Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Assemblea annuale di Assobiotec: riconfermato Roberto Gradnik alla guida dell'associazione

Piastre


Roberto Gradnik ha fatto il punto sulla situazione biotech in Italia e ha chiesto al governo un aiuto concreto per sostenere la ricerca e la biondustria innovativa

Roberto Gradnik sarà ancora alla guida di Assobiotec per il biennio 2008-2010. Il Presidente è stato rieletto a larghissima maggioranza nel corso dell'Assemblea annuale dell'associazione, tenutasi a palazzo Marino, a Milano, il 19 maggio. Assobiotec è l'Associazione nazionale per lo sviluppo delle biotecnologie (parte di Federchimica) di cui fanno parte 90 associati tra imprese, parchi scientifici e tecnologici attivi nel settore biotech.
Gradnik, nella sua relazione annuale, ha parlato della situazione del settore in Italia. Il Presidente ha sottolineato che, visto i progressi del settore biotech in Italia, che di anno in anno aumenta la propria capacità di produrre innovazione, è necessario chiedere al governo di fare scelte concrete che premino questo settore che può incidere in maniera positiva sulla competitività del Paese. Inoltre ha ribadito la necessità di attuare particolari sgravi fiscali e contributivi nei confronti delle giovani imprese innovative, in modo da promuoverne lo sviluppo.

Sempre rivolto al governo, il Presidente di Assobiotec ha chiesto un ulteriore sforzo: aumentare dal 10% al 20% il credito di imposta per la ricerca. E, per rafforzare l'interazione tra ricerca e imprese, chiede di aumentare dal 40% al 50% lo sgravio fiscale per i contratti di ricerca con università ed enti pubblici. Tra le misure da attuare, Gradnik ha sottolineato che, rafforzare il posizionamento dell'Italia nel settore delle Scienze della Vita, è fondamentale far ripartire il finanziamento pubblico alle imprese. Inoltre chiede quanto prima di emanare e finanziare il bando per le Nuove Tecnologie per la Vita relativo a Industria 2015. Gradnik ha espresso la necessità di utilizzare in modo mirato le poche risorse già disponibili, che devono essere investite nelle aree di Ricerca e Sviluppo realmente strategiche. Il Presidente ha anche elencato una serie di settori in cui è necessario intervenire in maniera decisa e efficace: la promozione di percorsi di sperimentazione clinica dedicati alle più innovative e promettenti terapie come la terapia genica e quella cellulare, il miglioramento dell'accesso dei pazienti ai farmaci biotecnologici, la promozione dell'internazionalizzazione e la creazione, in Italia, di un contesto normativo (in un clima senza pregiudizi) per l'applicazione delle agrobiotecnologie.
All'assemblea sono intervenuti, tra gli altri, Rolando Lorenzetti (Direttore specialistico della Ricerca e Innovazione dell'Assessorato alla Ricerca Innovazione e Capitale Umano del Comune di Milano), Rino Rappuoli (Responsabile della Ricerca di Novartis Vaccini), Giuseppe Guzzetti (Presidente della Fondazione Cariplo), Giuseppe De Rita (Presidente del CENSIS) e Luca Peyrano (Responsabile Italy & Continental Europe Primary Markets).

Redazione MolecularLab.it (22/05/2008)
Pubblicato in Biotecnologie
Tag: Gradnik, Assobiotec, Ogm, ricerca
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy