Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

L'importanza della barriera intestinale

Intestino


Il recettore della guanilato ciclasi C ha un ruolo importante nel tenere separati gli ambienti, impedendo ad agenti cancerogeni di diffondersi oltre i tessuti dell'intestino

Alla base di alcuni tumori potrebbe esserci la permeabilità intestinale. Lo studio fatto dai ricercatori della Thomas Jefferson University e pubblicato su PLoS One mostra come il recettore della guanilato ciclasi C, un ormone soppressore già conosciuto e presente nell'intestino, ha un ruolo chiave nel separare l'ambiente dell'intestino dal resto del corpo.
Il gruppo di ricerca, guidato da Scott Waldman a capo del Dipartimento di Farmacologia e Terapia Sperimentale e direttore del Programma di Cancro gastrointestinale al Jefferson Kimmel Cancer Center, ha evidenziato in uno studio pre-clinico che l'assenza di questo recettore GC-C permette ad eventuali agenti cancerogeni di penetrare dai tessuti dell'intestino al resto del corpo.
Viceversa la stimolazione della sintesi di GC-C ha rafforzato la barriera intestinale dei topi ed impedendo danni al DNA di composti patogeni.
"Se la barriera intestinale si rompe, diventa una dia di accesso al mondo esterno e una fonte di debolezza per l'ambiente interno" ha dichiarato Waldman. "Quando questi due mondi collidono allora si possono generare numerose malattie come infiammazioni e cancro" - ha proseguito.
Una debole barriera intestinale era noto fosse fonte di numerose malattie tra cui allergie alimentari, asma ed infiammazioni, ora questo studio evidenzia il ruolo del recettore della guanilato ciclasi C e pone le basi per studi atti a comprendere la capacità di prevenzione e di trattamento del cancro e delle malattie infiammatorie intestinali. Waldman conclude: "se si vuole prevenire l'infiammazione intestinale o certi tipi di cancro negli esseri umani, allora dobbiamo cominciare a intervenire sugli ormoni che attivano GC-C per ispessire la barriera intestinale".

Approfondimenti: GC-C

Leggi l'articolo scientifico
Lin JE, Snook AE, Li P, Stoecker BA, Kim GW, et al. (2012). "GUCY2C Opposes Systemic Genotoxic Tumorigenesis by Regulating AKT-Dependent Intestinal Barrier Integrity"PLoS ONE 7(2): e31686. Doi:10.1371/journal.pone.0031686

Redazione MolecularLab.it (29/02/2012)
Pubblicato in Biochimica e Biologia Cellulare
Tag: GC-C, guanilato ciclasi, barriera intestinale, intestino
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy