Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Laboratorio
 Microbiologia e Immunologia
 consigli e aiuto tesi
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Risorse di Microbiologia & Immunologia: Relazioni Blog InsideMicro Protocolli Siti di Microbiologia e Immunologia Ultimo notizie

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

liz.ard
Nuovo Arrivato



24 Messaggi

Inserito il - 04 dicembre 2008 : 17:09:43  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di liz.ard Invia a liz.ard un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ciao a tutti nei prossimi mesi iniziero la tesi in microbiologia.ad oggi l'argomento provvisorio sono i batteri estremofili e la loro evoluzione qualcuno sa dirmi alcune specie considerate estremofili particolarmente interessati anche dal punto di vista farmacologico?poiche è un orgomento provvisorio la prof mi ha detto che potrei anche proporre qualcos'altro ma ora non so come gestire questa possibilita!qualcuno sa dirmi qualche specie batterica particolarmente interessante?...

Giuliano652
Moderatore

profilo

Prov.: Brescia


6841 Messaggi

Inserito il - 04 dicembre 2008 : 17:16:04  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuliano652 Invia a Giuliano652 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
interessante sotto che profilo? E. coli è interessante come organismo modello, Mycobacterium tuberculosis è interessante sotto il profilo immunopatologico, Stafilococcus aureus è interessante per le sue resistenze, Helicobacter pilorii potrebbe essere interessante perché sospettato di causare, oltre l'ulcera, anche cancro allo stomaco... Insomma, c'è un mare di roba se non vuoi fare gli estremofili! Dipende da te, dalla prof e dalla struttura del laboratorio (con i patogeni ci vuole un lab adatto)

Uno strumento utile per l'utilizzo del forum: cerca

Se sei nuovo leggi il regolamento e, se vuoi farti conoscere, presentati qui

Link utili alla professione:
FAQ su nutrizione e dietistica
[Raccolta link] cosa bisogna sapere del lavoro del biologo
Burocrazia per lavorare come biologi
Dà più sbocchi biologia delle posidonie o biotech suine?
Torna all'inizio della Pagina

liz.ard
Nuovo Arrivato



24 Messaggi

Inserito il - 05 dicembre 2008 : 13:56:43  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di liz.ard Invia a liz.ard un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
non ho bisogno di un laboratorio in quanto la mia tesi è compilativa..e sugli estremofili che mi puoi dire?
Torna all'inizio della Pagina

Giuliano652
Moderatore

profilo

Prov.: Brescia


6841 Messaggi

Inserito il - 05 dicembre 2008 : 15:07:43  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuliano652 Invia a Giuliano652 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
poco più di niente. Vediamo se passa qualcuno più esperto.

Uno strumento utile per l'utilizzo del forum: cerca

Se sei nuovo leggi il regolamento e, se vuoi farti conoscere, presentati qui

Link utili alla professione:
FAQ su nutrizione e dietistica
[Raccolta link] cosa bisogna sapere del lavoro del biologo
Burocrazia per lavorare come biologi
Dà più sbocchi biologia delle posidonie o biotech suine?
Torna all'inizio della Pagina

zerhos
Utente Junior

ZERHOS

Prov.: Pisa
Città: Pisa


421 Messaggi

Inserito il - 09 dicembre 2008 : 11:47:36  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di zerhos  Invia a zerhos un messaggio ICQ Invia a zerhos un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
beh gli organismi estremofili più che altro sono utilizzati per scopi industriali.
gli studi che vengono effettuati sono in genere di carattere biochimico,ovviamente tendono a comprendere i meccanismi di azione di enzimi che si trovano o a temperature altissime o bassissime o a concentrazioni di sale molto lontane dalla norma ecc.
grandi prospettive sono riposte nello studio e comprensione di enzimi che sn attivi a temperature bassissime,ad esempio pensa all utilizzo di particolari detersivi che necessitano di alte temperature per espletare la loro funzione,se si isolassero enzimi capaci di lavorare a temperatura ambiente(es lavastoviglie)ci sarebbe un ingente risparmio energetico ed economico,e questa è solo la punta dell icberg.
di nomi nn te ne faccio perchè nn me ne sovviene manco uno,ma se cerchi in rete di materiale ne trovi a vagonate

"l'unica differenza tra me e un pazzo è che io non sono pazzo!"
Salvador.Dalì
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina