Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Staminali, esperti italiani e spagnoli a confronto

Cellule


Un fine settimana per consolidare i rapporti tra le due regioni

Italia e Spagna a confronto. Di più: le eccellenze di tre fra le regioni più sviluppate dei due Stati europei, nell'occasione di un incontro ufficiale che si è tenuto da venerdì 9 a lunedì 12 luglio, sono l'oggetto di discussione e di lavoro, propedeutico alla condivisione futura di progetti, sui temi cruciali della ricerca scientifica e della conservazione dell'ambiente naturale. Protagonisti di questo scenario sono un ospite straniero di alto livello istituzionale - Dr. Juan Manuel Revuelta, direttore generale della Fondazione della Comunità Valenciana presso l'Unione Europea - e, per parte italiana, alcuni fra i medici ricercatori più importanti del settore della genetica e della diagnosi neonatale - Dott. Federico Maggi, presidente del laboratorio di analisi Toma Spa; Prof. Giuseppe Simoni, braccio destro responsabile del ramo scientifico della società e direttore scientifico di Biocell Center Spa; insieme ai responsabili della Fondazione Istituto Insubrico di Ricerca per la Vita di Gerenzano e del Parco Naturale delle Lame del Sesia.
La visita ufficiale, che abbraccia un intero weekend - a sottolineare la volontà di consolidare rapporti sia personali sia professionali fra le due regioni, prevede un ricco programma. In particolare, la giornata di sabato 10 luglio è stata dedicata ad approfondire la rispettiva conoscenza sulle esperienze di eccellenza nella ricerca scientifica e sulle possibilità culturali da sviluppare insieme, mentre lunedì 12 è toccato al del dibattito sui progetti di tutela ambientale e naturalistica da intraprendere.
Ecco quindi i dettagli di protagonisti ed eventi.
Juan Manuel Revuelta, nel suo ufficio di Bruxelles, si occupa appunto di far conoscere in Europa la regione valenciana, attraverso la diffusione e la promozione dell'immagine di questo territorio e l'organizzazione di progetti specifici: il principale obiettivo è quello di facilitare l'apertura all'Europa per amministrazioni pubbliche, istituti tecnologici, università, enti locali e la società valenciana in genere. Per far questo, il lavoro presso l'Unione prevede attività di rappresentanza istituzionale, comunicazione e consulenza sulle possibilità di sviluppo offerte in sede comunitaria e transnazionale, assistenza e collaborazione fattiva nella presentazione di progetti europei oggetto di finanziamenti, segretariato internazionale e formazione personale e professionale per giovani valenciani ed europei. In quest'ambito, l'ufficio di Revuelta ha dimostrato sul campo di saper veicolare risorse comunitarie alla regione che rappresenta e relativi partners, elaborando progetti che sono stati finanziati e premiati, meritando la qualifica di migliore ufficio periferico d'Europa.
(www.uegva.info).
Per parte sua, il laboratorio Toma Advanced Biomedical Assays Spa di Busto Arsizio è un istituto di analisi e ricerca scientifica con oltre trent'anni di attività nel campo neo-natale, fondato e guidato dal presidente Dott. Federico Maggi. Dotato di attrezzature tecnologiche all'avanguardia e di uno staff medico specialistico di eccellenza, convenzionato con il Servizio Sanitario Nazionale, e accreditato presso il M.I.U.R. vanta numerose pubblicazioni, una gestione e risultati di livello internazionale. La diagnostica pre e post natale, che il laboratorio Toma ha saputo affinare con competenza e cura in ogni più piccolo passaggio, dal punto di vista formativo e procedurale, sotto la direzione scientifica del Prof. Giuseppe Simoni, ideatore nel 1983 del metodo della villo centesi, che poi si diffuse in tutto il mondo, è una disciplina soggetta a concetto di ricerca applicata costante, anche sotto forma di progetti comunitari e transnazionali, dove il confronto, la collaborazione e lo scambio con esperienze straniere, contribuisce ad una proficua e reciproca crescita (www.tomalab.com) Connessa all'attività precedente è la metodica della crioconservazione di cellule staminali da liquido amniotico, che la Biocell Center Spa svolge per prima al mondo: un'altra società di eccellenza nel suo campo, anche questa con sede a Busto Arsizio, che opera in tutta Italia con poliambulatori di diagnostica, procreazione assistita e ricerca nel settore, in costante sinergia con le sue controllate a Lugano (Svizzera), e a Boston (MA - USA).
I genetisti Biocell collaborano a progetti di studio con l'università di Harvard e con vari ospedali e università in Italia, finalizzando la ricerca applicata principalmente nell'ambito della medicina rigenerativa. La società vanta un brevetto internazionale per la crioconservazione di cellule staminali da liquido amniotico. Direttore scientifico Prof.
Giuseppe Simoni.(www.biocellcenter.it) La FIIRV, Fondazione Istituto Insubrico di Ricerca per la Vita, è un ente universitario che opera nel campo della ricerca biotecnologica rivolta alla scienza della vita. La scelta della cosiddetta regione insubrica non è casuale: qui infatti si svolgono attività formative accademiche di alto livello, e la disponibilità sul posto di strutture qualificate consente molteplici sinergie. A Gerenzano si trova quindi un grande polo, noto come Insubrias Biopark, che è l'ottavo parco scientifico tecnologico e incubatore di imprese in Italia per il settore biotech. Presidente Dott. Angelo Carenzi, direttore Dott. Andrea Gambini. (www.ricercaperlavita.it) Dalla scienza alla natura il passo è breve. Il Parco delle Lame del Sesia e l'Ecomuseo delle Terre d'Acqua sono enti gestori di un patrimonio ambientale ricco di biodiversità, tra le zone umide più importanti dell'area: un habitat fragile, eppure ricchissimo, da preservare con progetti di tutela e conservazione che non possono che avere respiro internazionale.
(www.lamedelsesia.vc.it).
L'incontro fra questi luoghi di eccellenza e questi personaggi ha pertanto l'obiettivo dichiarato di discutere le priorità di sviluppo e intervento, a livello comunitario, che dovranno svolgersi nel 2020, per i quali è necessaria una progettualità fin d'ora, al fine di individuare risorse finanziarie per la loro realizzazione. Un momento assai significativo, dunque, a livello politico e pratico, che potrà fondare le basi per una parte di Europa che avremo. Il programma. Sabato 10 luglio, la delegazione italo-valenciana comincerà la giornata di scambio e cooperazione presso la Toma Spa, per poi dirigersi negli uffici della Biocell Spa e, infine, concludere alla fondazione FIIRV. Lunedì 12 saranno i futuri partner ambientali i padroni di casa: il presidente Marco Barbero e il direttore Renato Tonello del Parco Lame del Sesia saranno chiamati a finalizzare le attività progettuali sui programmi di conservazione ambientale Life+, Natura 2000 e Interreg, con il coordinamento e la collaborazione della casa editrice Editore XY.IT S.r.L, (www.editorexy.it/) responsabile per la comunicazione dell'ente; i temi oggetto del dibattito saranno l'ambiente e la biodiversità, ma anche le strategie di ecosostenibilità e l'impiego di energie rinnovabili. Agli incontri ufficiali, di cui saranno protagonisti alcuni dei personaggi citati, parteciperanno, sabato mattina, il consigliere regionale lombardo Giangiacomo Longoni (delega alla Sanità); lunedì, il presidente della Provincia di Novara Diego Sozzani e il suo vice Luca Angelo Bona, sostenitore ed elemento catalizzatore tra Pubblico e Privato, l'Assessore provinciale novarese all'Agricoltura e ai Parchi Marzio Liuni, il presidente dell'Azienda Turistica Locale Mariarosa Fagnoni, il presidente dell'associazione Birdwatcher Novara Ettore Rigamonti.

Fonte: Aduc (19/07/2010)
Pubblicato in Analisi e Commenti
Tag: staminali, Spagna, Italia
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy