Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Incoraggiare l'innovazione dei vaccini

Realizazzione vaccino in uova


TRANSVAC riunisce diversi attori dello sviluppo dei vaccini in modo che possano condividere le competenze ed avere approcci all'avanguardia per la realizzazione dei vaccini di domani

Lo sviluppo di nuovi vaccini efficaci è un'esigenza costante nella battaglia globale contro le malattie mortali. Tuttavia, lo sviluppo innovativo è spesso ostacolato da problemi come la frammentazione delle conoscenze specifiche e i mezzi finanziari o intellettuali limitati.

Ma ora un progetto collaborativo paneuropeo in pieno svolgimento mira ad affrontare questi gravi ostacoli in modo diretto.

TRANSVAC ("European network of vaccine development and research"), che ha ricevuto 10 milioni di euro di finanziamenti nell'ambito del tema "Infrastrutture di ricerca" del Settimo programma quadro (7° PQ) dell'UE, riunisce diversi attori nel campo dello sviluppo dei vaccini in modo che essi possano condividere le competenze e lavorare assieme alla creazione di nuovi vaccini accessibili.

In quanto progetto infrastrutturale collaborativo, TRANSVAC, che è iniziato nel 2009 e durerà fino al 2013, è uno sforzo congiunto tra gruppi di ricerca e sviluppo (R&S), sviluppatori di saggi e produttori di vaccini. Coordinato in modo centralizzato dall'Iniziativa europea per i vaccini (EVI), l'obbiettivo principale del progetto TRANSVAC è quello di incoraggiare il coordinamento tra 13 partner indipendenti con sedi sparse tra Germania, Regno Unito, Paesi Bassi e Svizzera.

Il progetto TRANSVAC, che non si concentra esclusivamente su una malattia particolare, porterà ad approcci all'avanguardia e alla realizzazione dei "vaccini di domani". La vaccinazione è uno degli interventi sanitari più efficaci in termini di costi e ha già contribuito a un calo significativo a livello globale di malattie mortali come poliomielite, tetano e morbillo.
Ora gli sforzi della ricerca a livello mondiale si stanno concentrando su malattie come la malaria, che nel 2008 secondo i dati dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha ucciso quasi 1 milione di persone nel mondo.

Oltre a essere indispensabile per la salute globale, lo sviluppo dei vaccini è anche un motore dell'innovazione.

Il progetto infrastrutturale TRANSVAC accelererà lo sviluppo farmaceutico e clinico di promettenti potenziali vaccini colmando il divario tra ricerca accademica e studi clinici mediante la gestione attenta dell'avanzamento dei promettenti potenziali vaccini dai modelli animali pre-clinici ai primi studi sulla validità del principio sugli esseri umani.

Anche se queste competenze riguardanti molti tipi di malattie già esistono in Europa, attualmente vi è un coordinamento molto limitato tra gruppi di R&S dei vaccini, sviluppatori di saggi e produttori di vaccini. TRANSVAC spera di congiungere tutti questi punti.

Un'area su cui si concentrerà il progetto sarà quella del miglioramento della nostra conoscenza sui coadiuvanti, agenti immunologici che possono modificare gli effetti di altri agenti come farmaci o vaccini se aggiunti a un vaccino per stimolare la risposta del sistema immunitario. I partner del progetto esamineranno anche reagenti e saggi standardizzati, microarray, modelli animali e produzione e caratterizzazione di proteine.

La conoscenza sviluppata è anche accessibile a gruppi esterni in tutta Europa, che possono fare domanda per accedere gratuitamente ai servizi forniti dai partner di TRANSVAC; tra questi vi è l'accesso a coadiuvanti, modelli animali, reagenti e saggi standardizzati, oltre a potenti analisi molecolari come il sequenziamento massivo e l'analisi di microarray. Attualmente c'è un invito aperto per la presentazione di servizi gratuiti nello sviluppo di vaccini che si concluderà il 31 luglio 2011.

Il progetto TRANSVAC si concentra anche sul lato della formazione, sviluppando la capacità intellettuale necessaria a realizzare lo sviluppo dei vaccini ancora per molti anni. La prossima di queste sessioni di formazione si terrà nel laboratorio di formulazione dei vaccini presso l'Università di Losanna, un centro che collabora con l'OMS con sede a Epalinges in Svizzera.

Sebbene la rete TRANSVAC sia stata creata inizialmente con 13 partner, qualsiasi gruppo europeo è libero di richiedere l'iscrizione, a condizione che apporti esperienze, strutture e risorse utili alla discussione, in linea con l'approccio collaborativo di questo progetto!

I partner del progetto sono tutti concordi sugli obbiettivi finali del progetto: una fiorente rete europea per lo sviluppo dei vaccini e un contributo significativo all'estirpazione di alcune delle malattie più mortali al mondo.

Fonte: Cordis (11/07/2011)
Pubblicato in Analisi e Commenti
Tag: TRANSVAC, vaccini
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy