Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Rapporto sodio/potassio per predire gli infarti

Attacco cardiaco


Il valore del rapporto tra sodio e potassio è predittivo della probabilità di sviluppare malattie cardiovascolari

Un gruppo di ricercatori della Loyola University, in uno studio pubblicato sulla rivista Archives of Internal Medicine, ha scoperto che
il rapporto sodio/potassio riscontrato dalle analisi delle urine e' un miglior fattore predittivo di disturbi cardiovascolari rispetto ai livelli di sodio e di potassio presi singolarmente.
Paul Whelton, coordinatore dello studio, ha spiegato che "C'è poca attenzione al ruolo del potassio. Esso sembra essere efficace nell'abbassare la pressione sanguigna e la combinazione tra un piu' alto introito di potassio e un contenimento del sodio risulta essere piu' efficace delle strategie adottate finora senza tenere conto di tale correlazione".

Nella ricerca è stato preso in esame un gruppo di 3000 volontari nei quali, attraverso l'analisi di campioni di urine ogni 24 ore per un periodo di 18 mesi, in una prima fase dello studio, e di 36 nella seconda fase, i ricercatori hanno determinato l'introito medio di sodio e potassio.

I soggetti, di età compresa tra 30 e 54 anni, sono poi stati seguiti per 10-15 anni per verificare le loro condizioni di salute in particolare per quanto concerneva l'apparato cardiovascolare, scoprendo che quelli che avevano i piu' alti livelli di sodio nelle urine avevano una probabilità aumentata del 20 per cento rispetto al gruppo con i livelli piu' bassi di incorrere in ictus, infarti e altre patologie cardiovascolari, anche se la correlazione non era sufficiente per poter essere considerata statisticamente significativa. I soggetti con i più alti livelli del rapporto sodio/potassio avevano le probabilità di sviluppare patologie cardiovascolari aumentate del 50 per cento rispetto a coloro in cui il livello aveva i livelli minimi, con una correlazione statisticamente significativa.

Redazione MolecularLab.it (03/02/2009)
Pubblicato in Medicina e Salute
Tag: infarto, cuore, analisi
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy