Home > News > studi
Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Notizie di studi

Rallentare la diffusione di Hiv bloccando la sua duplicazione
Uno studio mostra come la proteina SAMHD1 riesca a bloccare la sintesi di Dna virale quando l'Hiv entra nei globuli bianchi per infettarli
Uno studio pubblicato su Nature Immunology rivela un nuovo meccanismo con il quali il sistema immunitario blocca l'accesso del Hiv nelle cellule.
I ricercatori del Langone Medical Cender della New York University... »»
14/02/2012

Nuovi trial clinici contro la distrofia muscolare
Lo studio mostra l'azione del nitrossido associato ad infiammatori non steoidei viene usato per potenziale le staminali muscolari per il recupero del muscolo danneggiato
Una nuova terapia farmacologica il cui bersaglio è il danno muscolare presente nella distrofia muscolare: si tratta di uno studio nato da una collaborazione tra il gruppo diretto dal prof. Emilio Clementi, ordinario... »»
31/01/2012

Una vita attiva contro i problemi cardiaci
I risultati dello studio INTERHEART provengono da uno studio di casi di oltre 29.000 persone in 52 paesi in Asia, Europa, Medio Oriente, Africa, Australia e Nord e Sud America.
Un nuovo studio condotto da un gruppo internazionale di ricercatori ha mostrato che fare attività fisica sia durante la giornata lavorativa che durante il tempo libero può aiutare ad abbassare il rischio di inf... »»
18/01/2012

Diagnosticare la sclerosi multipla con un prelievo
Uno studio condotto su oltre 20.000 geni ha permesso di giungere a identificare, nel sangue, la firma della sclerosi multipla
Un team di ricercatori dell'Istituto San Raffaele di Milano, guidato da Cinthia Farina, ha infatti individuato i marcatori che permettono di distinguere le persone sane da quelle malate.
Al momento non si con... »»
28/12/2011

L'allarme anti-lesione al DNA
Gli astrociti, cellule del sistema nervoso centrale, non attuano un DDR, una risposta al danno sul DNA: si stanno studiando ora i motivi di questo com
Ogni cellula contiene all'incirca 2 metri di DNA: un filo lunghissimo di patrimonio genetico custodito in uno scrigno la cellula il cui ordine di grandezza è di almeno qualche milione di volte più picc... »»
20/12/2011

Novità sulle dinamiche del ciclo del carbonio naturale
Studiati CO2 intrappolati nei ghiacci e isotopi di ossigen e carbonio per osservare l'evoluzione del carbonio dal periodo delle glaciazioni ad oggi
Un team internazionale di scienziati ha ricostruito la produttività terrestre e marina e le riserve di carbonio dell'ultima era glaciale combinando dati sugli isotopi che sono pertinenti sia alle quantità g... »»
20/12/2011

Con un cervello più grande, uno stomaco più grande
Uno studio evoluzionistico mostra come un maggior volume dell'encefalo comporta maggiori energie e quindi un apparato digerente più grande
Contrariamente a quanto sostengono le ipotesi dei tessuti costosi, e cioè che alcuni tessuti richiedono più energia per il loro metabolismo a riposo rispetto ad altri, alcuni ricercatori in Svizzera hanno scope... »»
19/12/2011

Identificato il gene che causa la metastasi del cancro della pelle
Il gene P-Rex1 ha un ruolo chiave nella diffusione del melanoma maligno: dopo aver spiegato l'esatto meccanismo, ora allo studio nuovi chemioterapici per disattivare quel gene
Un nuovo studio finanziato dall'UE ha identificato lo specifico gene che deve essere presente affinché il melanoma maligno, la forma più pericolosa del cancro della pelle, possa diffondersi. Il gene P-Rex1 ... »»
14/12/2011

Alleviare i sintomi d'astinenza da droghe oppiacee
Si apre la strada allo studio di farmaci mirati alla terapia dei pazienti affetti da tossicodipendenza da droghe
L'Università di Bordeaux in Francia é autore di un'importante scoperta pubblicata su Molecular Psychiatry, tra le maggiori riviste internazionali dedicate agli studi sui meccanismi biologici alla base d... »»
24/11/2011

Autismo, un deficit spinoso
Alterazioni morfologiche e funzionali delle spine dendritiche e delle sinapsi alla base dell'autismo e patologie del sistema nervoso centrale: allo studio i geni IL1RAPL1 e SHANK3
Iperattività, tempi di attenzione brevi, impulsività, aggressività, autolesionismo, crisi di collera sono alcuni dei sintomi correlati all'autismo, patologia genetica talvolta associata al ritardo ment... »»
16/11/2011

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76

Prova con un' altra parola chiave per cercare nell'archivio delle notizie:

Pagine archivio:
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168
Condividi con gli altriQueste icone servono per inserire questo post nei vari servizi di social bookmarking, in modo da condividerlo e permettere ad altri di scoprirlo.
  • digg
  • del.icio.us
  • OkNo
  • Furl
  • NewsVine
  • Spurl
  • reddit
  • YahooMyWeb

Scrivi il tuo commento