Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Varie
 Università, Orientamento, Lavoro
 Blog e lavoro
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Risorse di Università e Lavoro: Siti di Università - enti di ricerca e Lavoro Ultime notizie

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

Giuliano652
Moderatore

profilo
Prov.: Brescia


6911 Messaggi

Inserito il - 10 marzo 2012 : 14:17:14  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuliano652 Invia a Giuliano652 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Parto dalla discussione con raggiodisole qui

http://www.molecularlab.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=17831#120555

e cerco di dare semplicemente il mio punto di vista, lo scritto non vuole essere esaustivo né tecnicamente pesante, semplicemente è la mia esperienza. In breve la domanda di raggiodisole è: "quanto ci vuole a fare un blog come il tuo?" la risposta è che tenere un sito informativo con meno di 10 pagine, un sito statico in cui semplicemente si arriva, si leggono le informazioni sul professionista e si telefona o si manda una mail è estremamente più semplice e meno dispendioso in termini di tempo che tenere un blog, ma allo stesso tempo il blog dà soddisfazioni che è impossibile raggiungere con un sito statico. Cosa ci vuole? Beh...


  • Prima di tutto la piattaforma. Aprire un blog può anche essere un'operazione totalmente gratuita, non c'è bisogno di comprare nulla. Ci si appoggia a wordpress, a blogger o a qualunque altra piattaforma di blogging e si comincia a metter su contenuti. I costi possono esserci a seconda di quanto vogliamo personalizzato il tutto: se vogliamo il dominio (una cosa tipo www.miosito.com invece di miosito.blogger.com) questo va ottenuto con un canone annuo che blogger dà, mi pare, a 12 dollari se non erro; se vogliamo spazio su cui archiviare il tutto e su cui installare un CMS allora i prezzi potrebbero arrivare a 50 euro l'anno di base, più servizi vogliamo ovviamente e più alta sarà la spesa. Questa soluzione è l'ideale per chi ha voglia di stare a settare il più piccolo dettaglio e avere spazio proprio da poter utilizzare in qualunque modo voglia, se non si conosce un po' di informatica allora o si studia oppure si sceglie una piattaforma gratuita. Darò per scontato che abbiamo scelto una piattaforma gratuita da qui in poi.

  • La seconda cosa che ci vuole è un titolo e un indirizzo validi. Il titolo per il mio blog (l'educazione del piatto) l'ho tirato fuori dopo tre giorni di variazioni e di ripensamenti, cercando qualcosa che potesse riferirsi solo a me (quindi non un titolo già usato da qualcun altro), che richiamasse un po' la cucina e allo stesso tempo che desse l'idea della corretta alimentazione. È probabilmente la parte più difficile da scegliere, almeno così è stato per me. L'indirizzo invece è stato banale: mi serviva qualcosa che facesse capire a chi veniva sul mio blog e soprattutto a google che cosa fosse questo mio spazio, così ho scelto "nutrizionistabrescia.com" (non .it perché google/blogger vende solo pochi TLD tra cui non è presente il .it). Io credo che mettere professione e luogo nell'indirizzo sia un punticino in più per sperare di scalare le classifiche dei risultati di google, non è fondamentale ma non trascuriamolo (in fondo io sono trovato da persone che cercano online "nutrizionista brescia"...)

  • Altra cosa a cui dobbiamo fare attenzione è la grafica. Ogni piattaforma ha i suoi comandi, non posso pensare di scrivere qui come rendere lo sfondo verde, l'header con tre immagini messe una di fianco all'altra e i fiorellini che cadono dall'alto perché se è vero che c'è il sistema per fare queste cose in qualunque piattaforma, è anche vero che ogni piattaforma ha le sue regole.
    Un suggerimento buono, se non siamo pratici, potrebbe essere quello di aprire un blog di prova e sperimentare senza paura di far casini, in questo modo nel nostro blog possiamo fare i cambiamenti a botta sicura. Studiare, comunque, almeno un po' di HTML non farebbe male.

  • Grafica parte seconda: fate in modo che il blog sia di facile lettura, scritte gialle su sfondo celeste NON SI LEGGONO

  • Ammennicoli vari. Credo che per un nutrizionista la cosa più importante sia quella di essere preso sul serio, di apparire professionale e, anche quando il tono del post è leggero, comunque mostrare che sa quello che sta dicendo (il presupposto a questo sarebbe quello di sapere effettivamente quello che si sta dicendo, ma questo esula dagli scopi di questo thread). Il miglior modo per apparire tanto autorevoli quanto sappiamo di meritare è quello di cercare di avere una certificazione esterna che validi in qualche modo il nostro lavoro. Io ho scelto HON code (http://www.hon.ch/HONcode/Italian/), un ente che certifica che quel che è presente su un determinato sito è corretto e basato su studi scientifici. Questa certificazione mi ha portato ad aggiungere svariate pagine (privacy, policy pubblicitaria...) che rendono più trasparente il mio lavoro. Consiglio a tutti di averla, anche se ci potrebbero volere mesi (per il mio blog l'ho richiesta a settembre 2010 e l'ho avuta a novembre 2010, per il blog collettivo "La Scuola di Ancel" l'ho richiesta a settembre 2011 e ancora stiamo aspettando)

  • Gli argomenti di cui parlare sono assolutamente personali. Non perché siete professionsiti dovete per forza avere un blog che parla solo di un argomento, se volete potete spaziare su tutti i vostri interessi e allargare in questo modo la possibilità di essere letti. Io al contrario ho scelto di parlare esclusivamente di alimentazione in modo da farmi conoscere su internet come un piccolo punto di riferimento a riguardo. Probabilmente, se avete la certificazione HON sarete quasi costretti a parlare di salute in qualche modo, ma come dicono gli anglofoni it's up to you.


Man mano che andrà avanti la discussione in questo thread aggiungerò punti, per ora mi fermo qui

Uno strumento utile per l'utilizzo del forum: cerca

Se sei nuovo leggi il regolamento e, se vuoi farti conoscere, presentati qui

Link utili alla professione:
FAQ su nutrizione e dietistica
[Raccolta link] cosa bisogna sapere del lavoro del biologo
Burocrazia per lavorare come biologi
Dà più sbocchi biologia delle posidonie o biotech suine?

chick80
Moderatore

DNA

Città: Edinburgh


11491 Messaggi

Inserito il - 10 marzo 2012 : 14:26:23  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chick80 Invia a chick80 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Grafica parte seconda: fate in modo che il blog sia di facile lettura, scritte gialle si sfondo celeste NON SI LEGGONO


E scritte gialle su sfondo nero fanno un po' sito NSFW...
Insomma, meglio evitare il giallo!

Aggiungerei anche "simple is better".
Un layout semplice paga molto di più che 50000 bottoni, bottoncini, gif animate etc.

(Vi ricordate quando quei geniacci che lavorano a Google ci deliziarono creando questa pagina? http://cadiesingularity.blogspot.com/ - ecco, loro lo fecero per scherzo, evitate di farlo per davvero)

Sei un nuovo arrivato?
Leggi il regolamento del forum e presentati qui

My photo portfolio (now on G+!)
Torna all'inizio della Pagina

Marghy83
Utente Junior

hinagiku

Città: Palermo


129 Messaggi

Inserito il - 12 marzo 2012 : 16:17:54  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Marghy83 Invia a Marghy83 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie mille per le dritte, spero di avere al più presto un po' di serenità mentale per dedicarmi al blog perchè secondo me è un'ottima cosa!
Torna all'inizio della Pagina

Marghy83
Utente Junior

hinagiku

Città: Palermo


129 Messaggi

Inserito il - 20 maggio 2012 : 19:24:37  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Marghy83 Invia a Marghy83 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Uppo questo post per un consiglio, sto iniziando a raccogliere i contenuti per creare il mio blog e volevo alcuni consigli pratici:
1) qual è la piattaforma migliore secondo voi?
2) come "pubblicizzare" il proprio blog?
3) per quanto riguarda la certificazione hon si basa su ciò che io scrivo nel mio blog? Mi spiego io vorrei creare un blog che parla di alimentazione e nutrizione (inserendo un link al mio sito web che è su piattaforma google e poco visibile ahimè) e quindi l'idea è di scrivere degli articoli e pubblicare traduzioni di pubblicazioni di articoli scientifici sulla nutrizione (ovviamente citando le fonti originali). Con questo tipo di contenuti potrei richiedere la certificazione? Grazie!
Torna all'inizio della Pagina

0barra1
Utente Senior

Monkey's facepalm

Città: Paris, VIIème arrondissement


3847 Messaggi

Inserito il - 20 maggio 2012 : 20:27:51  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di 0barra1 Invia a 0barra1 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Un'idea può essere inserire un link al proprio blog/sito in firma, soprattutto se si è utenti abbastanza attivi su molab

So, forget Jesus. The stars died so that you could be here today.
A Universe From Nothing, Lawrence Krauss

Torna all'inizio della Pagina

Giuliano652
Moderatore

profilo

Prov.: Brescia


6911 Messaggi

Inserito il - 20 maggio 2012 : 23:24:23  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuliano652 Invia a Giuliano652 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
1) Blogger e Wordpress, quest'ultimo soprattutto se stand-alone (ovvero installato manualmente su un server, vedi il primo punto del mio post)
2) metti il link OVUNQUE. Mandalo a motori di ricerca (molti permetto una specie di iscrizione o segnalazione), mettilo in tutte le classifiche del mondo, mettilo nei commenti ai blog, mettilo nel caffè e anche nel panino al prosciutto.
3) HON code si può chiedere ogni volta si parli di salute, il tuo approccio è molto probabilmente valido, dovrai seguire le regole della HON dal momento in cui chiederai la valutazione e dovrai avere un blog dedicato a quello (non fare un blog misto con anche racconti della tua vita o di altre attività, piuttosto un blog monotematico) ma non credo ci sia qualcosa di non accettabile in quel che vuoi fare

@0barra1: ti stupirò: non serve. In pratica se scrivo il link al mio blog (che come vedi non è in firma) in motori di ricerca specifici per trovare i siti che mi linkano, molab esce fuori più di 4000 volte (4000 link da molab). E guarda un po' quanti messaggi ho sul forum? Mi è bastato metterlo nel profilo :-)

Uno strumento utile per l'utilizzo del forum: cerca

Se sei nuovo leggi il regolamento e, se vuoi farti conoscere, presentati qui

Link utili alla professione:
FAQ su nutrizione e dietistica
[Raccolta link] cosa bisogna sapere del lavoro del biologo
Burocrazia per lavorare come biologi
Dà più sbocchi biologia delle posidonie o biotech suine?
Torna all'inizio della Pagina

chick80
Moderatore

DNA

Città: Edinburgh


11491 Messaggi

Inserito il - 21 maggio 2012 : 10:37:16  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chick80 Invia a chick80 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
ti stupirò: non serve. In pratica se scrivo il link al mio blog (che come vedi non è in firma) in motori di ricerca specifici per trovare i siti che mi linkano, molab esce fuori più di 4000 volte (4000 link da molab). E guarda un po' quanti messaggi ho sul forum? Mi è bastato metterlo nel profilo :-)


Questo è normale perchè per evitare abusi della cosa (che a google non piacciono) i link esterni in questo forum vengono marcati per dire ai motori di ricerca di non considerarli per i loro rankings

Sei un nuovo arrivato?
Leggi il regolamento del forum e presentati qui

My photo portfolio (now on G+!)
Torna all'inizio della Pagina

Marghy83
Utente Junior

hinagiku

Città: Palermo


129 Messaggi

Inserito il - 21 maggio 2012 : 11:35:44  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Marghy83 Invia a Marghy83 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Giuliano652

1) Blogger e Wordpress, quest'ultimo soprattutto se stand-alone (ovvero installato manualmente su un server, vedi il primo punto del mio post)


Ricevuto :)

Citazione:
2) metti il link OVUNQUE. Mandalo a motori di ricerca (molti permetto una specie di iscrizione o segnalazione), mettilo in tutte le classifiche del mondo, mettilo nei commenti ai blog, mettilo nel caffè e anche nel panino al prosciutto.


muhahahaha messaggio molto chiaro :)

Citazione:
3) HON code si può chiedere ogni volta si parli di salute, il tuo approccio è molto probabilmente valido, dovrai seguire le regole della HON dal momento in cui chiederai la valutazione e dovrai avere un blog dedicato a quello (non fare un blog misto con anche racconti della tua vita o di altre attività, piuttosto un blog monotematico) ma non credo ci sia qualcosa di non accettabile in quel che vuoi fare


capito, per quest'ultima cosa ci penserò bene anche se comunque una certificazione male non fa. Grazie mille :)

Torna all'inizio della Pagina

Marghy83
Utente Junior

hinagiku

Città: Palermo


129 Messaggi

Inserito il - 24 maggio 2012 : 11:47:19  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Marghy83 Invia a Marghy83 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho un'altra domanda in merito. Ho visto in giro alcuni siti di colleghi nutrizionisti e ho visto che offrono il servizio di consulenza e prescrizione dieta on line. Ma è una cosa che si può fare? Qualcuno sa qualcosa in merito?
Torna all'inizio della Pagina

Giuliano652
Moderatore

profilo

Prov.: Brescia


6911 Messaggi

Inserito il - 24 maggio 2012 : 11:55:15  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuliano652 Invia a Giuliano652 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
credo che legalmente non ci sia nulla da eccepire, ho qualche dubbio a livello deontologico, sicuramente è difficile, per me, pensare di fare una consulenza online senza poter parlare con il paziente, perché a colloquio escono cose che non sempre sono previste da domande standard

Uno strumento utile per l'utilizzo del forum: cerca

Se sei nuovo leggi il regolamento e, se vuoi farti conoscere, presentati qui

Link utili alla professione:
FAQ su nutrizione e dietistica
[Raccolta link] cosa bisogna sapere del lavoro del biologo
Burocrazia per lavorare come biologi
Dà più sbocchi biologia delle posidonie o biotech suine?
Torna all'inizio della Pagina

Marghy83
Utente Junior

hinagiku

Città: Palermo


129 Messaggi

Inserito il - 24 maggio 2012 : 16:59:16  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Marghy83 Invia a Marghy83 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Vero anche questo. Oltre al fatto che alcune cose, vedi per esempio la misura delle circonferenze, dovrebbe farle il paziente e non so quanto possano essere affidabili. Ci penserò su, grazie :)
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina