Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Le persone che hanno contato nel 2012 secondo Nature

Top Person 2012 by Nature


La rivista pubblica le persone che hanno avuto relazione con gli eventi ed i fatti più eclatanti nel settore medico scientifico nel 2012


La prestigiosa rivista scientifica Nature ha scelto gli eventi ed i personaggi che hanno segnato l'anno. Tra questi c'è che anche Fabiola Gianotti, una delle protagoniste della scoperta del Cerns ul Bosone di Higgs, e Bernardo de Bernardinis che viene preso come emblema per la sentenza ricevuta in seguito al mancato allarme per il terremoto dell'Aquila.

La classifica di Nature inizia con il direttore generale del Cern, Rolf-Dieter Heuer, che "si è assunto la responsabilità di parlare di scoperta del Bosone di Higgs, anche se al momento dell'annuncio i risultati degli esperimenti coordinati da Fabiola Gianotti e Joe Incandela non erano ancora definitivi".
Nella classifica ci sono poi Cynthia Rosenzweig, la studiosa che ha previsto gli effetti devastanti di Sandy sulle coste new yorkesi, ed Adam Steltzner, l'ingegnere responsabile dell'arrivo del rover Curiosity della Nasa su Marte.
A seguire Jo Handelsman con uno studio sui pregiudizi nei confronti delle donne e Cedric Blanpain che con il tagging cellulare ha scoperto nuove vie per la ricerca sulle cellule staminali del cancro.
Nella classifica di Nature si parla anche di Elizabeth Iorns per la sua difesa del metodo scientifico, del matematico Tim Gowers che ha dato al via ad un boicotaggio contro Elsevier l'editore più importante nel settore medico-scientifico.
Ma nella lista dei Top Ten ci sono anche Jun Wang a capo del centro di ricerca Bg per sequenza del DNA e Ron Fouchier che ha ottenuto un virus molto contagioso e letale per l'uomo partendo dal virus H5N1, causando un grande dibattito sulla sicurezza ed i limiti della ricerca.

Ecco la lista
- Rolf-Dieter Heuer: Il diplomatico di Higgs
- Cynthia Rosenzweig: Il Guardiano di Gotham
- Adam Steltzner: Il nostro uomo su Marte
- Cédric Blanpain: Cell tracker
- Elizabeth Iorns: Segugio della replicazione
- Jun Wang: Il fenomeno genomico
- Jo Handelsman: Il detective del pregiudizio
- Tim Gowers: Il seme del malcontento
- Bernardo De Bernardinis: Sulla linea di faglia
- Ron Fouchier: Il combattente dell'influenza

Redazione MolecularLab.it (20/12/2012)
Pubblicato in Analisi e Commenti
Tag: classifica, 2012, Nature
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Neuroni Specchio
Evento: Science & You
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy