Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Laboratorio
 Tecniche
 Associazione Virus-tumore
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

ginlucks
Nuovo Arrivato



10 Messaggi

Inserito il - 05 settembre 2015 : 16:48:05  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ginlucks Invia a ginlucks un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Salve a tutti, ho un grande dubbio... come è possibile associare un virus a una neoplasia e quali sono state le tecniche utilizzate per dimostrare tale relazione nei casi più noti (come ad esempio HPV-carcinoma alla cervice)?

Giuliano652
Moderatore

profilo

Prov.: Brescia


6911 Messaggi

Inserito il - 05 settembre 2015 : 20:44:49  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuliano652 Invia a Giuliano652 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
non sono un esperto, ma direi che si può cominciare con i postulati di Koch
https://it.wikipedia.org/wiki/Postulati_di_Koch
con le dovute accortezze di analisi statistiche.

Per le tecniche, parlando di HPV mi viene in mente la PCR: se si trova il genoma del virus nelle cellule è una cellula infettata. Non tutte le cellule infettate diventano cancerose, ma tutte le cellule cancerose sono infette.

Uno strumento utile per l'utilizzo del forum: cerca

Se sei nuovo leggi il regolamento e, se vuoi farti conoscere, presentati qui

Link utili alla professione:
FAQ su nutrizione e dietistica
[Raccolta link] cosa bisogna sapere del lavoro del biologo
Burocrazia per lavorare come biologi
Dà più sbocchi biologia delle posidonie o biotech suine?
Torna all'inizio della Pagina

Pipps
Utente Junior



244 Messaggi

Inserito il - 06 settembre 2015 : 17:22:45  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Pipps Invia a Pipps un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
L'associazione HPV-cancro cervice uterina risiede essenzialmente nella capacità del virus di "integrarsi" con il genoma della cellula ospite e sfruttare il suo apparato replicativo per esprimere delle proteine che modulano l'azione di p53 e altri oncogeni. Questo in "soldoni" ovviamente....
La scoperta è da ricondursi all'avvento della biologia molecolare e tutte le tecniche in PCR e all'anatomia patologica (vedi test di Papanicolaou).

Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina