Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Varie
 Università, Orientamento, Lavoro
 Riflessione sull'atto medico
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Risorse di Università e Lavoro: Siti di Università - enti di ricerca e Lavoro Ultime notizie

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

biospacediet
Nuovo Arrivato



10 Messaggi

Inserito il - 12 giugno 2011 : 15:53:47  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di biospacediet Invia a biospacediet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
volevo segnalare un articolo pubblicato sulla prestigiosa rivista giuridica STUDIUM IURIS di giugno 2011 - dal titolo L'ATTO MEDICO: UNO SPETTRO INVOCATO DI CONTINUO MA NON DEFINITO DA NESSUNA NORMA.
Partendo dal fatto che l'atto medico non e' definito da nessuna legge, con un ragionamento analitico si spiega come la "cura" in senso stretto non sia una attivita' privativa del medico con riferimento anche alla terapia dietetica effettuata eventualmente dal biologo che quindi in forza di vari regolamenti è legittimato ad effettuare trapia dietetica attraverso la determinazione di diete anche per soggetti in condizioni patologiche. Un articolo che fa riflettere sul come la definizione che spesso si sente: "la dieta è un atto medico" non ha alcun senso.

chick80
Moderatore

DNA

Città: Edinburgh


11491 Messaggi

Inserito il - 12 giugno 2011 : 20:58:56  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chick80 Invia a chick80 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sinceramente non mi sembra che ci sia tutta questa confusione sulla definizione di atto medico.

Se vuoi una cosa "ufficiale", esiste una definizione di atto medico redatta dalla UEMS nel 2005

http://www.sog-sso.ch/media/dokumente/de/aktuelles/uems.2005.14.amended1%20-%20eur%20def%20medical%20act%20191206.pdf

Personalmente non vedo come il fatto che non esista una specifica legge a riguardo renda insensata la frase: è chiarissimo cosa voglia dire, poi puoi essere o meno d'accordo, e pensare (giustamente) che la cosa debba essere meglio regolamentata, ma quello è un altro paio di maniche.

Sei un nuovo arrivato?
Leggi il regolamento del forum e presentati qui

My photo portfolio (now on G+!)
Torna all'inizio della Pagina

Dearg-Due
Utente


Prov.: Firenze


1104 Messaggi

Inserito il - 13 giugno 2011 : 17:11:13  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Dearg-Due Invia a Dearg-Due un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Perfetto Chick, come al solito.

Dato che la diagnosi e la (prescrizione della) terapia competono al medico, tutto ciò che è riconducibile a questi atti può essere considerato atto medico.

Sicuramente da regolamentare meglio, ma non vedo tutto questo problema.
Semmai il dubbio nasce quando si vuol far passare per atto medico qualcosa che potrebbe anche non esserlo (per es. come tornaconto della categoria).


Torna all'inizio della Pagina

biospacediet
Nuovo Arrivato



10 Messaggi

Inserito il - 14 giugno 2011 : 12:33:56  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di biospacediet Invia a biospacediet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
vedo che come al solito si fa confusione...si possono dare tutte le definizioni che si vuole ...ma quello che conta e' quello che c'e' scritto nelle leggi dello stato ...e come si legge nell'articolo non esiste nessuna legge o norma dello stato italiano che definisca cosa sia un atto medico...addirittura nell'articolo che io ho letto e' stato dimostrato come addirittura nemmeno la diagnosi in senso stretto sia un atto medico perche' il farmacista ad esempio quando consiglia farmaci da banco a chi gli si rivolge con un sintomo...prima di dare il farmaco fa una diagnosi per capire quale farmaco da banco cedergli.(ovviamente e' da specificare per il soliti patetici che il biologo non puo' fare diagnosi). io ho letto l'articolo e devo dire che mi ha fatto riflettere molto su quante cose per scontato si diano sulle quali ci sarebbe da pensare.cmq chi vuole la rivista si chiama studium iuris numero 6/2011
Torna all'inizio della Pagina

chick80
Moderatore

DNA

Città: Edinburgh


11491 Messaggi

Inserito il - 14 giugno 2011 : 12:50:06  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chick80 Invia a chick80 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ribadisco, la legge è chiarissima su quali figure professionali possano stilare delle diete, anche senza definire un atto medico.

Il perchè quelle figure possano e altre no è un altro problema.
Il fatto che sia giusto o meno che quelle figure professionali possano stilare diete è un altro problema.
Il fatto che sia giusto o meno che altre figure professionali non possano stilare dete è ancora un altro problema.

Di tutte queste cose se ne è discusso [alla noia] in molte [troppe] altre discussioni in questa sezione del forum.

Sei un nuovo arrivato?
Leggi il regolamento del forum e presentati qui

My photo portfolio (now on G+!)
Torna all'inizio della Pagina

biospacediet
Nuovo Arrivato



10 Messaggi

Inserito il - 14 giugno 2011 : 13:32:43  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di biospacediet Invia a biospacediet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
bah a me non interessa sinceramente entrare in polemica con nessuno...sono solo contento che qualcuno su una rivista di un certo livello abbia dimostrato che quello che si sente in televisione fino alla noia " la dieta è un atto medicoooooo" non ha nessun senso spiegando che la prestazione di cura in forma di terapia non è una attivita' che puo' fare solo il medico nello specifico la terapia dietetica. E a tal proposito mi ha fatto piacere che abbia citato la professione del biologo.
Torna all'inizio della Pagina

Dearg-Due
Utente


Prov.: Firenze


1104 Messaggi

Inserito il - 14 giugno 2011 : 13:53:08  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Dearg-Due Invia a Dearg-Due un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Quindi, in base al tuo ragionamento, poichè nessuna Legge dello Stato afferma esplicitamente che un trapianto cardiaco sia un atto medico, chiunque lo potrebbe fare...
Ma per favore, siamo seri sù...

Se invece si vuole andare a parare (e te pareva) sulle diete, come ha già anche ribadito Chick, sappi che questo argomento è già stato dibattuto a lungo e infruttuosamente.

E, per inciso, quell'articolo non significa nulla.


Torna all'inizio della Pagina

biospacediet
Nuovo Arrivato



10 Messaggi

Inserito il - 14 giugno 2011 : 20:04:50  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di biospacediet Invia a biospacediet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
beh leggendo questi ragionamenti non mi meraviglia che perdiate tutte le cause con i medici non ultima la sentenza 3527/2011 del tribunale di roma.
L'esempio del trapianto cardiaco fa ridere..c'e' qualche legge che afferma che altre figure oltre il medico possono effettuare quel tipo di prestazione?no!
...invece per le diete si.

Dai lascia perdere.
Torna all'inizio della Pagina

Giuliano652
Moderatore

profilo

Prov.: Brescia


6880 Messaggi

Inserito il - 14 giugno 2011 : 22:11:09  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuliano652 Invia a Giuliano652 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
certo, perché la causa con Del Toma l'ha persa Dearg Due...
Questo l'hai letto?
http://www.amnco.it/server/Atto-Medico-Europeo.pdf
Se sì e decidi di ignorarlo perché non è una legge dello stato, è un ragionamento che fa ridere. Non esistono solo le leggi ma anche le loro interpretazioni (pareri ministeriali e decreti, ad esempio), ed è per questo che noi biologi non possiamo "prescrivere" diete ma "determinare ed elaborare piani nutrizionali", come dice il CSS (che poi le due cose siano coincidenti poco importa, questi sono i termini da utilizzare).
Se no allora magari leggilo, potrebbe aiutarti.

Anche consigliare una nuotata in piscina è atto medico? A leggere quel documento pare di sì, ma questa è l'interpretazione europea della cosa, che piaccia o meno. Possiamo disquisire ore sulla sensatezza della cosa (ti prego NO, anche se credo sia questo il topic), ma... che vuoi farci, è così.

Uno strumento utile per l'utilizzo del forum: cerca

Se sei nuovo leggi il regolamento e, se vuoi farti conoscere, presentati qui

Link utili alla professione:
FAQ su nutrizione e dietistica
[Raccolta link] cosa bisogna sapere del lavoro del biologo
Burocrazia per lavorare come biologi
Dà più sbocchi biologia delle posidonie o biotech suine?
Torna all'inizio della Pagina

Dearg-Due
Utente


Prov.: Firenze


1104 Messaggi

Inserito il - 14 giugno 2011 : 23:49:56  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Dearg-Due Invia a Dearg-Due un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da biospacediet

c'e' qualche legge che afferma che altre figure oltre il medico possono effettuare quel tipo di prestazione?


Non c'è nemmeno una legge che affermi sia solo il medico a poter effetttuare tale intervento.
Tu forse pensi che esista un mansionario come nell'uno quando non c'era nessuno, ma ora non è più così, ci sono i profili professionali che determinano e specificano le aree di competenza.
Gli atti eseguibili sono poi solo una conseguenza.
L'atto medico esiste ed è ben codificato, se ti piace è così, e se non ti piace è così lo stesso.
Byezzzzz


Torna all'inizio della Pagina

biospacediet
Nuovo Arrivato



10 Messaggi

Inserito il - 15 giugno 2011 : 10:57:13  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di biospacediet Invia a biospacediet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
premesso che a me non frega niente di difendere ne gli ne gli altri perche' in tasca non me ne viene nulla, conoscevo quella definizione che per la giurisprudenza è carta straccia e ti dico pure il perche': quanto puo' mai valere una definizione di atto medico che hanno coniato un gruppo di medici stessi? leggi chi l'ha fatta.
Quella definizione non e' ne un parere, ne una sentenza, ne una legge non è niente...
Torna all'inizio della Pagina

Giuliano652
Moderatore

profilo

Prov.: Brescia


6880 Messaggi

Inserito il - 15 giugno 2011 : 11:21:46  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuliano652 Invia a Giuliano652 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ma chi dovrebbe darla la definizione di atto medico? Un elettricista? Se vuoi, se ti fa stare meglio, ti lascio l'ultima parola, ma il tuo discorso è assurdo.

Uno strumento utile per l'utilizzo del forum: cerca

Se sei nuovo leggi il regolamento e, se vuoi farti conoscere, presentati qui

Link utili alla professione:
FAQ su nutrizione e dietistica
[Raccolta link] cosa bisogna sapere del lavoro del biologo
Burocrazia per lavorare come biologi
Dà più sbocchi biologia delle posidonie o biotech suine?
Torna all'inizio della Pagina

Dearg-Due
Utente


Prov.: Firenze


1104 Messaggi

Inserito il - 15 giugno 2011 : 11:57:24  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Dearg-Due Invia a Dearg-Due un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Vabbè Giulià, lasciamo perdere.
Don't feed the troll...


Torna all'inizio della Pagina

biospacediet
Nuovo Arrivato



10 Messaggi

Inserito il - 26 giugno 2011 : 21:12:34  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di biospacediet Invia a biospacediet un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
volevo segnalarti qualora non ne sia a conoscenza che in italia esiste un organo deputato a fare le leggi che si chiama parlamento....che poi in parlamento ci possano anche essere degli elettricisti questo e' un altro problema...

saluti....
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina