i prodotti valdostani non geneticamente modificati devono essere avvalorati dal punto di vista del marketing. L'assessore regionale all'Agricoltura Isabellon ha affermato "In Commissione, sono emerse alcune posizioni da parte degli attori del settore agricolo che confermano la validità della legge regionale del 2005. Per questo gli uffici dell'Assessorato si sono attivati stabilendo delle linee guida regionali, grazie alle quali si esclude la coltura di Ogm attualmente autorizzati a livello europeo, con la definizione di distanze di sicurezza molto restrittive".

Redazione MolecularLab.it (28/03/2011)
Pubblicato in Biotecnologie
Tag: Ogm, Italia, valle daosta
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy