Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Importanti scoperte per fermare il tumore al seno.


Due proteine responsabili degli spostamenti delle cellule da un lugo allaltro in condizioni normali, nel tumore al seno, favoriscono la sua sopravvivenza e diffusione. Lo indica uno studio dei ricerc

Due proteine responsabili degli spostamenti delle cellule da un lugo all'altro in condizioni normali, nel tumore al seno, favoriscono la sua sopravvivenza e diffusione. Lo indica uno studio dei ricercatori del M.D. Anderson Cancer Center dell'UniversitÓ del Texas, pubblicato sul numero di giugno 2004 della rivista 'Cancer Cell'.
La ricerca mette in collegamento Pak1 e DLC1, due proteine conosciute per influenzare la forma delle cellule e per favorire la sopravvivenza delle cellule tumorali. Nello studio, effettuando una singola mutazione su un frammento di 19 amminoacidi di DLC1, questa ha interroto la formazione del tumore.
L'oncologo Rakesh Kumar, principale autore dello studio, dichiara "Il nostro obiettivo ora sono questi 19 amminoacidi, e forse riusciremo a sviluppare una piccola molecola, un farmaco che interferisca con il processo di trasformazione.
Gli scienziati hanno scoperto che quando le due proteine interagiscono, Park1 modifica DLC1 in un singolo punto, e cambia la capacitÓ della cellula di ripondere ai segnali di apoptosi, quindi le cellule continuano a sopravvivere, moltiplicarsi e a diffondersi.
Anche l'Italia indica una strada nuova al trattamento al tumore del seno.
Il professor Umberto Veronesi al Congresso della Societa' Italiana di Ginecologia e Ostetricia.
Veronesi ha detto che negli ultimi cinque anni 600 donne sono state sottoposte, durante l'intervento, a una dose di radioterapia mirata. "Con questa metodica si evita alla donna di sottoporsi, dopo l'operazione, alla radioterapia. E' una strada nuova che si sta rivelando interessante. Infatti, abbiamo avuto fra le 600 donne solo un caso di fibrosi post operatoria, quindici di fibrosi leggera e tre casi di recidiva del tumore. Una strada nuva ed un progresso estremamente importante" - sottolinea Veronesi.

Redazione MolecularLab.it (07/06/2004)
Pubblicato in Biochimica e Biologia Cellulare
Tag: seno
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy