Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Varie
 Università, Orientamento, Lavoro
 Tornare in Italia: Opportunità o pazzia?
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Risorse di Università e Lavoro: Siti di Università - enti di ricerca e Lavoro Ultime notizie

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

theBiochemist
Nuovo Arrivato

Io e Lucia
Prov.: UK
Città: Leicester


14 Messaggi

Inserito il - 09 maggio 2012 : 16:33:43  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di theBiochemist Invia a theBiochemist un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Buonasera a tutti.

Sono un dottorando in biochimica strutturale e funzionale in Inghilterra. Per finire il dottorato mi manca circa un anno e mezzo. So che è ancora abbastanza presto, ma sto già iniziando a pensare al futuro. Non ho mai frequentato l'Università italiana e onestamente so poco o nulla a riguardo.

Il mio sogno sarebbe quello di tornare in Italia, anche per mettere a frutto quello che ho imparato e che sto imparando all'estero.Tuttavia, leggendo i giornali sono tutt'altro che incoraggiato. L'Università viene descritta come un paradiso di raccomandazioni e di corruzione. Spesso sento raccontare di Prof che sfruttano i ricercatori. Premetto che per abitudine non credo immediatamente a quello che mi viene detto, infatti ho sentito pareri contrastanti. Quindi, giusto per sentire qualche voce in più, vorrei chiedervi che rapporto avete con i docenti/datori di lavoro? Conoscendo il sistema, pensate che possa avere problemi dato che sono relativamente giovane (appena compiuto 24 anni). La situazione economica del nostro Paese, si fa sentire pesantemente anche in laboratorio?

Grazie a chi vorrà rispondere, nel frattempo, keep calm and carry on!

roberta.s
Utente Junior

yeast

Città: Parigi


564 Messaggi

Inserito il - 09 maggio 2012 : 18:00:33  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di roberta.s Invia a roberta.s un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ci sono varie discussioni a riguardo, prova a cercare nel forum. Sono sicura che riuscirai a farti un'idea.
Consiglio personale: non mi sembra un buon momento per tornare in italia
Torna all'inizio della Pagina

0barra1
Utente Senior

Monkey's facepalm

Città: Paris, VIIème arrondissement


3847 Messaggi

Inserito il - 09 maggio 2012 : 18:12:32  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di 0barra1 Invia a 0barra1 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da roberta.s


Consiglio personale: non mi sembra un buon momento per tornare in italia



Ma, magari se si sta dottorando in Cecenia anche si...

Scherzo, eh.

So, forget Jesus. The stars died so that you could be here today.
A Universe From Nothing, Lawrence Krauss

Torna all'inizio della Pagina

tommasomoro
Utente Junior



358 Messaggi

Inserito il - 09 maggio 2012 : 18:37:31  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di tommasomoro Invia a tommasomoro un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
IL direttore dell'Unità di Neurogenetica Molecolare dell'Istituto besta di Milano
Va a Cambridge lo scienziato «bocciato» dagli atenei italiani
Prenderà il posto di un premio Nobel. «Mi hanno scelto in 24 ore». Il neurologo Zeviani: da noi si impedisce il ricambio

http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/12_maggio_9/neurologo-zeviani-bocciato-atenei-italini-va-cambridge-scienziato-milano-201102171693.shtml
Torna all'inizio della Pagina

Giuliano652
Moderatore

profilo

Prov.: Brescia


6911 Messaggi

Inserito il - 09 maggio 2012 : 20:08:14  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuliano652 Invia a Giuliano652 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
uh, è tornato tommasomoro

Uno strumento utile per l'utilizzo del forum: cerca

Se sei nuovo leggi il regolamento e, se vuoi farti conoscere, presentati qui

Link utili alla professione:
FAQ su nutrizione e dietistica
[Raccolta link] cosa bisogna sapere del lavoro del biologo
Burocrazia per lavorare come biologi
Dà più sbocchi biologia delle posidonie o biotech suine?
Torna all'inizio della Pagina

Ale_90
Utente Junior



296 Messaggi

Inserito il - 09 maggio 2012 : 23:25:20  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Ale_90 Invia a Ale_90 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
@The Biochemist, se vuoi facciamo cambio: io mi godo le partite dei Tigers, tu vieni in Italia a sfacchinare giorno e notte senza uno stipendio degno di essere chiamato tale, in un contesto di generale disinteresse/ostilità (vedi Green Hill) verso il nostro lavoro. Per non parlare dell'ambiente universitario...
Torna all'inizio della Pagina

ValeCGC
Utente



746 Messaggi

Inserito il - 12 maggio 2012 : 13:02:58  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ValeCGC Invia a ValeCGC un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
che ci torni a fare in italia?
la rete di raccomandazioni e corruzione è vera, per restare in università spesso (non voglio dire sempre) occorre essersi curati il posto iniziando dalla tesi passando dal dottorato ecc e il concorso pubblico, quando viene indetto, non è necessariamente limpido diciamo....
avere un phd a 25 anni è senza dubbio un ottimo punto di partenza, ma non per stare qui, qui no...resta dove sei, probabilmente avrai una bella carriera, torna qui e finirai che ne so...a fare colori per la ceramica o il magazziniere bene che vada a lavorare in un lab di diagnostica...
con una paga infima
Torna all'inizio della Pagina

theBiochemist
Nuovo Arrivato

Io e Lucia

Prov.: UK
Città: Leicester


14 Messaggi

Inserito il - 17 maggio 2012 : 16:58:21  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di theBiochemist Invia a theBiochemist un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ahah, e io che cercavo un po' di conforto! Sarei voluto tornare perché l'Italia mi manca, ma in realtà si ha la sensazione che l'Italia non ci voglia indietro.

A questo punto si aprono le porte del mondo...
Torna all'inizio della Pagina

pepper
Nuovo Arrivato




22 Messaggi

Inserito il - 22 maggio 2012 : 18:24:34  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di pepper Invia a pepper un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da ValeCGC

che ci torni a fare in italia?
la rete di raccomandazioni e corruzione è vera, per restare in università spesso (non voglio dire sempre) occorre essersi curati il posto iniziando dalla tesi passando dal dottorato ecc e il concorso pubblico, quando viene indetto, non è necessariamente limpido diciamo....
avere un phd a 25 anni è senza dubbio un ottimo punto di partenza, ma non per stare qui, qui no...resta dove sei, probabilmente avrai una bella carriera, torna qui e finirai che ne so...a fare colori per la ceramica o il magazziniere bene che vada a lavorare in un lab di diagnostica...
con una paga infima


Vorrei lanciare alcuni spunti di riflessione.
Ammetto che sia doveroso consigliare per il meglio; ma mi domando e vi domando cosa ne sarà di questo paese se continuiamo ad incoraggiarne l'abbandono o ancor peggio a soffocare sul nascere il desiderio di chiunqe voglia rimetterci piede con l'intento di lavorarvici. Assolutamente giustificato lo sdegno di fronte allo scandaloso nepotistico sistema "doganale" che regola in manera illeggittima gli accessi alle carriere universitarie e non solo. Ma se lasciamo che siano sempre gli stessi a controllare la "barriera"...?? E' di qualche giorno fa la notizia che nel 2011 meno di un 19enne su tre si è iscritto all'università.Statistica preoccupante specie se si considera che il dato è in continuo calo dal 2004 e che, stante l'attuale situazione economica, non muterà certo tendenza nel prossimo futuro. Se questo è il prospetto chi troveremo a reggere tra 15/20 anni le sorti economiche/culturali/politche dell'Italia? Beh, se questo è il prospetto dovremo mettere in conto che torneremo ad essere ciò che fummo prima del 1861 ovvero territorio di conquista, totalmente esautorato ed incapace di autodeterminarsi. Ovviamente diverso sarà il contesto e diversi i conquistatori. Ormai non è più necessario lanciare una bomba su un paese per prenderne il controllo: basta un colpo di spred. Ormai i conquistatori non rispondono più al nome di una nazione ma a quello di una multinazionale. Non è solo l'Italia ad avere imboccato questa strada. Mezza europa si è accodata a lei costringendo intere generazioni a pensare di dover necessariamente abdicare ad un futuro che potesse essere da esse stesse gestito. Che sia questo l'obbiettivo che si voglia perseguire a livello globale: ovvero condurre al depauperamento economico culturale e politico l'europa (in particolare il sud europa) per farne il nuovo centro produttivo del mondo in favore dei nuovi acquirenti del mondo(asiatici indiani brasiliani)?
Torna all'inizio della Pagina

roberta.s
Utente Junior

yeast

Città: Parigi


564 Messaggi

Inserito il - 22 maggio 2012 : 18:36:02  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di roberta.s Invia a roberta.s un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Quindi cosa proponi?
Torna all'inizio della Pagina

0barra1
Utente Senior

Monkey's facepalm

Città: Paris, VIIème arrondissement


3847 Messaggi

Inserito il - 22 maggio 2012 : 18:42:10  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di 0barra1 Invia a 0barra1 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Parlava di spunti di riflessione.

So, forget Jesus. The stars died so that you could be here today.
A Universe From Nothing, Lawrence Krauss

Torna all'inizio della Pagina

roberta.s
Utente Junior

yeast

Città: Parigi


564 Messaggi

Inserito il - 22 maggio 2012 : 18:43:46  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di roberta.s Invia a roberta.s un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
si', certo
Torna all'inizio della Pagina

tommasomoro
Utente Junior



358 Messaggi

Inserito il - 22 maggio 2012 : 22:28:11  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di tommasomoro Invia a tommasomoro un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
http://www.youtube.com/watch?v=b9jaOEaGxKY
Torna all'inizio della Pagina

ValeCGC
Utente



746 Messaggi

Inserito il - 24 maggio 2012 : 01:34:21  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ValeCGC Invia a ValeCGC un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
tutto bello nella teoria pepper :) ma è alla pratica che si deve guardare
è vero che se nessuno si mette in moto le cose non cambiano, ma è anche vero che cambiare le cose è difficilissimo, quindi è meglio fare la cosa più pratica piuttosto che quella più idealista, per me intendo
è preoccupante che i ragazzi non si iscrivano all'università? io ti dico sinceramente...che fanno bene, che si può essere felici e realizzati imparando un lavoro che piace, non per forza si deve prendere una laurea nella vita..questo non significa non avere cultura. lo studio individuale, gli interessi personali, quelle sono cose importanti, non tanto che in italia la percentuale di laureati è nettamente inferiore a quella degli altri stati europei..se non si trova lavoro da laureati allora perchè farlo se non è esattamente quello che si vuole?
inoltre ho conosciuto tanti laureati, e laureati bene eh, caproni..altro che cultura..e ho conosciuto anche persone con la terza media e tanta voglia di imparare, e cultura ben più ampia della mia..proprio grazie alla loro curiosità
:)
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina