Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Promettenti test su vaccino anti-recidive


Ricercatori australiani hanno messo a punto un vaccino anti-cancro, che si e rivelato promettente nellimpedire le recidive. Il prodotto, che potrebbe evitare pesanti ricadute ai pazienti oncologici,

Ricercatori australiani hanno messo a punto un vaccino anti-cancro, che si e' rivelato promettente nell'impedire le recidive. Il prodotto, che potrebbe evitare pesanti ricadute ai pazienti oncologici, e' stato testato su 19 persone operate per un tumore maligno. Due anni dopo, 14 erano ancora senza malattia, contro solo due dei sette malati che avevano ricevuto un vaccino placebo. La ricerca e' stata pubblicata su Pnas, e i risultati sono cosi' promettenti che gli studiosi stanno programmando un trial su larga scala, per testare ulterioriormente il prodotto. Lo studio, che iniziera' l'anno prossimo, coinvolgera' pazienti britannici, australiani e neozelandesi.
Nella prima fase della ricerca sono state seguite 49 persone: a 19 e' stato somministrato il vaccino (Ny-eso-1/iscomatrixtm) a intervalli di tre mesi. Il prodotto combina un antigene tumorale con un farmaco pensato per stimolare il sistema immunitario. Cosi' gli studiosi hanno visto anche che i malati trattati con il vaccino producevano molti piu' anticorpi e cellule T rispetto agli altri. ''Risultati molto eccitanti - commenta Jonathan Cebon del Ludwig Institute Oncology Unit di Melbourne sulla Bbc online - Mostrano infatti che e' possibile stimolare una risposta immunitaria integrata, che sembra avere il potenziale di attaccare il cancro da diverse angolature''. Insomma, dai primi risultati i ricercatori sono fiduciosi di essere sulla strada giusta. Ma Ian Davis, che ha diretto la ricerca, invita alla cautela. ''Interpretando questi dati dobbiamo tenere conto del fatto che i risultati possono essere stati influenzati da variabili di cui non abbiamo tenuto conto quando abbiamo 'disegnato' il trial. E naturalmente il numero dei pazienti osservati era ristretto''. Per questo, dicono i ricercatori, occorre uno studio su scala maggiore, che confermi l'efficacia del candidato vaccino.

Fonte: AdnKronos (20/07/2004)
Pubblicato in Cancro & tumori
Tag: %recidiv , tumori
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy