Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Traslocazioni cromosomiche alla base delle neoplasie

Rappresentazione Cromosoma X


Il genetista Carlo Bruschi dimostra il ruolo determinante della traslocazione cromosomica nella formazione dei tumori grazie a studi condotti sul lievito Saccharmoyces cerevisiae

Il genetista Carlo V. Bruschi, responsabile del Laboratorio di Genetica Molecolare del Lievito del Centro Internazionale di Ingegneria Genetica e Biotecnologia di Trieste (Icgeb) e coordinatore della Societa' scientifica italiana del lievito (Zymi), ha presentato al congresso internazionale dell'European Molecular Biology Organization (Embo), tenutosi in Spagna, i risultati della ricerca prodotta col suo gruppo di lavoro volta a comprendere il ruolo delle alterazioni cromosomiche nello sviluppo di neolasie.
Il modello utilizzato da Bruschi è rappresentato dalle cellule del lievito di birra (Saccharmoyces cerevisiae) il cui Dna, completamente sequenziato nel 1996, ha mostrato molte analogie con le cellule di mammifero.
Per questo motivo, e per la loro facilità di manipolazione con l'ingegneria genetica, le cellule di lievito si sono mostrate un ottimo modello.
Bruschi è stato in grado di indurre artificialmente la traslocazione cromosomica, grazie alla tecnica Bit (Bridge-Induced Translocation) ideata da Bruschi stesso e Valentina Tosato nel 2005, dimostrando il ruolo determinante di questo fenomeno nella formazione di neoplasie.
Bruschi ha affermato che "Benche' fosse da tempo evidente una correlazione fra la presenza di traslocazioni cromosomiche e l'insorgenza di cellule cancerose finora non era chiaro se una traslocazione fosse l'origine del tumore o se, invece, ne fosse una conseguenza. Questo perche' osserviamo i pazienti quando il cancro si e' gia' formato e nelle cellule esiste gia' una particolare traslocazione. In pratica, queste osservazioni avvengono quando e' ormai troppo tardi per stabilire una relazione di causa-effetto".
Il sistema Bit possiede ampie potenzialità; applicato a cellule animali potrebbe facilitare lo sviluppo di nuovi farmaci.
Bruschi si occuperà nei prossimi esperimenti di simulare nelle cellule del lievito le anomalie cromosomiche e probabilmente cancerogene che sono state osservate nelle leucemie umane.

Redazione MolecularLab.it (09/07/2008)
Pubblicato in Genetica, Biologia Molecolare e Microbiologia
Tag: traslocazioni,, cromosoma,, neolasie,, Saccharmoyces,, lievito
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy