Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

La Cina dice no a coltivazione di riso ogm per fini commerciali

Asia


Dopo la contaminazione di riso non ogm, la decisione. Continua la ricerca per assicurare riso per tutti.

La Cina ha deciso oggi di non autorizzare la coltivazione di riso ogm per fini commerciali, dopo i ripetuti attacchi provenienti dall'Europa. "Saranno necessari ulteriori test per esaminare l'impatto delle coltivazioni ogm sull'ambiente prima di avviare una produzione su larga scala" ha detto il comitato per la biosicurezza.
La risposta della Cina arriva dopo la scoperta in Francia, Inghilterra e Germania, lo scordo agosto, di tracce di riso ogm in alcuni prodotti alimentari importati dall'impero di mezzo. Le ong, che hanno denunciato il caso, avevano richiesto uno stop immediato alle importazioni di riso dalla Cina e controlli più severi per i prodotti alimentari in arrivo dall'Asia, e la stessa Commissione Europea aveva promesso di non lasciar correre.

In effetti la Cina, il più grande produttore e consumatore di riso del mondo, si e' lanciata nell'esperimento delle colture ogm dal 1993 e il governo ha autorizzato lo studio e lo sviluppo di una varietà di cereale il cui genoma è modificato per resistere agli insetti nocivi. Per il paese della Grande Muraglia la coltivazione di riso ogm sembra comportare più che altro vantaggi significativi.
La modifica genetica per prodotti agrari biotech può rivelarsi davvero una soluzione, con una popolazione di 1,3 miliardi di persone da sfamare, la riduzione delle aree coltivabili per far spazio a città e insediamenti industriali, un'agricoltura già troppo inquinata e le rendite agricole eccessivamente misere. Ma le accuse di rischi sanitari, ambientali e di minaccia alla biodiversità che provengono dall'estero hanno messo il freno all'entusiasmo di Pechino, che però non rinuncia a seguire la sua strada con progetti ambiziosi.
Il governo cinese ha, infatti, già investito 500 milioni di dollari nel settore degli ogm, ma per essere all'avanguardia nelle biotecnologie altri fondi sono stati varati, tra cui 1 miliardo di dollari per un progetto ogm della durata di 5 anni. Assicurare la ciotola di riso a tutti e' una sfida che resta ancora da vincere.

Redazione MolecularLab.it (11/12/2006)
Pubblicato in Biotecnologie
Tag: riso, ogm, cina
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della Società Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Neuroni Specchio
Evento: Science & You
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy