Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Negli Stati Uniti è diminuisce del 2,1% all'anno la mortalità per cancro

Cellula tumorale


Secondo il rapporto dell'American Cancer Society di cancro si muore meno grazie a nuove terapie e nuovi metodi diagnostici precoci

Negli Stati Uniti, tra il 2002 e il 2004 i casi di tumore sono andati costantemente diminuendo del 2,1% all'anno, un dato decisamente positivo, soprattutto se paragonato al periodo 1993-2001 quando la diminuzione era dell'1,1%. Questi dati incoraggianti arrivano dal rapporto ufficiale della American Cancer Society.
Secondo il rapporto, il cambio di tendenza si è verificato nel 2002, quando si sono cominciati ad avere i primi effetti positivi derivanti dalle nuove terapie.
Le cure, rispetto al passato, sono più efficaci e spesso si riesce ad intervenire con successo prima dell'insorgenza del tumore, oppure si riesce a raddoppiare la speranza di vita per la stragrande maggioranza dei pazienti. Tali risultati sono dovuti, in modo particolare, ai progressi nella cura del tumore al colon.
Nonostante questa patologia rimanga una delle due forme neoplastiche a più alto tasso di mortalità, il cancro al colon è quello che ha visto il miglior miglioramento di prognosi: il numero dei decessi è diminuito di circa il 5% all'anno per quanto riguarda gli uomini e del 4,55 per le donne. Oltre a questo, i nuovi metodi diagnostici, hanno fatto diminuire del 2,5% l'anno l'insorgenza di nuovi casi. Elizabeth Ward, co-autrice del Rapporto, ha spiegato: 'Questo è stato possibile anche grazie ai nuovi 'screening test' capaci di rilevare precocemente forme di polipi precancerosi'. Anche i nuovi trattamenti sono stati fondamentali nell'abbassare la mortalità per il tumore al colon. Nel 2006 c'era un solo farmaco efficace contro questo cancro, oggi ce ne sono altri sei, e vi è una varietà di chemioterapie sempre più personalizzabile al paziente. Per quanto riguarda il tumore al seno, negli Usa vi è stato un calo del 3,5 % all'anno e questo grazie all'aumento del numero di donne che si sottopongono regolarmente a mammografia. Per il tumore al polmoni, nei maschi si è registrato una diminuzione del 2% annuo, mentre per le donne la percentuale è rimasta costante, tuttavia in quest'ultima categoria, negli ultimi anni si era registrata invece una crescita.

Redazione MolecularLab.it (17/10/2007)
Pubblicato in Cancro & tumori
Tag: intestino, seno, polmone, tumori
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy