Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Laboratorio
 Biochimica
 Qualità delle proteine animali e vegetali e calcio
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

Giuliano652
Moderatore

profilo
Prov.: Brescia


6925 Messaggi

Inserito il - 30 maggio 2010 : 19:28:55  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuliano652 Invia a Giuliano652 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
In questo weekend ho assistito ad un corso sul vegetarianesimo, argomento che a me interessa moltissimo. C'è una cosa che però non riesco a conciliare con quello che mi è stato detto dai medici e dai biologi relatori, una particolarità delle proteine animali e vegetali.

Tutti sappiamo che le proteine sono fatte dai soliti 20 aminoacidi, chi si occupa di nutrizione sa sicuramente che le proteine vegetali hanno carenze in alcuni aminoacidi essenziali che possono essere compensate combinando vari tipi di alimenti (tipo: i cereali sono carenti in lisina, i legumi carenti in aa solforati, li metto insieme con pasta e ceci e ho un pattern completo)

In tutto questo però ieri sono venuto a sapere che le proteine animali hanno una quantità di aa solforati maggiore rispetto a quelle vegetali, questo porta ad un'acidificazione del sangue con conseguente malassorbimento renale del calcio, che viene perso con la minzione; il risultato netto è che un vegano ha bisogno di meno apporto di calcio per stare bene e non rischiare osteoporosi rispetto ad un onnivoro o anche ad un latto-ovo vegetariano (a rinforzare questa cosa si è detto che le linee guida tedesche parlano di 1500 mg di calcio al giorno, rapportate con le 800/1200 italiane e si è portato un articolo in cui si mostrava come i vegani hanno bisogno solo di 525 mg/die)

Ora, la mia domanda è: c'è qualcuno che ha un lavoro (un articolo, una review, un articolo divulgativo su le scienze...) che indichi la concentrazione di met e cys nelle proteine di origine animale e vegetale? E soprattutto, c'è qualcuno che ha un lavoro che mostri come queste concentrazioni siano legate alla perdita di calcio?

Thanks a lot

Uno strumento utile per l'utilizzo del forum: cerca

Se sei nuovo leggi il regolamento e, se vuoi farti conoscere, presentati qui

Link utili alla professione:
FAQ su nutrizione e dietistica
[Raccolta link] cosa bisogna sapere del lavoro del biologo
Burocrazia per lavorare come biologi
Dà più sbocchi biologia delle posidonie o biotech suine?

Caffey
Utente Attivo

ZEBOV

Città: Perugia


1496 Messaggi

Inserito il - 30 maggio 2010 : 19:55:55  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Caffey Invia a Caffey un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
http://jap.physiology.org/cgi/content/full/99/1/134
http://www.atkinsexposed.org/atkins/76/Calcium_Loss_on_the_Atkins_Diet.htm
http://jn.nutrition.org/cgi/reprint/120/1/134.pdf

Credo ci sia anche molto di più... Sono solo alcuni esempi.

[...] Hunc igitur terrorem animi tenebrasque necessest
non radii solis neque lucida tela diei
discutiant, sed naturae species ratioque. [...]

Titus Lucretius Carus
Torna all'inizio della Pagina

Giuliano652
Moderatore

profilo

Prov.: Brescia


6925 Messaggi

Inserito il - 30 maggio 2010 : 20:03:49  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuliano652 Invia a Giuliano652 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
grazie mille, ora devo solo cercare le differenze di concentrazione di aa solforati tra proteine animali e vegetali

Uno strumento utile per l'utilizzo del forum: cerca

Se sei nuovo leggi il regolamento e, se vuoi farti conoscere, presentati qui

Link utili alla professione:
FAQ su nutrizione e dietistica
[Raccolta link] cosa bisogna sapere del lavoro del biologo
Burocrazia per lavorare come biologi
Dà più sbocchi biologia delle posidonie o biotech suine?
Torna all'inizio della Pagina

Caffey
Utente Attivo

ZEBOV

Città: Perugia


1496 Messaggi

Inserito il - 31 maggio 2010 : 16:53:49  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Caffey Invia a Caffey un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho trovato questo link! Forse c'è quello di cui hai bisogno!
http://www.fao.org/docrep/005/ac854t/ac854t00.HTM

[...] Hunc igitur terrorem animi tenebrasque necessest
non radii solis neque lucida tela diei
discutiant, sed naturae species ratioque. [...]

Titus Lucretius Carus
Torna all'inizio della Pagina

Giuliano652
Moderatore

profilo

Prov.: Brescia


6925 Messaggi

Inserito il - 31 maggio 2010 : 17:15:13  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuliano652 Invia a Giuliano652 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
caffey quel link è bellissimo! Non so se è quello che cerco (devo vedere meglio) ma di certo mi servirà per i miei studi :-D

Uno strumento utile per l'utilizzo del forum: cerca

Se sei nuovo leggi il regolamento e, se vuoi farti conoscere, presentati qui

Link utili alla professione:
FAQ su nutrizione e dietistica
[Raccolta link] cosa bisogna sapere del lavoro del biologo
Burocrazia per lavorare come biologi
Dà più sbocchi biologia delle posidonie o biotech suine?
Torna all'inizio della Pagina

yxiris
Nuovo Arrivato



5 Messaggi

Inserito il - 09 giugno 2010 : 17:49:10  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di yxiris Invia a yxiris un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ciao Giuliano, anch'io sono vegetariana e mi piacerebbe sapere a conclusione delle tue ricerche se quello che ti hanno detto è esatto, potresti farmelo sapere?
grazie 1000
ciao
Torna all'inizio della Pagina

Giuliano652
Moderatore

profilo

Prov.: Brescia


6925 Messaggi

Inserito il - 09 giugno 2010 : 18:13:44  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuliano652 Invia a Giuliano652 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
spannometricamente direi che in effetti ci sono meno aa solforati nei vegetali che negli animali per 100g, ma ho trovato alcuni articoli che comunque mettono in luce due aspetti: spesso i vegetali portano con loro anche altri fattori che per ora non si sa come influiscano con il calcio e le ossa, e comunque una dieta povera di proteine in generale (povera nel senso intorno al 15%, come dovrebbe essere, non sul 30% come è in occidente) sicuramente influenza positivamente il metabolismo del calcio.

Esiste comunque uno studio (che devo trovare) che mostra come i vegani possano andare incontro a carenze di calcio se l'assunzione giornaliera è costantemente sotto i 525 mg, perciò per loro si consigliano 600-800 mg al giorno. Detta così non sembra poco, ma confrontando ad esempio con le linee guida tedesche (popolazione che si alimenta moltissimo con la carne), che parlano di 1500 mg/die, direi che la cosa è parecchio importante.
(fonte: corso di alimentazione vegetariana della società scientifica di nutrizione vegetariana, 2010 Mantova)

Uno strumento utile per l'utilizzo del forum: cerca

Se sei nuovo leggi il regolamento e, se vuoi farti conoscere, presentati qui

Link utili alla professione:
FAQ su nutrizione e dietistica
[Raccolta link] cosa bisogna sapere del lavoro del biologo
Burocrazia per lavorare come biologi
Dà più sbocchi biologia delle posidonie o biotech suine?
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina