Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Prime cellule staminali da embrione umano


Gli scienziati di una clinica di fecondazione assistita di Sydney hanno ottenuto, per la prima volta in Australia, cellule staminali da un embrione umano - un risultato che essi ritengono portera all

Gli scienziati di una clinica di fecondazione assistita di Sydney hanno ottenuto, per la prima volta in Australia, cellule staminali da un embrione umano - un risultato che essi ritengono portera' allo sviluppo di nuove terapie per malattie finora incurabili. Gli studiosi della Sydney Ivf linic hanno usato un embrione non utilizzato e donato da una coppia che si era sottoposta con successo al programma Ivf, e ha detto di voler contribuire alla ricerca scientifica.
Lo scorso aprile, l'Authority nazionale sulla ricerca medica aveva accordato le prime licenze, che consentono a due centri di fecondazione in vitro (Ivf) , a Sydney e a Melbourne, di usare per ricerca gli embrioni in eccedenza.
Dopo un lungo e accesissimo dibattito nel 2002, i parlamentari federali avevano deciso con un voto di coscienza, non legato cioe' a direttive di partito, di introdurre leggi che consentono la ricerca distruttiva sugli embrioni in eccedenza, il cui numero stimato e' di 70 mila.
Le cellule staminali embrioniche umane si possono trasformare in qualsiasi tipo di tessuto del corpo umano, e i medici sperano che la ricerca porti a rivoluzionare i trattamenti di malattie come diabete giovanile, lesioni alla spina dorsale, sclerosi multipla e morbo di Parkinson. Sono state pero' sollevate preoccupazioni etiche, poiche' l'estrazione delle cellule comporta la distruzione di embrioni di pochi giorni dieta'.
Secondo il direttore medico della Sydney Ivf Clinic, Robert Jansen, il successo dell'equipe nello sviluppare al primo tentativo una linea di cellule staminali embrionali, o colonia, e' stato di classe mondiale, e riflette il fatto che sia stato usato un embrione di altissima qualita'.
La ricerca della sua clinica sulle cellule staminali embrioniche ha aggiunto non solo aiutera' a sviluppare nuove terapie per malattie incurabili, ma potra' portare a migliori tassi di successo nella fecondazione assistita, grazie alla migliore conoscenza dello sviluppo embrionale. ''Il potenziale della ricerca sulle staminali e sconfinato , ha aggiunto.

Fonte: Ansa (25/06/2004)
Pubblicato in Biotecnologie
Tag: embrion
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy