Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Nel mirino di Obama circa 200 provvedimenti di Bush, anche su staminali

Barack Obama, 44esimo presidente USA


Verso i finanziamenti federali della staminali embrionali

Il team per la transizione di Barack Obama ha gia' pronta una lista di circa 200 provvedimenti ed ordini esecutivi dell'amministrazione Bush da annullare o da modificare non appena il presidente eletto si insediera' alla Casa Bianca il 20 gennaio. Lo scrive il "Washington Post", che cita congressisti democratici, fonti della campagna di Obama ed esperti del team di transizione, secondo cui nel mirino ci sarebbero in particolare le normative sul finanziamento alla ricerca sulle cellule staminali, sul cambiamento climatico e su altre questioni sociali come l'aborto.

"Il genere di provvedimenti ai quali stanno guardando" sono quelli imposti da Bush per ragioni "apertamente politiche", spiega Dan Mendelson, che si e' occupato di sanita' nell'Ufficio gestione e bilancio dell'amministrazione Clinton. Secondo il quotidiano, quella lista gia' messa a punto potrebbe ulteriormente allungarsi nei prossimi giorni, se il presidente uscente decidesse di far passare provvedimenti dell'ultim'ora in un sussulto finale prima di lasciare la Casa Bianca. La portavoce del team di transizione precisa che in realta' non e' stato finalizzato alcun piano per modificare leggi e regolamenti esistenti.

"Prima di prendere qualsiasi decisione su potenziali azioni legislative ed esecutive - chiarisce Stephanie Cutter - Obama parlera' con i leader del Congresso di entrambi gli schieramenti, cosi' come con i gruppi interessati.
Ogni decisione dovra' essere discussa con gli esponenti del governo che saranno scelti, nessuno dei quali e' stato ancora selezionato".

Intanto, pero', il team di transizione composto da una quarantina di consiglieri ha gia' avviato consultazioni con i gruppi di attivisti liberal, con gli staff di Capitol Hill e con i capi delle potenziali agenzie governative che saranno coinvolte nella 'revisione' per fissare le priorita': la corsia preferenziale sara' imboccata per quei provvedimenti che vengono ritenuti particolarmente onerosi o ideologicamente 'offensivi', spiega uno degli esperti che ci sta lavorando.

Tra questi, ci dovrebbe essere la norma che ha messo un limite al finanziamento federale della ricerca sulle cellule staminali embrionali - limite che e' molto caro al Vaticano - e ancora quella legge che vieta ai gruppi internazionali di pianificazione famigliare che ricevono finanziamenti americani di offrire consigli e informazioni alle donne sull'aborto anche nei Paesi nei quali e' legale. "Ci aspettiamo di vedere un reale cambiamento" su questo, e' l'auspicio espresso da Cecile Richards, presidente della "Planned Parenthood Federation of America".

Ancora, nelle intenzioni di Obama ci dovrebbe essere anche quella di annullare la decisione dell'amministrazione Bush di negare alla California del governatore repubblicano Arnold Schwarzenegger l'autorita' di regolare le emissioni di biossido di carbonio delle automobili.

Sempre in tema ambientale, il presidente eletto dovrebbe accogliere il consiglio contenuto nel libro "Change for America" che sara' pubblicato la settimana prossima dal Center for american progress - il think tank liberal creato da John Podesta, una delle tre personalita' scelte da Obama per guidare il suo team di transizione - di dare vita a un National energy council per coordinare tutte le politiche sulla lotta ai cambiamenti climatici.

Pronta la lista, il presidente eletto e la sua squadra sono tuttavia consapevoli di dover trovare un equilibrio tra la necessita' di rivoltare la politica dell'amministrazione Bush e quella di fissare il proprio percorso. "Ci sono voluti otto anni per finire in questo pasticcio - commenta Winnie Stachelberg, vice presidente del Centro - e ci vorra' molto tempo per uscirne. La prossima amministrazione ha bisogno di guardare avanti: il team di transizione e l'amministrazione entrante lo faranno alla grande".

Fonte: Aduc (13/11/2008)
Pubblicato in Analisi e Commenti
Tag: Obama, Barack Obama
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy