Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Scoperto gene-guida delle cellule nervose nel cervello


Ce un gene, chiamato VAX1, che guida lo sviluppo delle cellule bambine del cervello: le fa maturare e le fa migrare dalla base del cervello fino alla superficie, dove formano la corteccia cerebr

C'e' un gene, chiamato VAX1, che guida lo sviluppo delle cellule ''bambine'' del cervello: le fa maturare e le fa migrare dalla base del cervello fino alla superficie, dove formano la corteccia cerebrale. La scoperta, pubblicata sulla rivista internazionale Development, si deve al gruppo di ricerca dell'Istituto Telethon Dulbecco, guidato da uno cervelli che Telethon ha riportato in Italia dagli Stati Uniti, Stefano Bertuzzi, Il risultato e' stato annunciato oggi a Roma dagli stessi ricercatori, nella conferenza stampa organizzata da Telethon per la presentazione dei risultati del 2003. Il gene VAX1 controlla lo sviluppo delle cellule nervose destinate a produrre uno dei principali neurotrasmettitori, il GABA. Se il gene viene inattivato durante lo sviluppo embrionale, la quantita' dei neuroni produttori di GABA che raggiunge la corteccia si riduce fino al 30-40%, ha detto una collaboratrice di Bertuzzi, Paola Taglialatela.
E' una scoperta che apre prospettive importanti sia per il controllo di malattie neurologiche, come l'epilessia, sia per malattie neurodegenerative, come il morbo di Parkinson o quello di Alzheimer, o ancora per la possibilita' di riparare lesioni. Possibili applicazioni, queste, che pero' sono ancora molto lontane.
''E' bene evitare inutili attese da parte di chi soffre'', ha rilevato Bertuzzi. ''Si tratta di una scoperta di base, che in questa fase non e' in nessun modo in presa diretta con una terapia''. Non c'e' dubbio, pero', che si tratta di un risultato molto promettente e confermato da ulteriori studi, in via di pubblicazione. Sempre nel laboratorio di Bertuzzi, infatti, lo spagnolo Jose' Miguel Soria, venuto a lavorare in Italia grazie a Telethon, ha scoperto che il gene continua ad essere attivo anche nel cervello adulto. ''Questi meccanismi finora trovati nella vita fetale - ha detto Bertuzzi - continuano ad agire anche nella vita adulta''.
Per avere un'idea dell'importanza del gene VAX1 nel guidare lo sviluppo delle cellule nervose destinate a diventare produttrici del GABA, e' sufficiente pensare che e' soltanto grazie a questo gene che le cellule ''bambine'' vengono guidate passo dopo passo nel percorrere una distanza circa 200 volte superiore alle loro dimensioni, facendosi largo fra miliardi di altre cellule. ''E' un po' come se un uomo alto un metro e 80 si mettesse in cammino per andare a stringere la mano ad una persona mai vista prima, ma che misteriosamente sa riconoscere, che si trova a circa 360 metri di distanza'', ha spiegato Bertuzzi.
Una volta giunte a destinazione, le cellule nervose di integrano nei circuiti della corteccia e qui, grazie al neurotrasmettitore GABA, permettono che siano trasmessi correttamente gli impulsi nervosi alla base delle capacita' olfattive, visive, tattili. ''Senza il gene VAX1 - ha detto Paola Taglialatela - queste cellule arrivano in numero inferiore nella corteccia''. Vale a dire, ha aggiunto Bertuzzi, che senza il gene VAX1 ''questi neuroni non riescono piu' a spostarsi in modo efficiente. In parte migrano, ma molti restano intrappolati nella loro sede di origine e non si sviluppano in modo corretto''.
Oltre ad essere la guida delle future cellule produttrici di GABA, il gene VAX1 e' anche l'architetto della loro ''culla''. Gli esperimenti hanno infatti dimostrato che il gene e' coinvolto nella formazione della struttura del cervello chiamata ''setto'', dove hanno origine i neuroni Gabaergici.
L'assenza del gene, inoltre, provoca negli animali delle reazioni epilettiche. ''Una possibile spiegazione - ha osservato il ricercatore - e' che la mancanza di cellule gabaergiche alteri gli equilibri della corteccia cerebrale, causando iperattivita'''.

Fonte: Ansa (15/09/2004)
Pubblicato in Genetica, Biologia Molecolare e Microbiologia
Tag: nervos%, cervello
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy