Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

In Usa sarÓ disponibile senza ricetta un farmaco per dimagrire

Donna in sovrappeso


Il farmaco era giÓ presente in commercio solo sotto prescrizione, contraria l'associazione dei consumatori

La Food and drug administration (Fda) ha approvato la vendita diretta al pubblico e senza bisogno di prescrizione medica di un prodotto sciogli-grasso, per dimagrire. E' guerra aperta quindi all'obesitÓ che sta registrando livelli allarmanti, aumentando il rischio di ammalarsi di malattie cardiache, diabete e alcuni tipi di tumore.
Il farmaco approvato era giÓ presente sul mercato ma solo sotto prescrizione medica. Ora sarÓ disponibile per tutti (ma solo per adulti al di sopra dei 18 anni) in versione pi¨ leggera (il farmaco si chiama "Alli").
Nonostante questo, i funzionari della Fda hanno invitato le persone ad usare il farmaco in combinazione con una sana dieta ed esercizio fisico.
"Utilizzare la pastiglia senza cambiare abitudini alimentari e fisiche non produrrebbe sufficienti effetti benefici", ha messo in guardia Charles Ganley, direttore della divisone farmaci senza ricetta della Agenzia.
La sostanza a base del principio attivo orlistat, agisce "sciogliendo" parte del grasso ingerito con la dieta.
Viene bloccato l'assorbimento di circa un quarto dei grassi introdotti, il che equivale quindi ad eliminare ogni volta 150-200 calorie.
Il grasso viene poi espulso tramite le feci e questo causa (nella maggioranza dei casi) disturbi gastrointestinali non gravi.
La Fda sottolinea che proprio seguire una dieta pi¨ sana in generale diminuisce i rischi di problemi collaterali e suggerisce ai pazienti di prendere in contemporanea ad "Alli" un supplemento multivitaminico che possa bilanciare eventuali deficit di sali minerali o vitamine.
Secondo i dati raccolti dalla GlaxoSmithKline, produttrice del farmaco, l'uso di questa pillola in combinazione con una dieta ipocalorica induce un dimagrimento superiore del 50% rispetto alla solo la dieta.
Contraria al provvedimento Ŕ l'associazione a difesa dei consumatori "Public Citizens" che sostiene che il medicinale non sia sicuro per la salute dei pazienti. Ma Arthur Frank, esperto indipendente, direttore del Programma sul controllo del peso della George Washington University, si Ŕ espresso in modo favorevole nei confronti del farmaco sostenendo che, se usato con attenzione e giudizio, pu˛ rappresentare un aiuto importante per perdere peso.

Redazione MolecularLab.it (14/02/2007)
Pubblicato in Medicina e Salute
Tag: obesita
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Neuroni Specchio
Evento: Science & You
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy