Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Scoperto un meccanismo con il quale Y. pestis blocca la risposta immunitaria

Yersinia Pestis


Il batterio della peste fa paura agli Usa, potrebbe essere usato come arma batteriologica

Alcuni tipi di batteri, tra cui quelli del genere Yersinia, producono delle proteine effettrici che utilizzano per bloccare la risposta del sistema immunitario dell'organismo che attaccano.
Tre ceppi di questi batteri (Y. pestis, Y. pseudotuberculosis e Y. enterocolitica) sono di interesse medico. Ad esempio Y. pestis è l'agente patogeno che provoca la peste bubbonica, mentre gli altri due ceppi causano infezioni intestinali se si ingerisce cibi contaminati. In particolare per quanto riguarda l'agente della peste bubbonica, il ceppo principale è curabile con trattamenti antibiotici ma esistono anche ceppi farmaco-resistenti.
E sono proprio quest'ultimi a destare preoccupazione. Negli Stati Uniti, infatti, si è diffusa la paura che questo patogeno possa essere utilizzato per sviluppare armi batteriologiche. Per questo sono in corso molte ricerche su Y. pestis.
Proprio un anno fa, dei biologi dell'Università del Texas hanno scoperto una delle proteine effettrici, chiamata YopJ, e ora altri ricercatori dell'Università della California a San Diego hanno identificato un'altra proteina effettrice, YpkA, e hanno anche scoperto i meccanismo d'azione sulla proteina bersaglio (Gaq) delle cellule attaccate.
La proteina cellulare Gaq manda dei segnali extracellulari utili per segnalare all'organismo che la cellula è sotto attacco da parte di patogeni. YpkA è in grado di mettere dei "posti di blocco" lungo i percorsi cellulari che Gaq utilizza per lanciare l'allarme e in questo modo YpkA intercetta il segnale.
I risultati della ricerca, diretta da Lorena Navarro, sono pubblicati sul numero on line di Molecular Cell.

Redazione MolecularLab.it (02/07/2007)
Pubblicato in Biochimica e Biologia Cellulare
Tag: YopJ, YpkA, Gaq, Yersinia pestis, peste, sistema immunitario
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy