Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Le notizie e gli eventi scientifici della settimana - 9 Gennaio 2012

La posta di MolecularLab


Newsletter del 9 Gennaio 2012 di MolecularLab.it con notizie ed eventi del mondo scientifico su Biotech, Ricerca, Biochimica, Genetica, Medicina

Oh My God! Science! - Amore, sei premurosa come un ratto
09/01/2012 - Empatia: l'abilità di capire ed immedesimarsi nello stato d'animo di qualcun altro. Di capire se qualcun altro soffre, se qualcun altro ha bisogno d'aiuto. Una cosa che abbiamo dentro tutti: dal bambino che piange per averne sentito un altro piangere allo sconcerto che ci prende quando un mendicante ci tende la mano, e cerchiamo di placare allungan ...

L'impatto dello stress sulle sinapsi neurali
04/01/2012 - Le sinapsi eccitatorie nel cervello, che utilizzano glutammato come neurotrasmettitore, rappresentano un bersaglio cruciale per l'azione dello stress e dei suoi mediatori. Lo spiegano Maurizio Popoli del Dipartimento di Scienze Farmacologiche dell'Università degli Studi di Milano, Zhen Yan (Università di Buffalo), Bruce McEwen (Università Rockfeller) e Gerard Sanacora (Università Yale), nello studio pubblicato su Nature Reviews Neuroscience.
L'articolo discute ed integra alcuni studi recenti sui meccanismi con cui stress e glucocorticoidi (gli ormoni dello stress) modificano le sinapsi e la trasmissione nervosa basate sul glutammato. Questi studi hanno dimostrato che lo stress induce modificazioni nel rilascio di glutammato (il trasmettitore più abbondante nel cervello), nella funzione dei suoi recettori e nel metabolismo del glutammato in aree cerebrali corticali e sottocorticali, che alterano marcatamente le funzioni cognitive, affettive ed il comportamento.
A seconda della durata e del tipo di eventi stressanti, ma anche dell'età e del sesso degli individui, lo stress può avere alternativamente effetti benefici sulle funzioni cognitive ed affettive oppure indurre effetti nocivi e maladattativi nel cervello, che sono stati collegati allo sviluppo di malattie neuropsichiatriche.
Il risvolto positivo è che questi risultati suggeriscono nuove lineee di sviluppo di farmaci, mirate a minimizzare gli effetti dell'esposizione allo stress sui siti di regolazione della sinapsi glutammatergica. Nuovi farmaci che agiscano sul sistema glutammatergico potrebbero contribuire a risolvere i problemi ancora esistenti nelle terapie basate sui tradizionali farmaci psichiatrici oggi in uso.
Commenta  -   Vota  -   Consiglia

Prende forma il programma del Ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca
05/01/2012 - Il programma del ministro per la Scuola, Francesco Profumo si sta orientando su diversi piani:
- Università e concorsi per associati.
Il 23 dicembre scorso il Ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca ha annunciato la registrazione di un decreto relativo al "Piano straordinario 2011 per la chiamata di Professori di II fascia".
13 milioni di euro saranno destinati alle università che non hanno superato il 90% del Fondo di finanziamento ordinario per le spese di personale docente, e permetteranno la creazione di nuovi posti per professori associati secondo le vecchie modalità.
- Un nuovo concorso per gli insegnanti, così da dare una possibilità ai 247 mila precari.
Anche se restano dei dubbi su quanti saranno le cattedre a tempo indeterminato disponibili a causa delle nuove regole per il pensionamento che potrebbero ridurre notevolmente il turn over.
- Settimana scolastica di 5 giorni per tutti.
L'intenzione dichiarata dal neo ministro alla fine dell'anno scorso potrebbe essere coadiuvata dalla Riforma Gelmini che entrerà in vigore tra tre anni e che ridurrà il carico di ore nelle scuole superiori e medie, dove è meno diffuso questo orario.
- Un piano per il Sud.
E' stato annunciato un miliardo di risorse europee per la Campania, Calabria, Puglia e Sicilia. "Il Mezzogiorno può diventare il vero elemento di traino per lo sviluppo del Paese".
Come? "Stiamo cercando di ragionare su tre elementi: la sicurezza e l'edilizia scolastica; la formazione dei docenti e l'apprendimento per gli studenti; una visione nuova della scuola con l'uso delle nuove tecnologie".
- Obbligo di istruzione fino ai 17 anni.
"L'obiettivo - spiega ancora Profumo - è evitare che i ragazzi lascino la scuola in età precoce, un traguardo che si può raggiungere prolungando il percorso dell'obbligo scolastico con le qualifiche professionali.
Questo consentirebbe di far entrare i ragazzi nel mondo del lavoro più maturi e più robusti, riducendo così anche l'abbandono scolastico".
- Tablet sui banchi.
Profumo intende accelerare nell'adozione di nuove tecnologie e l'aggiornamento della didattica, per questo ha ipotizzato anche l'uso di tablet in classe.
- Stop ai tagli alla scuola.
Il governo Berlusconi in tre anni ha tagliato 131 mila posti di lavoro e migliaia di ore di lezione.
Nel 2012 si cercherà di ottimizzare le risorse disponibili, soprattutto quelle europee.
- Trasparenza.
Il Ministro della scuola in un solo mese ha pubblicato un numero di report molto superiore rispetto agli 11 mesi del 2011 della gestione Gelmini.
Anche per le scuole, con il progetto "Scuola in chiaro", potranno avere l'opportunità di essere più trasparenti.
Commenta  -   Vota  -   Consiglia

Come funziona la ricina, un veleno mortale
04/01/2012 - Un team di ricercatori austriaci ha finalmente identificato la proteina che controlla il modo in cui la ricina, veleno e arma biologica vegetale, uccide. Con un misto di biologia delle cellule staminali e di moderni metodi di screening, il team ha potuto chiarire come funziona il veleno.
La ricina, uno dei veleni a base vegetale più letali ...
Commenta  -   Vota  -   Consiglia

Scoperti nuovi geni per la magnetotassi
05/01/2012 - Nell'ultimo numero di Science gli scienziati Dennis Bazylinski, Lefèvre e colleghi della University of Nevada Las Vegas (UNLV) riferiscono di aver identificato ed isolato un nuovo tipo di batteri magnetotattici, chiamati BW-1, che potrebbero portare a nuovi strumenti nell'area biotech e nanotech.
Il batterio BW-1 è stato isolato ...
Commenta  -   Vota  -   Consiglia

Il meccanismo dell'actina nei muscoli
09/01/2012 - Un team di ricercatori tedeschi finanziati dall'UE ha studiato come si comportano le fibre fatte della proteina dei muscoli actina quando vengono trasportate e reticolate. In un nuovo studio pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences, il team spiega di aver scoperto che a un certo punto, i sistemi improvvisamente entrano in un ...
Commenta  -   Vota  -   Consiglia

Disturbi alimentari ed uso di droghe
04/01/2012 - L'uso di droghe tra i ragazzi in sovrappeso è circa doppio in confronto ai coetanei normopeso. A rivelarlo è uno studio realizzato dall'Istituto di fisiologia clinica del Consiglio nazionale delle ricerche (Ifc-Cnr) di Pisa su più di 33.000 studenti delle scuole superiori italiane. La ricerca è stata pubblicata su PlosOne.
I ...
Commenta  -   Vota  -   Consiglia

)

Redazione MolecularLab.it (09/01/2012)
Pubblicato in Medicina e Salute
Tag: newsletter, molecularlab
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della Società Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Neuroni Specchio
Evento: Science & You
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy