Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Settimana Nazionale della sclerosi multipla: inaugurato un centro di ricerca


Ha sede a Napoli il Centro di Ricerca in Alti Studi in Risonanza Magnetica sulla sclerosi multipla e patologie similari

L'AISM (Associazione italiana sclerosi multipla) ha organizzato dal 12 al 20 maggio l'ottava edizione della "Settimana Nazionale della Sclerosi Multipla" grazie anche al sostegno del Gruppo Ferrovie dello Stato. Si tratta di una serie di eventi che si svolgeranno a livello locale e nazionale: convegni e iniziative per la raccolta di fondi a sostegno della ricerca con l'obiettivo di informare e sensibilizzare i cittadini. La sclerosi multipla è una malattia molto grave del sistema nervoso centrale che colpisce giovani tra i 20 e i 30 anni e colpisce le donne con un rapporto di due a uno rispetto agli uomini. E' una malattia cronica e invalidante per la quale non esistono ancora cure e, nonostante i progressi della scienza, non se ne conoscono ancora le cause. Solo in Italia, ogni quattro ore, una persona riceve la diagnosi di sclerosi multipla.
Tra le molte iniziative in programma vi è l'inaugurazione a Napoli del Centro di Ricerca in Alti Studi in Risonanza Magnetica sulla sclerosi multipla e patologie similari realizzato dalla Seconda Università di Napoli (Sun) e con i finanziamenti di FISM (Fondazione italiana sclerosi multipla) che ha stanziato per la realizzazione del progetto 2 milioni di euro. Il centro sarà il punto di riferimento per la ricerca dei Centri clinici neurologici del Sud Italia. La struttura ospita un'apparecchiatura per la risonanza magnetica all'avanguardia e un team che consentirà il progresso delle metodologie per la diagnosi, l'approfondimento dei meccanismi della patologia e la ricerca di nuove terapie efficaci.
Rita Levi Montalcini, presidente onorario di AISM e FISM, ha dichiarato: ''La realizzazione di questo Centro è un contributo importante per ottenere risultati eccellenti nel campo della ricerca scientifica. La possibilità di fare ricerca all'interno di una struttura di altissimo livello come questa rappresenta il modo migliore per incentivare i nostri ricercatori a continuare i loro studi in Italia e per far rientrare tutti quelli che attualmente lavorano all'estero. La ricerca sulla sclerosi multipla ha bisogno di fondi, di cervelli dedicati, di gruppi di ricerca, di giovani impegnati ai quali dobbiamo garantire il diritto di dedicarsi alla ricerca scientifica con la certezza di essere adeguatamente supportati. E questo la Fism lo garantisce''.
Grande soddisfazione anche da parte del professor Mario Alberto Battaglia, presidente della FISM: "L'apertura di questo Centro di eccellenza rappresenta un importante traguardo raggiunto dalla nostra Fondazione ed è uno dei progetti di punta del nostro programma di finanziamenti per la ricerca sulla sclerosi multipla". Oltre al finanziamento della FISM, il principale contributo ai finanziamenti per il Centro è arrivato dalla Compagnia di San Paolo. Anche l'associazione "Trenta ore per la vita" e "Neurologia '89" hanno dato il loro sostegno.
Il Centro inaugurato è temporaneamente ospitato presso l'Istituto di diagnosi e cura Hermitage Capodimonte in attesa che vengano terminati i lavori presso la Seconda Università di Napoli, nello storico complesso di Sant'Andrea delle Dame. Nel Corso dell'evento è stato consegnato un premio a Stefano Pluchino, giovane ricercatore presso il San Raffaele di Milano che si è distinto negli studi sulla sclerosi multipla.
Altra importante iniziativa della "Settimana Nazionale della Sclerosi Multipla" è un convegno nazionale dedicato alla ricerca durante il quale saranno illustrati tutti i risultati raggiunti negli ultimi anni da FISM e AISM. Durante tutta la settimana sarà anche potenziato il servizio del numero verde dell'AISM 800 80 30 28 raggiungibile dalle ore 8 alle 22, per dare tutte le informazioni necessarie ai cittadini. Inoltre verrà dato il via alla campagna di raccolta fondi "Un minuto alla ricerca" ideata dalla Saatchi & Saatchi: sul sito internet http://www.unminutoallaricerca.it si potranno acquistare "minuti" per sostenere la ricerca scientifica sulla sclerosi multipla. Dal 10 maggio all'8 giugno si potrà sostenere la ricerca anche inviando un sms al numero 48548 da cellulari TIM, Vodafone, Wind e 3 o chiamando lo stesso numero da rete fissa di Telecom Italia in questo modo sarà possibile donare due euro.


Redazione MolecularLab.it (18/05/2007)
Pubblicato in Biochimica e Biologia Cellulare
Tag: sclerosi multipla, Aism, Fism, ricerca
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy