Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Reazioni contrastanti dopo il via libera della Commissione al foraggio GM


agricoltoreLa decisione della Commissione europea di permettere agli agricoltori di coltivare fino a 17 varietÓ di mais

agricoltoreLa decisione della Commissione europea di permettere agli agricoltori di coltivare fino a 17 varietÓ di mais per foraggio geneticamente modificato (GM) per la successiva commercializzazione in tutta Europa Ŕ stata accolta dai politici e dalle organizzazioni di consumatori con sentimenti contrastanti.

La decisione della Commissione ha aperto la strada all'iscrizione nel catalogo comune delle varietÓ delle specie di piante agricole dell'UE di 17 varietÓ di sementi derivate dal mais MON 810. I foraggi inclusi nel catalogo possono essere liberamente commercializzati in tutta l'UE.

David Byrne, commissario per la Salute e la tutela dei consumatori, ha accolto con favore la decisione, definendola un 'passo logico' e sottolineando che il mais Ŕ stato giudicato sicuro per la salute umana e l'ambiente.
'╚ stato coltivato in Spagna per anni senza che siano stati constatati problemi, e verrÓ chiaramente etichettato come mais GM, per consentire agli agricoltori una libera scelta', ha aggiunto.

La posizione Ŕ stata fatta propria anche da Caroline Jackson, portavoce per l'ambiente del Parlamento europeo, secondo la quale 'non Ŕ stato constatato alcun pericolo per la salute dovuto all'uso di alimenti o foraggi GM, e [...] la prioritÓ deve dunque essere quella d'informare i consumatori della presenza di OGM in modo da consentire loro una scelta consapevole'.

'La tecnologia GM ha grandi possibilitÓ di aiutarci ad alimentare la crescente popolazione mondiale e offre colture alternative', ha aggiunto.

Friends of the Earth, la pi¨ grande rete ambientalista in Europa, si Ŕ tuttavia mostrata molto meno entusiasta della decisione della Commissione. 'La proposta della Commissione europea Ŕ il primo passo verso il disastro, e contaminando in buona parte d'Europa alimenti, fattorie e ambiente toglierÓ ai consumatori ogni possibilitÓ di evitare gli OGM', ha dichiarato Geert Ritsema, coordinatore della campagna OGM in seno a Friends of the Earth. 'Gli Stati membri debbono agire laddove la Commissione non ha saputo operare correttamente e bandire i foraggi GM', ha aggiunto.

Fonte: Cordis (13/09/2004)
Pubblicato in Ecologia e Ambiente
Tag: mais, agric%, europ%
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy