Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Varie
 Università, Orientamento, Lavoro
 Biologo Junior: di cosa si tratta?
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Risorse di Università e Lavoro: Siti di Università - enti di ricerca e Lavoro Ultime notizie
Pagina Successiva

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione
Pagina: di 2

FioreDiLuce
Nuovo Arrivato

Città: Roma


68 Messaggi

Inserito il - 17 giugno 2010 : 01:38:53  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di FioreDiLuce Invia a FioreDiLuce un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Salve!
Scrivo questo messaggio perchè spero, tramite il vostro aiuto, di riuscire a soddisfare questa mia curiosità riguardo i cosiddetti biologi junior.
Navigando in rete ho trovato poche informazioni a riguardo, e vorrei sapere con esattezza di cosa si occupa questa figura professionale e come si diventa tali. So solo che il requisito fondamentale è un corso di laurea triennale.

Grazie
Cordiali saluti

celtic
Utente Junior




179 Messaggi

Inserito il - 17 giugno 2010 : 07:26:14  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di celtic Invia a celtic un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da FioreDiLuce

Salve!
Scrivo questo messaggio perchè spero, tramite il vostro aiuto, di riuscire a soddisfare questa mia curiosità riguardo i cosiddetti biologi junior.
Navigando in rete ho trovato poche informazioni a riguardo, e vorrei sapere con esattezza di cosa si occupa questa figura professionale e come si diventa tali. So solo che il requisito fondamentale è un corso di laurea triennale.

Grazie
Cordiali saluti



Biologo junior = biologo laureato (3 anni di università) che supera l'esame di stato e si iscrive alla sezione B dell'Albo dei Biologi.
Le sue competenze sono definite dal DPR 328/2001 (art. 31, comma 2)http://www.miur.it/0006Menu_C/0012Docume/0098Normat/1361Modifi.htm
Torna all'inizio della Pagina

FioreDiLuce
Nuovo Arrivato

Città: Roma


68 Messaggi

Inserito il - 17 giugno 2010 : 13:10:35  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di FioreDiLuce Invia a FioreDiLuce un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Quindi, sarebbe un biologo che non ha preso la specialistica, giusto? E poi per esame di stato intendi quello delle superiori? Scusami ma non me ne intendo ancora!
Torna all'inizio della Pagina

Giuliano652
Moderatore

profilo

Prov.: Brescia


6841 Messaggi

Inserito il - 17 giugno 2010 : 13:13:17  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuliano652 Invia a Giuliano652 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
l'esame di stato post laurea non è quello delle superiori, ma quello che ti serve per accedere alla sezione B dell'albo dei biologi, lo si fa in tutte le università

Uno strumento utile per l'utilizzo del forum: cerca

Se sei nuovo leggi il regolamento e, se vuoi farti conoscere, presentati qui

Link utili alla professione:
FAQ su nutrizione e dietistica
[Raccolta link] cosa bisogna sapere del lavoro del biologo
Burocrazia per lavorare come biologi
Dà più sbocchi biologia delle posidonie o biotech suine?
Torna all'inizio della Pagina

FioreDiLuce
Nuovo Arrivato

Città: Roma


68 Messaggi

Inserito il - 17 giugno 2010 : 15:55:17  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di FioreDiLuce Invia a FioreDiLuce un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
e cos'è la sezione B? Scusate ...
Mi trovo ancora al liceo e sono poco informata!
Torna all'inizio della Pagina

Giuliano652
Moderatore

profilo

Prov.: Brescia


6841 Messaggi

Inserito il - 17 giugno 2010 : 16:15:38  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuliano652 Invia a Giuliano652 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
L'Albo dei Biologi è diviso in tre parti: la sezione A a cui si accede dopo la laurea specialistica, la sezione B a cui si accede dopo la sola triennale e l'elenco speciale a cui si accede se si è dipendenti pubblici. Per accedere a qualunque sezione, in ogni caso, è necessario sostenere un esame, chiamato "esame di stato" che in teoria è pensato per verificare che quella persona sia competente nei vari ambiti che può ricoprire col suo titolo di studi. In pratica, l'esame di stato è incentrato su molti meno argomenti rispetto alle possibilità lavorative di un biologo quinquennale (sempre che trovi lavoro), e molti più rispetto ad un triennale (semplicemente perché nella pratica non esistono, o quasi, lavori per un triennale).

Una persona che alla fine della laurea triennale decide di sostenere l'esame di stato per essere "biologo junior" può iscriversi, dopo aver passato l'esame, alla sezione B dell'Albo e cominciare a lavorare per le possibilità che questo offre (ovvero...?)

Uno strumento utile per l'utilizzo del forum: cerca

Se sei nuovo leggi il regolamento e, se vuoi farti conoscere, presentati qui

Link utili alla professione:
FAQ su nutrizione e dietistica
[Raccolta link] cosa bisogna sapere del lavoro del biologo
Burocrazia per lavorare come biologi
Dà più sbocchi biologia delle posidonie o biotech suine?
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

Notte



1123 Messaggi

Inserito il - 17 giugno 2010 : 16:43:09  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di n/a Invia a n/a un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ovvero nulla che non possa già fare con la sola laurea triennale in mano.
Torna all'inizio della Pagina

FioreDiLuce
Nuovo Arrivato

Città: Roma


68 Messaggi

Inserito il - 17 giugno 2010 : 16:54:21  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di FioreDiLuce Invia a FioreDiLuce un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Pincopallina, tu hai solo la laurea triennale oppure hai preso anche la specialistica? Se sì, quale?
Torna all'inizio della Pagina

FioreDiLuce
Nuovo Arrivato

Città: Roma


68 Messaggi

Inserito il - 17 giugno 2010 : 17:04:21  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di FioreDiLuce Invia a FioreDiLuce un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Giuliano652: grazie per avermi chiarito le idee!
Comunque, cosa più importante che vorrei sapere, quali vantaggi offre la "biologia junior"? Perchè si sceglie di diventare biologi junior anzichè continuare con la specialistica?
Torna all'inizio della Pagina

FioreDiLuce
Nuovo Arrivato

Città: Roma


68 Messaggi

Inserito il - 17 giugno 2010 : 17:07:34  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di FioreDiLuce Invia a FioreDiLuce un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
possono anche dedicarsi alla ricerca?
Torna all'inizio della Pagina

Giuliano652
Moderatore

profilo

Prov.: Brescia


6841 Messaggi

Inserito il - 17 giugno 2010 : 17:34:20  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuliano652 Invia a Giuliano652 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
se vai a vedere la figura del biologo sul link che ha messo celtic trovi questo per il biologo junior
Citazione:

a) procedure analitico-strumentali connesse alle indagini biologiche;
b) procedure tecnico-analitiche in ambito biotecnologico, biomolecolare, biomedico anche finalizzate ad attività di ricerca;
c) procedure tecnico-analitiche e di controllo in ambito ambientale e di igiene delle acque, dell'aria, del suolo e degli alimenti;
d) procedure tecnico-analitiche in ambito chimico-fisico, biochimico, microbiologico, tossicologico, farmacologico e di genetica;
e)procedure di controllo di qualità.


Va da se però che il biologo junior è come un tecnico (occhio, non un tecnico di laboratorio biomedico, per cui c'è una laurea triennale apposita) e avrà paga e aspettative di carriera pari a quelle di un tecnico (quindi paga bassa e carriera nulla). Inoltre non credo sia accettato a concorsi di dottorati di ricerca

Uno strumento utile per l'utilizzo del forum: cerca

Se sei nuovo leggi il regolamento e, se vuoi farti conoscere, presentati qui

Link utili alla professione:
FAQ su nutrizione e dietistica
[Raccolta link] cosa bisogna sapere del lavoro del biologo
Burocrazia per lavorare come biologi
Dà più sbocchi biologia delle posidonie o biotech suine?
Torna all'inizio della Pagina

chick80
Moderatore

DNA

Città: Edinburgh


11491 Messaggi

Inserito il - 17 giugno 2010 : 17:36:07  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chick80 Invia a chick80 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Comunque, cosa più importante che vorrei sapere, quali vantaggi offre la "biologia junior"?

3 anni invece di 5 e meno possibilità di trovare lavoro! (ops... questo non era un vantaggio :P)

Citazione:
possono anche dedicarsi alla ricerca?

sì, ma come ti dicevo nell'altra discussione, fare l'esame di stato non ti dà alcun vantaggio nel campo della ricerca. Fare un dottorato di ricerca è la scelta più intelligente in quel caso

Sei un nuovo arrivato?
Leggi il regolamento del forum e presentati qui

My photo portfolio (now on G+!)
Torna all'inizio della Pagina

celtic
Utente Junior




179 Messaggi

Inserito il - 18 giugno 2010 : 08:35:53  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di celtic Invia a celtic un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da chick80

Citazione:
Comunque, cosa più importante che vorrei sapere, quali vantaggi offre la "biologia junior"?

3 anni invece di 5 e meno possibilità di trovare lavoro! (ops... questo non era un vantaggio :P)

Citazione:
possono anche dedicarsi alla ricerca?

sì, ma come ti dicevo nell'altra discussione, fare l'esame di stato non ti dà alcun vantaggio nel campo della ricerca. Fare un dottorato di ricerca è la scelta più intelligente in quel caso



Per accedere ai concorsi di Dottorato di Ricerca è richiesta la laurea magistrale http://www.sissa.it/main/?p=COURSES_PHD_C1
Torna all'inizio della Pagina

chick80
Moderatore

DNA

Città: Edinburgh


11491 Messaggi

Inserito il - 18 giugno 2010 : 08:51:10  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chick80 Invia a chick80 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Per accedere ai concorsi di Dottorato di Ricerca è richiesta la laurea magistrale http://www.sissa.it/main/?p=COURSES_PHD_C1


Appunto, l'iscrizione all'albo non è richiesta invece.

Ad ogni modo in alcuni Paese (es. USA e UK) puoi fare un dottorato anche con una triennale.

Sei un nuovo arrivato?
Leggi il regolamento del forum e presentati qui

My photo portfolio (now on G+!)
Torna all'inizio della Pagina

celtic
Utente Junior




179 Messaggi

Inserito il - 18 giugno 2010 : 10:59:09  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di celtic Invia a celtic un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da chick80

Citazione:
Per accedere ai concorsi di Dottorato di Ricerca è richiesta la laurea magistrale http://www.sissa.it/main/?p=COURSES_PHD_C1


Appunto, l'iscrizione all'albo non è richiesta invece.

Ad ogni modo in alcuni Paese (es. USA e UK) puoi fare un dottorato anche con una triennale.



Infatti. L'iscrizione all'albo è indispensabile per lavorare in proprio. Il punto à che anche gli enti pubblici tendono a conferire un incarico (in ambito laboratoristico) a biologi iscritti all'Albo, pagandoli con fattura mensile.
Ciò consente all'Ente di non pagare i contributi pensionistici e l'assicurazione (che il libero professionista, iscritto all'Albo appunto, si paga da solo). Stesso discorso per i contratti con studi medici in qualità di nutrizionista.
Per quasi 3 anni ho lavorato in maniera continuativa per un ente pubblico (incarichi di ricerca e collaborazione) in questo modo.

Per il dottorato non ci sono problemi (non è richiesta iscrizione all'albo) perchè l'attività di ricerca non è ordinistica.
Allo stesso modo non è richiesta iscrizione all'Albo per incaridhi di insegnamento.

In generale: per lavorare all'università non è richiesta iscrizione all'Albo. per lavorare "nel mondo reale" (eccezion fatta per il settore istruzione), sì.

Concretamente, iscrizione all'Albo = almeno 2000 euro/anno di spese, tra:
- iscrizione all'Enpab (obbligatoria). L'Enpab è l'ente di previdenza dei biologi.
- Spese di commercialista.
- Corsi inseriti nel programma di Educazione Continua in Medicina (il Biologo DEVE frequentarli - e superare il relativo esame finale -).

Io ho rifiutato delle borse di studio (anni fa) perchè erano retribuite talmente poco da non consentire un livello di pagamento tale da onorare le spese di commercialista, enpab, ecm e avere un minimo (ma proprio minimo) di retribuzione netta.
E la stessa cosa capitò a diversi colleghi.
Purtroppo le stesse logiche stanno affermandosi anche nel settore privato, ricordo una mail di una Collega che scriveva: "Un laboratorio privato mi ha proposto una collaborazione ad un onorario talmente basso da non essere compatibile con le spese derivanti dall'iscrizione all'albo (commercialista, enpab, corsi ecm). Continuo a fare la cameriera (e guadagno di più)."

Io mi sono trovato in situazioni analoghe.
Per questo la mia indignazione non conosce limiti quando leggo che la figlia del tal consigliere onb è assunta all'enpab. O che l'onb ha speso dei soldi per organizzare il concorso "miss congresso onb".
O leggo sulla nostra rivista ufficiale ("Biologi italiani") una lettera dell'Avvocato dell'Ordine che si contraddice a distanza di dieci righe.
Credo che in un Paese anglosassone (ma in qualunque nazione nemmeno tanto civile) accadimenti del genere siano semplicemente inimmaginabili.


Torna all'inizio della Pagina

tesla
Utente

tesla



752 Messaggi

Inserito il - 21 febbraio 2011 : 19:18:30  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di tesla  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Giuliano652

se vai a vedere la figura del biologo sul link che ha messo celtic trovi questo per il biologo junior
Citazione:

a) procedure analitico-strumentali connesse alle indagini biologiche;
b) procedure tecnico-analitiche in ambito biotecnologico, biomolecolare, biomedico anche finalizzate ad attività di ricerca;
c) procedure tecnico-analitiche e di controllo in ambito ambientale e di igiene delle acque, dell'aria, del suolo e degli alimenti;
d) procedure tecnico-analitiche in ambito chimico-fisico, biochimico, microbiologico, tossicologico, farmacologico e di genetica;
e)procedure di controllo di qualità.


Va da se però che il biologo junior è come un tecnico (occhio, non un tecnico di laboratorio biomedico, per cui c'è una laurea triennale apposita) e avrà paga e aspettative di carriera pari a quelle di un tecnico (quindi paga bassa e carriera nulla). Inoltre non credo sia accettato a concorsi di dottorati di ricerca




http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=139391

Torna all'inizio della Pagina

0barra1
Utente Senior

Monkey's facepalm

Città: Paris, VIIème arrondissement


3847 Messaggi

Inserito il - 21 febbraio 2011 : 19:25:17  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di 0barra1 Invia a 0barra1 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da FioreDiLuce

Salve!
Scrivo questo messaggio perchè spero, tramite il vostro aiuto, di riuscire a soddisfare questa mia curiosità riguardo i cosiddetti biologi junior.
Navigando in rete ho trovato poche informazioni a riguardo



Sono un po' come i bambini indaco...

So, forget Jesus. The stars died so that you could be here today.
A Universe From Nothing, Lawrence Krauss

Torna all'inizio della Pagina

chick80
Moderatore

DNA

Città: Edinburgh


11491 Messaggi

Inserito il - 21 febbraio 2011 : 19:29:33  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chick80 Invia a chick80 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ahahahahahah

Sei un nuovo arrivato?
Leggi il regolamento del forum e presentati qui

My photo portfolio (now on G+!)
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

Notte



1123 Messaggi

Inserito il - 21 febbraio 2011 : 19:38:34  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di n/a Invia a n/a un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Io in linea generale sono d'accordo con chi ha scritto l'articolo, anche se, come ho fatto notare più volte, quando il tecnico era una specie di inserviente nessun biologo si sarebbe mai sognato di prendere il suo posto..
E ora invece.....Magicamente tutti vogliono fare i tecnici di laboratorio perchè si accorgono di non aver sbocchi soprattutto ora che il lavoro del tecnico non è più malaccio come in passato.
Non mi sembra un comportamento coerente..

Quella dell'assenza dell'esame di stato poi è una cagata, la sola laurea in tlb è abilitante alla professione e infatti alla conclusione degli studi oltre alla discussione c'è un esame finale a parte abilitante, detto volgarmente "esame di stato".
Torna all'inizio della Pagina

cidsmoke
Utente Junior



534 Messaggi

Inserito il - 21 febbraio 2011 : 21:22:19  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di cidsmoke Invia a cidsmoke un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Anche io in linea di massima sono d'accordo..ma su alcune cose no!
1-l'esame di stato lo facciamo e ci abilita alla professione.
2-quella persona ha superato una grande carellata di esami, ma vuol dire ben poco,anche un tecnico ne supera molti e tra l'altro a conclusione della sua bella triennale avrà fatto minimo 1200 di tirocinio in laboratori,molto molto molto molto molto molto molto di più di quello che la maggior parte dei biologi fa!
3-il biologo faccia il biologo,dove sono finiti i biochimici,gli zoologi,gli etologi,i botanici,i biologi molecolari!non lo so!

Se un biologo vuol fare il tecnico che studi per divenatrlo se un TLB vuole fare il biologo che studi per diventarlo.

Io in tutta onestà non mi sento di far tagliare al microtomo un biologo che è la prima volta che vede tale strumento!

Torna all'inizio della Pagina

Ghibli
Nuovo Arrivato




96 Messaggi

Inserito il - 21 febbraio 2011 : 21:32:04  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Ghibli Invia a Ghibli un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:


Io in tutta onestà non mi sento di far tagliare al microtomo un biologo che è la prima volta che vede tale strumento!





A parte il fatto che per imparare ad usare un microtomo ci metti forse un pomeriggio o due, ma chi ti dice che a biologia non si faccia? A noi avevano fatto vedere (1994 o giu' di li) anche la preparazione per il microtomo per microscopia elettronica...

e avevamo fatto una vagonata di ore di laboratorio...

Torna all'inizio della Pagina

chick80
Moderatore

DNA

Città: Edinburgh


11491 Messaggi

Inserito il - 21 febbraio 2011 : 21:33:06  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chick80 Invia a chick80 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
3-il biologo faccia il biologo,dove sono finiti i biochimici,gli zoologi,gli etologi,i botanici,i biologi molecolari!non lo so!

All'estero?

Citazione:
Io in tutta onestà non mi sento di far tagliare al microtomo un biologo che è la prima volta che vede tale strumento!

Sebbene capisca quello che vuoi dire è un esempio molto mal scelto... io uso microtomi/vibratomi/criostati quasi tutti i giorni da 5 anni a questa parte sia su tessuto fresco che fissato e sono un biotecnologo. Non mi sembra che ci voglia una laurea per usare questi strumenti, semplicemente esperienza. Davvero, l'ultima studentessa che ho avuto ha imparato a usarlo in un pomeriggio senza problemi.
Potrei dire che non mi sentirei di mettere il mio setup di elettrofisiologia in mano a un tecnico di laboratorio che non l'ha mai visto... ma sarebbe un'affermazione piuttosto stupida.

Gli strumenti sono strumenti, si imparano a usare, che tu abbia una laurea o no.

Sei un nuovo arrivato?
Leggi il regolamento del forum e presentati qui

My photo portfolio (now on G+!)
Torna all'inizio della Pagina

cidsmoke
Utente Junior



534 Messaggi

Inserito il - 22 febbraio 2011 : 07:59:39  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di cidsmoke Invia a cidsmoke un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Lungi da me l'intenzione di polemizzare, ma non sono daccordo con quello che dite.
Per imparare ad usarlo basta forse un pomeriggio(anche se ne dubito)ma quando si va a lavorare non ti danno quel pomeriggio di tempo per imparare..
Es. scemo:
ad un colloquio di lavoro si presenta un TLB con 400 ore di tirocinio in anatomia patologica e un biologo triennale che non ha mai usato il microtomo..seconto me verrebbe scelto il TLB..

Al primo errore fatto(perchè è da poco che usate questo strumento)andate voi al pazient a dirgli:"scusa,il biologo sopra che è la prima volta che usa il microtomo,si è sbagliato,il pezzi lo ha tagliato male,e ora ti dobbiamo rifare la biopsia al colon.."
Non sto dicedo che i TLB non sbagliano(sbagliano tanto!)ma di sicuro siamo specializzati per fare questo genere di lavoro).

Per Ghibli:anche io ho fatto una vagonata di biologia molecolare ma non sono un biologo molecolare!
Torna all'inizio della Pagina

chick80
Moderatore

DNA

Città: Edinburgh


11491 Messaggi

Inserito il - 22 febbraio 2011 : 08:20:16  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chick80 Invia a chick80 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Al primo errore fatto(perchè è da poco che usate questo strumento)andate voi al pazient a dirgli:"scusa,il biologo sopra che è la prima volta che usa il microtomo,si è sbagliato,il pezzi lo ha tagliato male,e ora ti dobbiamo rifare la biopsia al colon.."


Immagino che la prima volta non gli darai da tagliare la biopsia al colon ma qualcosa di meno importante.

E' chiaro che io alla mia studentessa non ho dato da tagliare cervelli "preziosi" (es. di topi che ho ottenuto dopo un anno di lavoro), le ho dato un topo wt per esercitarsi. Capisco benissimo che non è la stessa cosa con i pazienti (spero!) ma da qualche parte devi pure imparare e l'unico modo di imparare è provare provare provare. In qualsiasi lavoro.

Citazione:
Per imparare ad usarlo basta forse un pomeriggio(anche se ne dubito)ma quando si va a lavorare non ti danno quel pomeriggio di tempo per imparare..

Non ho mai lavorato in un lab di analisi ma veramente, spero davvero che non sia così. Quando assumi una nuova persona è normale che questa debba essere formata. E non mi starai veramente dicendo che uscito da un corso in TLB sai lavorare autonomamente in laboratorio... personalmente ne dubito. Sarò scemo io, ma uscito da un corso in biotech con molte ore di laboratorio (non ricordo il numero, ma comunque tante) e dopo una tesi sperimentale di più di 1 anno (in cui, incidentalmente, avrei potuto imparare ad usare un microtomo...) decisamente non ero completamente autonomo in laboratorio.

Sei un nuovo arrivato?
Leggi il regolamento del forum e presentati qui

My photo portfolio (now on G+!)
Torna all'inizio della Pagina

Giuliano652
Moderatore

profilo

Prov.: Brescia


6841 Messaggi

Inserito il - 22 febbraio 2011 : 08:42:26  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuliano652 Invia a Giuliano652 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da chick80


Non ho mai lavorato in un lab di analisi ma veramente, spero davvero che non sia così. Quando assumi una nuova persona è normale che questa debba essere formata.



Purtroppo devo dare ragione a cidsmoke. Qualche colloquio per fare il tecnico in lab privati (dove i biologi possono ancora lavorare come tecnici anche senza specializzazione) l'ho fatto e, da chi assumeva, c'era sempre la domanda: "hai mai lavorato in un lab di analisi?" risposta: "no, ma ho fatto due anni di laurea in laboratorio e sono assolutamente pratico di manualità e di comprensione di qualunque tipo di protocollo, la mia formazione durerebbe sicuramente poco"; replica: "sai, noi prendiamo i biologi soprattutto se specializzati perché hanno esperienza per queste cose, magari potresti tornare dopo la specializzazione?".

Questo per tre volte. Non è ovviamente una statistica rigorosissima, ma insomma... messo a confronto con un tlb che sapeva già far le cose è certo che avrebbero scelto lui e non me.

Uno strumento utile per l'utilizzo del forum: cerca

Se sei nuovo leggi il regolamento e, se vuoi farti conoscere, presentati qui

Link utili alla professione:
FAQ su nutrizione e dietistica
[Raccolta link] cosa bisogna sapere del lavoro del biologo
Burocrazia per lavorare come biologi
Dà più sbocchi biologia delle posidonie o biotech suine?
Torna all'inizio della Pagina

cidsmoke
Utente Junior



534 Messaggi

Inserito il - 22 febbraio 2011 : 09:29:54  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di cidsmoke Invia a cidsmoke un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il discorso è questo,più cose sai fare nel momento che devi trovare lavoro e meglio è..perchè una volta sul posto di lavoro tutti quanti(si fa per dire)hanno la brutta tendenza a non insegnarti più nulla..(non sei più uno studente,arrangiati!)

Chick80:evidentemente esci da un bel corso e ben organizzato,perchè dei biologi che conosco io,di laboratorio fanno poco o nulla!
Non potrebbero mai andare in giro per lab a chiedere di essere assunti(parlo di triennali)perchè non sanno fare molto,anche se teoricamente magari sono molto bravi!

Nella ricerca è un pò diverso,si respira sempre un'aria studentesca e sono più ben disposti ad insegnare(l'ho provato sulla mia pelle!)

I TLB appena laureati non sono autonomi in lab ma sicuramente sulle materie che ci cmpetono,lo sono di più dei biologi!!
Beninteso che ioparlo della realtà dove vivo,dalle vostre parti può darsi che non sia cosi!
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2 Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina