Politiche e management della ricerca

Inside Research

17 aprile 2007 - 01:02

The peer-review master

Qualche anno fa Antonio Scarpa era un promettente precario all’Università  di Padova. Stufo della vita grama dell’accademia italiana, è emigrato negli Stati Uniti, dove ha fatto strada: dal 2005 è direttore del Center for Scientific Review (CSR) al  National Institutes of Health (NIH). Per capirci, si tratta del centro che gestisce l’intero processo di peer-review dell’NIH, il riferimento mondiale per chi si occupa di selezione e finanziamento dei progetti scientifici. Tony, in visita in Italia per un breve periodo, non ha parole tenere per il sistema accademico del nostro paese, e ha ragione. In questo video, girato durante una recente lecture al CNR, Tony Scarpa racconta il suo lavoro. Vi consiglio vivamente di guardarlo. Alla pagina del CNR trovate anche la sua presentazione in pdf.

Other Posts

  1. La UE scopre il rischio
  2. La UE scopre il rischio
  3. La discesa dei Mongoli
  4. La lezione di Emergency
  5. Scaffali di sangue
  6. La UE scopre il rischio
  7. Mussi, se ci sei batti un colpo.
  8. Fondi ERC: l’ultima chance per la ricerca italiana?
  9. Scaffali di sangue
Tags: CSR, finanziamenti, NIH, peer-review, ricerca, Scarpa

 

RSS feed per i commenti di questo post