Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Laboratorio
 Tecniche
 Il suono delle cellule
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione
Pagina: di 2

founder.a
Utente Junior

worldblue
Prov.: Macerata
Città: macerata


172 Messaggi

Inserito il - 23 agosto 2008 : 19:45:55  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di founder.a Invia a founder.a un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
In fisica il suono è descritto come una energia emessa da una sorgente capace di vibrare.
Quindi sarebbe interessante poter sapere quali suoni emettono le nostre cellule, poichè esse vibrano.
Immaginate di catalogare per ogni minima parte di noi il proprio suono, ossa, muscoli, tessuti, cellule...fino ad arrivare a sapere quale suono emette il nostro dna...sarebbe incredibile!!
Tuttavia la mia domanda è:
"E' stata mai fatta ricerca sui suoni delle cellule e del loro contenuto?"
Se la riposta fosse no...beh...io proporrei di farla..poichè credo che si potrebbe conoscere ancora meglio il mondo della genetica e magari si potrebbe scoprire che la genetica ha anche un suo particolare linguaggio...chissà!
Immaginate un pò se attraverso uno studio di questo tipo si potesse arrivare a trovare dell'altro, tipo qualche soluzione alle malattie, magari proprio attraverso i suoni.
Bene, io ho aperto un'altra bella teoria...
La cellula parla?
Sarebbe bello scoprirlo
A voi


sarà ancora tempo...

Giuliano652
Moderatore

profilo

Prov.: Brescia


6911 Messaggi

Inserito il - 23 agosto 2008 : 20:36:54  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuliano652 Invia a Giuliano652 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il suono non è una energia, ma un movimento di molecole: senti il suono nell'aria perché la vibrazione di una sorgente fa muovere l'aria a sé vicina e causa un'onda, quest'onda arriva alle orecchie e viene trasformata dal cervello in un suono (o un rumore). Allo stesso modo senti il suono sott'acqua perché è l'acqua a creare queste onde che percepisci, e se poggi l'orecchio a terra sentirai arrivare il treno attraverso il pavimento. In tutti e tre i casi, visto che c'è bisogno di un mezzo fisico per il trasporto di queste onde, a seconda del mezzo abbiamo una velocità di trasmissione.

Ammesso e non concesso che le nostre cellule possano vibrare ad una frequenza tale da creare un'onda di acqua (non mi risulta che vibrino, ma potrei essere ignorante io, inoltre mi sento di indicare l'acqua perché è l'ambiente che più do tutti caratterizza una cellula matura), chi potrebbe captare una tale onda, sicuramente microscopica, sicuramente molto debole, sicuramente non molto diffusibile? E a quale scopo (fisiologico, intendo)?

A parer mio credo sia da escludere una tale ricerca

Uno strumento utile per l'utilizzo del forum: cerca

Se sei nuovo leggi il regolamento e, se vuoi farti conoscere, presentati qui

Link utili alla professione:
FAQ su nutrizione e dietistica
[Raccolta link] cosa bisogna sapere del lavoro del biologo
Burocrazia per lavorare come biologi
Dà più sbocchi biologia delle posidonie o biotech suine?
Torna all'inizio della Pagina

founder.a
Utente Junior

worldblue

Prov.: Macerata
Città: macerata


172 Messaggi

Inserito il - 23 agosto 2008 : 22:02:37  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di founder.a Invia a founder.a un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie per i giusti chiarimenti in materia
Tuttavia:
Non credi anche tu che tutto ciò che si muove crea un suono o un rumore?
Non credi che la rottura di un legame idrogeno faccia rumore?
Non credi che nella duplicazione del Dna, i molteplici e complessi meccanismi che intervengono possano emettere suoni?
E poi che significa a quale scopo?
Lo scopo è chiarissimo ( almeno per me )
Immagina di riuscire a catalogare tutti i rumori delle funzioni cellulari, e immagina di poter effettuare un'analisi globale attraverso uno "scanner sonoro" di un corpo umano.
Se per ipotesi un suono non corrispondesse, ai suoni standard, potrebbe significare che quella funzione non sta andando per il verso giusto e quindi questo stumento potrebbe diventare uno strumento di diagosi.
Per quanto riguarda gli strumenti Giuliano...beh..la tecnologia non manca..basterebbe crearli se non ancora esistenti.
Ne parlero con i miei amici Fisici.
A voi



sarà ancora tempo...
Torna all'inizio della Pagina

Giuliano652
Moderatore

profilo

Prov.: Brescia


6911 Messaggi

Inserito il - 23 agosto 2008 : 22:25:09  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuliano652 Invia a Giuliano652 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
il "chi" e il "perché" erano riferiti alle parti delle cellule, infatti mi riferisco a che ruolo fisiologico abbia: mi rifiuto di credere che se esiste una porzione di citoplasma che vibra e trasmette così un messaggio non ci sia anche un recettore di qualche tipo pronto a coglierla. I "meccanocettori" funzionano appunto da recettori per gli stimoli meccanici, come una contrazione o uno stiramento, ma un'onda citoplasmatica che funziona da messaggero mi sembra difficile da immaginare. Però ammetto che l'idea è quantomeno affascinante

Uno strumento utile per l'utilizzo del forum: cerca

Se sei nuovo leggi il regolamento e, se vuoi farti conoscere, presentati qui

Link utili alla professione:
FAQ su nutrizione e dietistica
[Raccolta link] cosa bisogna sapere del lavoro del biologo
Burocrazia per lavorare come biologi
Dà più sbocchi biologia delle posidonie o biotech suine?
Torna all'inizio della Pagina

founder.a
Utente Junior

worldblue

Prov.: Macerata
Città: macerata


172 Messaggi

Inserito il - 23 agosto 2008 : 22:58:39  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di founder.a Invia a founder.a un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
...aspetta un momento...un passo indietro!
Non mi sto riferendo a suoni emessi dalle cellule intesi come comunicazione tra le stesse...mi riferisco al suono puro emesso per condizione fisica.
Cerco di spiegarmi meglio...credo di poter dire che a qualunque azione corrisponda una reazione...quindi se cammino la reazione sarà il movimento generato.
Quindi se penso al suono o al rumore il mio camminare produce una vibrazione che produce un calpestio, un suono per l'appunto.
Ora...le cellule ad esempio mentre si riproducono devono per forza far rumore, un rumore ovviamente al nostro orecchio impercettibile, ma tuttavia un suono emettono.
Se si potesse con strumenti sofisticati registrare quel suono, potremmo identificare quella reazione anche attraverso il suo suono.
Concludendo, come ho detto prima, poter paragonare i suoni di reazioni normali o standard con altri della stessa reazione ci potrebbero portare ad avere uno strumento di diagnosi molto interessante.
Potremo identificare anomalie nel corpo umano proprio attraverso i rumori emessi dalle stesse...un passo enorme nella diagnostica non trovi?

sarà ancora tempo...
Torna all'inizio della Pagina

domi84
Moderatore

Smile3D

Città: Glasgow


1723 Messaggi

Inserito il - 24 agosto 2008 : 01:25:32  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di domi84 Invia a domi84 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Certo!!! Un invenzione altrettanto utile è anche uno scanner in grado di sequenziare in tempo reale il dna, confrontarlo con un dna di controllo e indicare quali geni non vanno...
E, anche se questo come quello indicato da te non esiste, è più probabile che venga creato prima...perchè non fare ricerca su questo?!?

Il mio blog: http://domi84.blogspot.com/
Le foto che ho scattato...
Torna all'inizio della Pagina

data
Nuovo Arrivato

airplane_canvas

Prov.: Torino
Città: Torino


89 Messaggi

Inserito il - 24 agosto 2008 : 10:02:10  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di data  Invia a data un messaggio ICQ  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di data Invia a data un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Dubbi vari: se un rumore venisse generato ma per "caso", come conseguenza di movimentuzzi molecolari e dintorni, dubito che si potrebbe distinguere facilmente il rumore generato da un organismo sano rispetto a quello di un organismo malato, visto che l'orientamento delle cellule / molecole varia e via dicendo. Mi perplimerebbe insomma una qualche forma di regolarita` derivante da rumori generati casualmente dalle piu` disparate piccole vibrazioni.

[ogni tanto ritornano...]

http://www.medito.eu.org/vodka/odierno
Torna all'inizio della Pagina

Giuliano652
Moderatore

profilo

Prov.: Brescia


6911 Messaggi

Inserito il - 24 agosto 2008 : 10:09:43  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuliano652 Invia a Giuliano652 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da founder.a

...aspetta un momento...un passo indietro!
Non mi sto riferendo a suoni emessi dalle cellule intesi come comunicazione tra le stesse...mi riferisco al suono puro emesso per condizione fisica.
Cerco di spiegarmi meglio...credo di poter dire che a qualunque azione corrisponda una reazione...quindi se cammino la reazione sarà il movimento generato.
Quindi se penso al suono o al rumore il mio camminare produce una vibrazione che produce un calpestio, un suono per l'appunto.



Il problema è che il suono è un movimento di molecole, quindi, avvenendo comunque qualunque cosa in una cellula a livello molecolare, mi risulta difficile credere che si possa parlare di "onde sonore" anche a livello cellulare

Uno strumento utile per l'utilizzo del forum: cerca

Se sei nuovo leggi il regolamento e, se vuoi farti conoscere, presentati qui

Link utili alla professione:
FAQ su nutrizione e dietistica
[Raccolta link] cosa bisogna sapere del lavoro del biologo
Burocrazia per lavorare come biologi
Dà più sbocchi biologia delle posidonie o biotech suine?
Torna all'inizio della Pagina

dallolio_gm
Moderatore


Prov.: Bo!
Città: Barcelona/Bologna


2445 Messaggi

Inserito il - 24 agosto 2008 : 11:54:16  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di dallolio_gm  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di dallolio_gm Invia a dallolio_gm un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non c'entra quasi niente con quello che ha chiesto founder.a, però lo posto lo stesso:
- Protein Music

Il mio blog di bioinformatics (inglese): BioinfoBlog
Sono un po' lento a rispondere, posso tardare anche qualche giorno... ma abbiate fede! :-)
Torna all'inizio della Pagina

domi84
Moderatore

Smile3D

Città: Glasgow


1723 Messaggi

Inserito il - 24 agosto 2008 : 12:08:44  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di domi84 Invia a domi84 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da dallolio_gm

Non c'entra quasi niente con quello che ha chiesto founder.a, però lo posto lo stesso:
- Protein Music


Ma dove le vai prendendo queste cose???

Il mio blog: http://domi84.blogspot.com/
Le foto che ho scattato...
Torna all'inizio della Pagina

dallolio_gm
Moderatore


Prov.: Bo!
Città: Barcelona/Bologna


2445 Messaggi

Inserito il - 24 agosto 2008 : 15:20:28  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di dallolio_gm  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di dallolio_gm Invia a dallolio_gm un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
E' solo la punta dell'iceberg, volendo ti potrei tirare fuori anche articoli e altre cose strane :)

Il mio blog di bioinformatics (inglese): BioinfoBlog
Sono un po' lento a rispondere, posso tardare anche qualche giorno... ma abbiate fede! :-)
Torna all'inizio della Pagina

founder.a
Utente Junior

worldblue

Prov.: Macerata
Città: macerata


172 Messaggi

Inserito il - 24 agosto 2008 : 22:21:15  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di founder.a Invia a founder.a un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Allora vediamo un pò ragazzi...trovato niente di nuovo?
Mmmhh....sembra di no...ok non importa.
Dunque ho chiesto un pò in giro ed è saltato fuori che secondo alcuni studenti di Fisica, la teoria di De Broglie potrebbe legarsi a questo tipo di ricerca purchè la cellula abbia carica netta non nulla.
Chiedo a voi cosa significa.
Inoltre è emerso che il settore dell'elettrofisiologia cellulare potrebbe intervenire nell'identificazione delle onde emesse.
Cosa ne pensate?

sarà ancora tempo...
Torna all'inizio della Pagina

Giuliano652
Moderatore

profilo

Prov.: Brescia


6911 Messaggi

Inserito il - 24 agosto 2008 : 22:37:57  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuliano652 Invia a Giuliano652 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
a quanto ne so l'elettrofisiolgia studia le comunicazioni elettriche, quindi le onde sono di tipo elettrico. E per quanto riguarda la carica netta di una cellula... mio dio, le membrane cellulari, sono negative all'interno e positive all'esterno, ma la tensione delle membrane è molto finemente regolata, e poi comunque, in generale, è tutta negativa all'interno e positiva all'esterno, e solo a livello della membrana (il campo elettrico non si espande all'interno della cellula)

Comunque ora passo, anche perché non ho idea di chi sia de broglie, quindi...

Uno strumento utile per l'utilizzo del forum: cerca

Se sei nuovo leggi il regolamento e, se vuoi farti conoscere, presentati qui

Link utili alla professione:
FAQ su nutrizione e dietistica
[Raccolta link] cosa bisogna sapere del lavoro del biologo
Burocrazia per lavorare come biologi
Dà più sbocchi biologia delle posidonie o biotech suine?
Torna all'inizio della Pagina

founder.a
Utente Junior

worldblue

Prov.: Macerata
Città: macerata


172 Messaggi

Inserito il - 24 agosto 2008 : 23:22:58  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di founder.a Invia a founder.a un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Louis De Broglie - 1929 Nobel per la Fisica
De Broglie generalizzò la teoria di Einstein ipotizzando che tutta la materia avesse proprietà ondulatorie.
Teoria appoggiata poi dallo stesso Einstein.
Storia a parte...
Giuliano si più chiaro..devo tirarti le parole fuori dalla bocca con le pinze!!!
Vuoi dire che la cellula emette onde elettromagnetiche?
Che cosa intendi per " il campo elettrico non si espande all'interno della cellula"?


sarà ancora tempo...
Torna all'inizio della Pagina

data
Nuovo Arrivato

airplane_canvas

Prov.: Torino
Città: Torino


89 Messaggi

Inserito il - 24 agosto 2008 : 23:48:22  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di data  Invia a data un messaggio ICQ  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di data Invia a data un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Dualismo onda-particella? Non sono abbastanza fisico ferrata per capire perche` dovrebbe entrare in gioco solo in certe condizioni di carica (e i miei amici fisici mi considerano gia` pazza ora, preferirei evitare...) - in ogni modo sembrerebbe in effetti una svolta dal suono alle radiazioni elettromagnetiche.
Mi sa che stiamo un po' minestronando cmq...appena ho di nuovo voglia di fanta-scienza magari googlo un po' in proposito.

http://www.medito.eu.org/vodka/odierno
Torna all'inizio della Pagina

Giuliano652
Moderatore

profilo

Prov.: Brescia


6911 Messaggi

Inserito il - 24 agosto 2008 : 23:56:47  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuliano652 Invia a Giuliano652 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
che sulla membrana ci sono cariche elettriche, negative all'interno e positive all'esterno, che creano una differenza di potenziale, per una serie di ragioni un po' troppo lunghe da spiegare a mezzanotte. Però è legato alla membrana, nel citoplasma non c'è questa differenza di potenziale tra interno ed esterno, quindi credo che la cellula sia nel complesso neutra (ma qui ci vorrebbe un biofisico, e io non ne conosco)

Uno strumento utile per l'utilizzo del forum: cerca

Se sei nuovo leggi il regolamento e, se vuoi farti conoscere, presentati qui

Link utili alla professione:
FAQ su nutrizione e dietistica
[Raccolta link] cosa bisogna sapere del lavoro del biologo
Burocrazia per lavorare come biologi
Dà più sbocchi biologia delle posidonie o biotech suine?
Torna all'inizio della Pagina

chick80
Moderatore

DNA

Città: Edinburgh


11491 Messaggi

Inserito il - 25 agosto 2008 : 01:19:25  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chick80 Invia a chick80 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sì, ma se tiri fuori De Broglie devi anche tirar fuori il principio di indeterminazione di Heisemberg...

Sei un nuovo arrivato?
Leggi il regolamento del forum e presentati qui

My photo portfolio (now on G+!)
Torna all'inizio della Pagina

founder.a
Utente Junior

worldblue

Prov.: Macerata
Città: macerata


172 Messaggi

Inserito il - 26 agosto 2008 : 19:15:02  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di founder.a Invia a founder.a un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
...accidenti così mi confondete!
E perchè dovrei considerare anche Heisemberg?
Non capisco la relazione...il fisico De Broglie sosteneva che tutta la materia avesse proprietà ondulatorie e questo mi ha concesso la possibilità di pensare che, anche le nostre cellule avessero tale proprietà e che quindi in una certa misura esse emettessero vibrazioni o onde.
Da questa teorica deduzione chiedevo se la biologia molecolare o la fisica molecolare avesse mai avanzato ricerche in tale direzione.
A voi

sarà ancora tempo...
Torna all'inizio della Pagina

domi84
Moderatore

Smile3D

Città: Glasgow


1723 Messaggi

Inserito il - 26 agosto 2008 : 20:24:26  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di domi84 Invia a domi84 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Certo...anche una palla da tennis in volo presenta delle proprietà ondulatorie...ma non troveresti mai nessun fisico disposto a mettersi a studiare questa cosa, perchè la palla da tennis ha troppa massa perchè queste proprietà ondulatorie si possano evidenziare e studiare. Prevalgono quindi le proprietà corpuscolari.
Idem per la cellula, proteine e atomi...
L'ipotesi di De Broglie può applicarsi a particelle con una massa inferiore a quella dell'atomo, come i fotoni di luce...

Il mio blog: http://domi84.blogspot.com/
Le foto che ho scattato...
Torna all'inizio della Pagina

founder.a
Utente Junior

worldblue

Prov.: Macerata
Città: macerata


172 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2008 : 00:40:52  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di founder.a Invia a founder.a un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Salve ragazzi
finalmente sono riuscito a scoprire che in fondo non mi sbagliavo...almeno credo!
Da ulteriori indagini (tra le mille cose che cerco)ho trovato una cosa che riapre in me la speranza di conoscere il suono di una cellula.
Probabilmente avevo impostato la domanda in modo poco chiaro o quantomeno in maniera troppo esemplicistica(termine personale) omettendo particolari che oggi invece risultano fondamentali.
Vengo al dunque.
Parliamo di infrasuoni, sembra infatti che le fibre muscolari emettano attraverso il loro movimento, infrasuoni rilevabili intorno ai 25 Hz, mentre il cuore intorno ai 20 Hz.
Ora..questo potrebbe significare che...cio che indegnamente e impropriamente chiamo "suono cellulare" andrebbe ricercato nelle frequenze dell'infrasuono e cioè tra i 20Hz e 0.0001Hz.
Che dite...sbaglio?

sarà ancora tempo...
Torna all'inizio della Pagina

King D
Nuovo Arrivato

molecular

Prov.: Napoli
Città: Acerra


98 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2008 : 17:28:20  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di King D Invia a King D un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Su questo ultimo messaggio voglio fare una considerazione.
All'interno del nostro corpo le cellule sono soggette a diverse vibrazioni provenienti dai suoni dei nostri muscoli, il più noto tra tutti è il cuore che si mantiene intorno ai 20 Hz, come detto da Founder.a. Una volta quindi mi venne in mente una cosa: se ideassero un incubatore in grado di emettere la stessa identica vibrazione che emette il nostro cuore, le cellule sarebbero soggette alle stesse vibrazioni presenti nel nostro corpo e, quindi, potrebbero crescere meglio?
Questo potrebbe essere un buon punto di partenza: studiare il comportamento delle cellule mentre "ascoltano" le stesse identiche vibrazioni che ci sono nel nostro corpo.


Torna all'inizio della Pagina

founder.a
Utente Junior

worldblue

Prov.: Macerata
Città: macerata


172 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2008 : 18:26:53  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di founder.a Invia a founder.a un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La mia "ricerca" è rivolta proprio a questo, King D.
Se si potessero conoscere i suoni emessi da tutti gli organi presenti nel nostro corpo si potrebbe teorizzare una sorta di armonia per un corpo sano e di disarmonia per un corpo malato.
Questa teoria potrebbe essere avallata semplicemente eseguendo un test su dei cardiopatici e su degli individui sani.
(Proporrò la cosa a qualche cardiologo...magari mi segue )
Stavo dicendo...gli infrasuoni emessi potrebbero essere diversi, o quantomeno dissimili per alcuni aspetti fisici dell'infrasuono che francamente ora non conosco.
Attraverso questo studio si potrebbero diagnosticare alcune patologie, magari prima ancora di altri esami classici che potrebbero invece, in quel momento, non evidenziare.
La teoria esposta mi sembra essere plausibile.
Se poi si potesse andare ancora più a fondo con la ricerca e lo studio, le cellule potrebbero riservarci altre incredibili sorprese.
Penso che l'argomento trattato meriterebbe attenzione, non credete?



sarà ancora tempo...
Torna all'inizio della Pagina

King D
Nuovo Arrivato

molecular

Prov.: Napoli
Città: Acerra


98 Messaggi

Inserito il - 28 dicembre 2008 : 13:00:22  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di King D Invia a King D un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Assolutamente si! Stai parlando con uno che crede che le cellule pensano quindi hai tutta la mia comprensione!

Torna all'inizio della Pagina

domi84
Moderatore

Smile3D

Città: Glasgow


1723 Messaggi

Inserito il - 28 dicembre 2008 : 13:28:21  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di domi84 Invia a domi84 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Che il cuore emetta una vibrazione quando batte: fin qui ci sono.
Che questa vibrazione si propaghi per un certo spazio: anche fin qui ci sono.
Che le cellule "sentano" in qualche modo questa vibrazione, e in presenza di quest'ultima crescano meglio: qui mi perdo.
Non mi pare sia dimostrata questa affermazione, non mi pare che esistano meccano-recettori che sentano questa vibrazione e stimolino la cellula a proliferare. Quindi fin'ora questa è un'ipotesi non verificata (il che significa che questa ipotesi non è vera, a meno che non venga dimostrato il contrario).
Quindi, tutto quello che se ne può dedurre è falso o fantascientifico.

Se verranno fatti esperimenti su questa cosa, e si dimostrano positivi, ne possiamo riparlare e fare deduzioni...

Il mio blog: http://domi84.blogspot.com/
Le foto che ho scattato...
Torna all'inizio della Pagina

founder.a
Utente Junior

worldblue

Prov.: Macerata
Città: macerata


172 Messaggi

Inserito il - 29 dicembre 2008 : 13:27:03  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di founder.a Invia a founder.a un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao Domi
accidenti sei sceso dal letto con il piede sinistro?
Questa discussione desidera aprire possibili orizzonti, non nasce con presunzioni di fatto!
Meglio di me saprai che sono le idee, quindi le teorie poggiate su presumibili possibilità che poi portano a verificarne l'attendibilità o la razionalità teorica.
Tutto ciò che ad oggi si è scoperto, ha seguito un percorso, percorso che ha avuto origine da un idea o da un intuizione non credi?
La discussione quindi non stà affermando nulla...apre a questo forum soltanto una domanda.
Parlo di ipotesi è chiaro...tuttavia non credo di scrivere il falso solamente perchè ad ora l'ipotesi non è confermata scientificamente.
Ciò che oggi è impensabile, non esclude che domani possa essere realizzato.
Se poi sei interessato solo a conversazioni relative a cose già scoperte e provate, beh allora la cosa è diversa e ovviamente in questa discussione non troverai nulla di interessante.
A questo punto però permettimi di chiederti una cosa.
Un ricercatore perchè si chiama tale?
Se non adoperi le ipotesi, l'immaginzione e non tenti di vedere al di là delle cose conosciute, come puoi scoprire il nuovo?
Se un giorno altri scoprissero che le cellule seguono anche i suoni...a cosa servirebbe farne una discussione?
Probabilmente servirebbe a generare altre domande e quindi a formulare altre ipotesi che permetterebbero o potrebbero permettere di andare ancora avanti....quindi torniamo al punto di partenza...altre ipotesi.
Risponderesti quindi allo stesso modo?
"Se verranno fatti esperimenti su questa cosa, e si dimostrano positivi,ne possiamo riparlare e fare deduzioni..."


sarà ancora tempo...
Torna all'inizio della Pagina

chick80
Moderatore

DNA

Città: Edinburgh


11491 Messaggi

Inserito il - 29 dicembre 2008 : 13:38:24  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chick80 Invia a chick80 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Penso che ciò che vuole dire Domi è che non ha molto senso fare un'ipotesi senza delle osservazioni che la possano almeno vagamente supportare.

Sei un nuovo arrivato?
Leggi il regolamento del forum e presentati qui

My photo portfolio (now on G+!)
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2 Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina