Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Varie
 Segnalazioni
 Nuova cura contro cancro e HIV
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

mariasteiner
Nuovo Arrivato



5 Messaggi

Inserito il - 24 maggio 2010 : 18:56:15  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mariasteiner Invia a mariasteiner un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

Nel gennaio 2009 su una rivista scientifica di medio impatto è apparso un articolo dal titolo "Eradicazione dell'HIV" a cura del giapponese Nobuto Yamamoto.
Una coltre silenzio è stata stesa su questo articolo nonche' sul farmaco che avrebbe come effetto l'eradicazione dell'hiv: il GC MAF.
Un gruppo di sieropositivi si è mosso per avere risposte dall'ISS, ma a nulla sono valse le pressioni.
Ora, in quel di Firenze, è avviata una sperimentazione sul GC MAF condotta dal prof. Ruggiero, sperimentazione condotta in collaborazione con il professore giapponese.
Nulla trapela.
Nel grattempo le ricerche del gc maf si stanno moltiplicando nell'Europa del Nord, non essendo consentita la vendita del farmaco negli USA.
Il GC MAF attiva i macrofagi e ha dimostrato eccellenti risultati nella risoluzione di alcuni tipi di cancro.
E' un farmaco orfano. E' ricavabile dal sangue e per questo non commerciabile e non appetibile per le case farmaceutiche.
Qui il link della "casa madre" http://www.thedcasite.com/Yamamoto_file/Yamamoto.html

Giuliano652
Moderatore

profilo

Prov.: Brescia


6880 Messaggi

Inserito il - 24 maggio 2010 : 19:22:18  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuliano652 Invia a Giuliano652 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
credo che sul gc-maf si stia studiando da poco, viste le poche pubblicazioni, oltretutto eterogenee, presenti su pubmed:
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/sites/entrez
Potrebbe essere comunque una chiave di ricerca interessante per il futuro, ma direi che applicazioni pratiche sicuramente non ci saranno a breve. Non c'è una "coltre di silenzio", la ricerca ha i suoi tempi, se questo fattore si rivelerà importante sarà sicuramente pubblicizzato in futuro. Per ora mi astengo dal commentare.

PS: ma Ruggiero non è uno dei dottori dissidenti? Cosa fa, cerca una cura ad un virus che crede non esistere?

Uno strumento utile per l'utilizzo del forum: cerca

Se sei nuovo leggi il regolamento e, se vuoi farti conoscere, presentati qui

Link utili alla professione:
FAQ su nutrizione e dietistica
[Raccolta link] cosa bisogna sapere del lavoro del biologo
Burocrazia per lavorare come biologi
Dà più sbocchi biologia delle posidonie o biotech suine?
Torna all'inizio della Pagina

chim2
Utente Attivo

Death Note



2110 Messaggi

Inserito il - 24 maggio 2010 : 19:30:44  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chim2 Invia a chim2 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
be maria bisogna aspettare un pò prima di un eventuale cura in terapia,da come vedo è apparso nel 2009 ci sono precise leggi prima di iniziare sull'uomo!
se le ricerche si stanno moltiplicando vuol dire che c'è possibilità di un eventuale investimento,ma bisogna avere molti dati prima di iniziare...
non per scoraggiarti,ma in vitro gli studi sono un discorso su un essere vivente è tutt'altra storia..
per il momento mi sembra che sia il caso di pazientare,tra l'altro c'è un altro farmaco che blocca la proteasi virali,sintetizzato in un dipartimento di chim farmaceutica di siena e ora so che lo stanno provando in un dipartimento di virologia
Torna all'inizio della Pagina

mariasteiner
Nuovo Arrivato



5 Messaggi

Inserito il - 24 maggio 2010 : 19:58:33  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mariasteiner Invia a mariasteiner un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
http://www3.interscience.wiley.com/cgibin/fulltext/116330149/HTMLSTART

Qui vi è lo studio integrale di Yamamoto corredato da tabelle.
Torna all'inizio della Pagina

chick80
Moderatore

DNA

Città: Edinburgh


11491 Messaggi

Inserito il - 24 maggio 2010 : 19:58:44  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chick80 Invia a chick80 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bisogna sempre stare attenti ad interpretare studi scientifici e sempre andare a leggere i dettagli dell'articolo che spesso vengono "persi per strada".

Ci sono diversi problemi con l'articolo di Yamamoto, come puoi leggere qui: http://scienceblog.cancerresearchuk.org/2008/12/03/cancer-cured-for-good-gc-maf-and-the-miracle-cure/

In particolare il fatto che tutti i pazienti erano stati in precedenza curati con chemioterapia/radioterapia/etc non aiuta. Avevano "cellule tumorali circolanti", ma non è stata fatta alcuna indagine per vedere se avessero metastasi.
Inoltre non sono stati analizzati pazienti controllo cosa FONDAMENTALE in questo tipo di studi (come fai a comparare due cure altrimenti?).

Vuol dire che non funziona? No, vuol dire semplicemente che bisogna fare degli studi ben progettati e analizzare per bene i risultati.

Personalmente credo che un'operazione di "marketing" (non mi è chiaro se supportata o meno da Yamamoto) del tipo "nuova cura per HIV e cancro!" vada solo a loro sfavore.


Sei un nuovo arrivato?
Leggi il regolamento del forum e presentati qui

My photo portfolio (now on G+!)
Torna all'inizio della Pagina

mariasteiner
Nuovo Arrivato



5 Messaggi

Inserito il - 24 maggio 2010 : 20:08:30  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mariasteiner Invia a mariasteiner un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Journal of Medical Virology, Volume 81, Issue 1 (p 16-26) http://www3.interscience.wiley.com/cgi-bin/fulltext/121531612/PDFSTART
Quiesto il pdf.
Certo che ho letto.
Ma la coltre di silenzio esiste eccome!!!
Possibile che nessuno ne abbia mai parlato?
Torna all'inizio della Pagina

chick80
Moderatore

DNA

Città: Edinburgh


11491 Messaggi

Inserito il - 24 maggio 2010 : 20:35:25  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chick80 Invia a chick80 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Beh, perchè in ambito scientifico si dovrebbe commentare più di tanto un articolo in cui non sono state fatti gli esperimenti come si deve?

Quando dico che questo tipo di "marketing" non gli giova lo dico perchè c'è tantissima gente che dice di aver curato il cancro/HIV/diabete/etc etc, ma nessuno di loro ha ancora dato delle forti evidenze scientifiche.
Molti di costoro non danno nemmeno deboli evidenze e mai le daranno perchè sono solo dei miserabili truffatori.

Ora, mi sembra di capire che Yamamoto non sia uno di questi e spero vivamente che continui i suoi studi e trovi qualcosa di efficace, però allo stato attuale delle cose non credo che si sia nella situazione per dire che ha trovato la cura per AIDS e cancro.
Detto questo non ho sufficienti conoscenze in materia per commentare troppo nei dettagli lo studio, probabilmente altri su questo forum ne sanno più di me.

Di una cosa solo posso assicurarti. Tu dici:
"E' ricavabile dal sangue e per questo non commerciabile e non appetibile per le case farmaceutiche."

Questo è falsissimo. L'insulina è ricavabile dal sangue eppure mi sembra che sia stata e sia ancora una enorme fonte di guadagno per le big pharma. Così come tantissimi altri prodotti. Se ci pensi, le grandi industrie fanno anche tantissimi soldi vendendo soluzione fisiologica (= acqua e sale).
Ad ogni modo il GcMAF non è estratto direttamente dal sangue, è derivato da un processo in vitro. (vedi il brevetto di Yamamoto a riguardo: http://www.patentstorm.us/patents/5177002/description.html )

Se fosse certo che il prodotto funzionasse le grandi aziende farmaceutiche ci si butterebbero come dei condor.

Sei un nuovo arrivato?
Leggi il regolamento del forum e presentati qui

My photo portfolio (now on G+!)
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina