Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Gli USA sollecitano un partenariato più formale con l'UE sulla valutazione della ricerca

Ricercatrice sotto cappa


Quando si tratta di valutare l'efficacia e l'apporto dei sistemi di ricerca e innovazione, attualmente ci troviamo ad operare in un "vuoto informativo", sostiene Bill Valdez, diretto

Quando si tratta di valutare l'efficacia e l'apporto dei sistemi di ricerca e innovazione, attualmente ci troviamo ad operare in un "vuoto informativo", sostiene Bill Valdez, direttore dell'unità di pianificazione e analisi presso l'Office of Science del ministero dell'Energia degli Stati Uniti.
Valdez ha presentato una relazione alla commissione parlamentare per l'industria, la ricerca e l'energia (ITRE), cercando di persuadere i responsabili politici del valore che la cooperazione fra Stati Uniti ed Europa avrebbe nel campo emergente della valutazione della ricerca.
In quanto alto responsabile della politica statunitense in materia di scienze, Valdez si è visto chiedere da un europarlamentare cosa pensasse dell'ambizione europea di divenire l'economia basata sulla conoscenza più competitiva del mondo. "Il problema è che non sappiamo realmente quale sia l'economia più innovativa al mondo, giacché i metodi di valutazione attualmente disponibili non ci permettono di avere una risposta", è stata la sua replica.
"Per svolgere correttamente questo tipo di analisi, occorre disporre di termini di paragone. Se dunque USA e UE coopereranno fin dal principio avremo maggiori possibilità di ottenere risposte soddisfacenti", ha dichiarato Bill Valdez alla commissione.
Una volta stabilita la necessità di metodi migliori per compiere la valutazione della ricerca, gli USA stanno ora procedendo e mettendo a punto un approccio basato su "analisi a livello di sistema".
Tale approccio di valutazione è modulare, secondo Valdez, e può essere aumentato progressivamente fino a fornire, da ultimo, un'analisi dello svolgimento della ricerca e dell'innovazione in un intero paese. I primi risultati dimostrano che sarà possibile confrontare i sistemi di innovazione e modellare il loro comportamento, afferma.
"Non è un metodo di valutazione economico, ma neanche eccessivamente costoso", ha sottolineato. "Con un investimento di 500.000 dollari per i prossimi cinque anni si può avere, ad esempio, un buon modello di sistema per l'innovazione". Ha incoraggiato gli eurodeputati ad insistere per ottenere un impegno economico per la valutazione sistemica della ricerca.
Dopo la sua presentazione, il Notiziario CORDIS ha intervistato Bill Valdez e gli ha chiesto quali progressi abbia compiuto nella costruzione di partenariati con l'Europa in questo settore. Ha risposto che diversi contatti con le DG della Commissione, fra cui Ricerca, Società dell'informazione e il Centro comune di ricerca (CCR) indicano che c'è una volontà di cooperare in futuro.
"Sarebbe molto più difficile per me fare tutto da solo, e anche se ci sono numerosi colleghi negli USA esperti in questo campo, in Europa non mancano menti molto brillanti che possono aiutarci", ha continuato. "Non si può agire isolatamente, ma occorre anche evitare di farsi invischiare in trattati di alto livello - occorre piuttosto agire in modo pragmatico sulla base di ciò che io chiamo contatti da burocrate a burocrate".
Come passo successivo, Bill Valdez vorrebbe idealmente che nel testo del Settimo programma quadro si facesse riferimento all'approccio proposto. "Se vi sono finanziamenti disponibili tanto meglio, ma un impegno sulla cooperazione delle DG con le rispettive controparti statunitensi sarebbe ottimo", ha affermato.
Tuttavia, Valdez ha sottolineato che dal momento che il suo governo ha già deciso che la valutazione della ricerca è un ambito che merita attenzione, gli USA non possono ritardare i propri sforzi nell'interesse di partner potenziali. "È ora di darsi una mossa", ha concluso.
Per vedere le diapositive della presentazione di Bill Valdez alla commissione ITRE consultare:
http://www.isc-europe.com/news28.php

Fonte: Cordis (25/11/2005)
Pubblicato in Analisi e Commenti
Tag: ricerca
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della Società Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Neuroni Specchio
Evento: Science & You
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy