Feed RSS: MolecularLab.itiCalendar file
Definizione di Provirus
a | b | c | d | e | f | g | h | i | k | l | m | n | o | P | q | r | s | t | u | v | x | w | z | Cerca
Provirus:
Un provirus un retrovirus che si ingrato nel DNA della cellula infettata. Per farlo, l'RNA del retrovirus trascritto nel DNA grazie alla trascrittasi inversa, che lo inserisce nel genoma grazie ad una integrasi.
Un provirus non attivo se integrato in questo modo nel genoma. La cellula infettata pu regolarmente proseguire nel suo ciclo cellulare, se si duplica i suoi discendenti conterranno tutti il genoma virale integrato nel genoma cellulare.
In risposta a cambiamenti nella cellula infettata possono attivare il provirus, che inizia una massiva trascrizione del suo genoma, distruggendo la cellula infettata e liberando migliaia di copie del virus.
I virus temperati sono virus che passano dalla fase in cui hanno integrato il proprio DNA virale, a quella di duplicazione e liberazione di copie di virus, in funzione del cambiamento di temperatura. Per questo motivo sono usati nell'ingegneria genetica.

Esempli nell'uomo di provirus sono l'HIV e l'HTLV.

News Correlate

 
Disclaimer & Privacy Policy