Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Tumore al cervello si arresta demolendo le staminali tumorali

Cortex neurale


Eliminare alla radice il cancro al cervello: una soluzione potrebbe essere quella di uccidere le cellule staminali tumorali che alimentano la crescita del tumore, distruggendo il microambiente vascola

Eliminare alla radice il cancro al cervello: una soluzione potrebbe essere quella di uccidere le cellule staminali tumorali che alimentano la crescita del tumore, distruggendo il microambiente vascolare in cui esse si trovano e da cui sono protette e nutrite. Secondo quanto riferito sulla rivista Cancer Cell, infatti, i piccoli vasi sanguigni associati al tumore al cervello formano una 'nicchia' vitale al mantenimento delle staminali tumorali. In studi sui topi Christopher Calabrese e Richard Gilbertson del St. Jude Children's Research Hospital di Memphis ha dimostrato che un farmaco anti-angiogenesi che elimini questo microambiente uccide le staminali e arresta la crescita del tumore. E' ormai dimostrato che molti tumori crescono rifornendosi da un piccolo serbatoio di cellule staminali malate le quali, pur costituendo solo una parte piccolissima della massa tumorale, sono cruciali perche' ne alimentano la crescita.
Con questa scoperta si e' compreso pure che per eliminare il tumore alla radice, ovvero eradicarlo in modo che scompaia in maniera definitiva, servono terapie mirate a uccidere le staminali tumorali. Altrimenti, anche se i farmaci eliminano la massa cancerosa di cellule, questa ricrescera'. Oggi i farmaci oncologici in uso non sono efficaci contro le staminali tumorali. Gli esperti hanno dunque puntato l'attenzione sui piccoli vasi sanguigni del tumore ed hanno scoperto che e' da essi che dipende la sopravvivenza delle staminali tumorali. Questi piccoli vasi infatti si organizzano a formare un ambiente distinto che ospita e protegge le staminali del cancro. Inoculando tumori cerebrali umani nei topolini gli oncologi hanno visto che se si eliminano i piccoli vasi sanguigni del tumore le staminali tumorali muoiono e la crescita tumorale si arresta. Se corretta, la nozione che la nicchia che ospita le staminali e' essenziale per mantenerle in vita, concludono Calabrese e, allora 'recidendo' questo microambiente favorevole con farmaci specifici si potrebbe sviluppare una terapia ad alta efficacia contro il cancro al cervello.

Fonte: Cordis (23/01/2007)
Pubblicato in Medicina e Salute
Tag: staminali tumorali, cervello
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy