Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Prudenza per impianti di staminali embrionali in cervello scimmia


Una commissione dellAccademia Nazionale delle Scienze americana ha invitato alla prudenza negli sforzi per impiantare cellule staminali embrionali nel cervello di scimmie.
Nelle sue raccomandazi

Una commissione dell'Accademia Nazionale delle Scienze americana ha invitato alla prudenza negli sforzi per impiantare cellule staminali embrionali nel cervello di scimmie.
Nelle sue raccomandazioni, pubblicarte sulla rivista 'Science', la commissione ha sollevato la possibilita' che le cellule possano trasferire qualita' umane agli animali cambiando la dimensione ''morale'' dell'esterimento.
Gli scienziati, provenienti da 16 universita' americane, hanno concluso che non ci sono ragioni scientifiche per impedire la creazione in provetta di ibridi di uomo e scimmia.
Secondo la commissione non esistono limiti stretti imposti dalla natura tra le varie specie, ma il vero problema e' quello classico della coscienza umana.
Se, come hanno da sempre sostenuto filosofi e teologi, l'uomo domina sugli animali per il livello di autocoscienza che gli da' consapevolezza di se' e quindi uno statuto morale superiore alle bestie, come gestire la possibilita' che questi ibridi possano sviluppare forme di autocoscienza, di consapevolezza e quindi diritti ad un trattamento equo? ''I nostri cervelli siamo noi stessi, il cervello e' quel che ci rende umani'', ha detto Hank Greely della Stanford University, che fa parte della commissione.
La ricerca degli impianti di staminali umane nel cervello di primati e' agli inizi: nel 2001 scienziati di Harvard hanno trapiantato cellule staminali umane nel cervello di scimmie allo stato fetale.
A dispetto delle incertezze, al commissione ha raccomandato limiti rigorosi agli esperimenti basati su sei fattori: numero delle cellule da impiantare; specie; eta' del primate; dimensioni del cervello; localizzazione dell'impianto; malattie neurologiche sofferte dall'animale. L'impianto di un vasto numero di staminali su uno scimpanze adulto in buona salute farebbe alzare una bandiera rossa, in quanto lo scimpanze' e una specie molto vicina all'essere umano.

Fonte: Ansa (18/07/2005)
Pubblicato in Biotecnologie
Tag: staminali embrionali, cervello, scimmia
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy