Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Sequenziato genoma di tre parassiti killer


Responsabili della malattia del sonno, del morbo di Chagas e della leishmaniasi

Fornira' informazioni critiche per lo sviluppo di farmaci e vaccini la sequenza completa, appena rilasciata, del genoma di un trio di parassiti killer, il 'TriTrip' cosi' chiamati perche' tutti e tre della famiglia dei 'Trypanosomatidae'. E' la buonissima notizia cui la prestigiosa rivista Science domani dedica la copertina e che rappresenta il frutto del lavoro di oltre 250 ricercatori di 46 organizzazioni che rappresentano 21 differenti paesi del mondo.
Il lavoro, che ha visto la partecipazione italiana con il gruppo di Carlo Bruschi, direttore del laboratorio di Microbiologia del Centro Internazioale di Ingegneria Genetica e Biotecnologia (ICGEB) in AREA, Science Park di Trieste, riguarda i protozoi Tripanosoma brucei, Tripanosoma cruzi e Leishmania major, rispettivamente responsabili della malattia del sonno, del morbo di Chagas e della leishmaniasi, tre malattie che fanno milioni di morti ogni anno.
Il Tripanosoma brucei causa la malattia del sonno, conosciuta anche come tripanosomiasi umana Africana, un problema sanitario ingente soprattutto nell'Africa Sub-sahariana. Il parassita, che e' veicolato dalla mosca Tze Tze, provoca nella prima fase della malattia febbri, dolori articolari, mal di testa, prurito. Quando poi il parassita arriva al cervello sopraggiungono disturbi neurologici, tra cui quelli che mettono sotto sopra le fasi del sonno.
Il Tripanosoma cruzi, che causa invece il morbo di Chagas, e' veicolato dalle 'cimici assassine', dette anche cimici 'dei letti' o Triatoma, insetto presente tra fenditure o crepe di ambienti domestici di tipo rurale tipici delle regioni povere del mondo.
La malattia, che rappresenta un'emergenza sanitaria soprattutto nelle Americhe Centrale e del Sud, dopo un lungo periodo di latenza del parassita che, quindi, rende difficile la diagnosi, si manifesta con gravi danni cardiaci, gastrointestinali e neurologici.
Infine le specie del gruppo Leishmania causano uno spettro di malattie conosciute come Leishmaniosi, problema che colpisce l'America e l'Europa del Sud, il Medio-oriente, l'Asia, l'Africa e, oggi, anche il Sud-est asiatico. Il parassita e' veicolato dalle zanzare della spiaggia e l'infezione da' sintomi vari, da febbri a problemi sistemici con esito anche fatale. Gli scienziati hanno sequenziato il genoma dei tre protozoi, ciascuno conta qualcosa come 35-36 milioni di paia di basi ovvero un genoma che e' circa un centesimo di quello umano, rilevando un'insolita organizzazione dei geni rispetto agli altri organismi 'eucariotici' (ovvero quegli organismi, uomo compreso, che hanno i geni organizzati in un nucleo e divisi sui singoli cromosomi). Oltre ad essere organizzati diversamente, riferisce il primo autore di due dei lavori Najib El-Sayed dell'Institute for Genomic Research di Rockville in Maryland, sono anche geni unici, ovvero che non hanno un corrispettivo negli altri animali e nell'uomo. Questo e' un punto focale per lo sviluppo di farmaci non tossici, spiega l'esperto, perche' si sceglieranno come target d'azione geni o molecole assenti nel corpo umano.
Dall'analisi comparata dei tre genomi e' emerso inoltre, a sorpresa per gli scienziati, che ci sono ben 6200 geni comuni ai tre 'killer' e disposti anche nel medesimo ordine sui loro cromosomi. Questo crea la prospettiva di sviluppare un farmaco unico che sia efficace contro tutti e tre i parassiti.
E nella lista dei 'desideri' potenzialmente realizzabili grazie al genoma, gli scienziati hanno anche i vaccini, oggi inesistenti per queste tre malattie.
''A causa della loro distinta evoluzione spiega George Cross della Rockefeller University di New York in un editoriale in questo numero di Science si puo' supporre che alcuni composti siano gia' nelle librerie chimiche di molte aziende farmaceutiche''.
''Per quanto non familiari ai paesi occidentali - commenta la notizia Anthony Fauci del National Institute of Allergy and Infectious Diseases (NIAID) - la sofferenza causata da questi parassiti e' enorme, il loro genoma ci dara' tantissimi bersagli per sviluppo di medicine e vaccini''.

Fonte: Ansa (14/07/2005)
Pubblicato in Genetica, Biologia Molecolare e Microbiologia
Tag: tripanosoma, Trypanosomatidae, Leishmania, protozoi, genoma, sequenziato
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy