Home > News > ENEA
Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Notizie di ENEA

Scoperta proteina che induce la rigenerazione dei tessuti muscolari
La proteina cdk9-55 è indispensabile nel processo di differenziamento cellulare e se somministrata induce la rigenerazione dei muscoli danneggiati e sani
Un team di ricercatori dello Sbarro Institute for Cancer Research and Molecular Medicine della Temple University di Philadelphia e dell'Università di Siena, hanno scoperto un nuovo ruolo della proteina cdk9-55 n... »»
27/06/2008

Dall'Espansione dell'informazione genetica una delle ragioni della complessitÓ umana
Studio dell'Icb del Cnr contribuisce a spiegare la complessitÓ dei mammiferi e, in particolare, dell'uomo attraverso il meccanismo dell'espansione dell'informazione genetica
Recentemente pubblicato dalla rivista Pnas (Proceedings of the National Academy of Sciences), il lavoro dei ricercatori dell"Istituto di biologia cellulare (Icb) del Cnr sull"espansione dell"informazione genetica aiuta a... »»
26/06/2008

Passo avanti della ricerca italiana nella conoscenza della sindrome di Rett
Uno studio del policlinico di Siena ha permesso di individuare il terzo gene responsabile della sindrome di Rett, grave patologia del neurosviluppo
E' stato scoperto un nuovo gene responsabile della sindrome di Rett, una grave malattia del neurosviluppo che rappresenta la seconda causa (dopo la sindrome di Down) di ritardo mentale nelle bambine. Le bambine affet... »»
26/06/2008

Scoperto gene che svolge ruolo cruciale in tre malformazioni congenite
Il gene Pcsk5a se non funzionante causa 3 sindromi (Regressione Caudale, di Currarino e di VACTERL) caratterizzate da gravi malformazioni
E' stato individuato un gene responsabile di tre diverse malformazioni. La scoperta è stata fatta da ricercatori dell'Istituto G. Gaslini di Genova, Armando Cama direttore della Neurochirurgia e Valeria Cap... »»
26/06/2008

Sequenziato il primo DNA femminile
In un centro universitario olandese è stato sequenziato per la prima volta al mondo il DNA di una donna, utile per gli studi sulla diversità genetica umana
Per la prima volta al mondo, alcuni genetisti del Centro medico universitario di Leiden (LUMC) hanno determinato la sequenza del DNA di una donna. Questo importante risultato dovrebbe essere in grado di approfondire cons... »»
25/06/2008

Nuove prospettive nella ricerca anti-cancro
Nuovi studi focalizzano l'attenzione sul microambiente e sulle variazioni genetiche dei tessuti, nel cammino che porta una cellula sana a diventare tumorale
Oltre a studiare le cellule tumorali, i ricercatori stanno rivolgendo la loro attenzione anche al microambiente in cui si sviluppano le degenerazioni cellulari che conducono allo sviluppo di una neoplasia. Gli esperti pe... »»
24/06/2008

Una variante genetica protegge da malattie cardiovascolari
Una variante del gene CEPT, associato alla produzione di colesterolo LDL, diminuisce il rischio cardiovascolare del 5%
Uno studio pubblicato sul Journal of the American Heart Association ha mostrato che esiste una variante di un gene correlata ad un minor rischio cardiovascolare. E' il risultato di un maxi studio realizzato su un cam... »»
24/06/2008

Batteri ogm producono "petrolio" ecologico e rinnovabile
Batteri geneticamente modificati producono un biocombustibile simile al petrolio se messi a contatto con scarti agricoli
Alcuni batteri, se modificati geneticamente, sono in grado di produrre un biocombustibile simile al petrolio a partire da scarti della produzione agricola, ad esempio canne da zucchero. L'importante scoperta è s... »»
23/06/2008

Presentata a Roma la Piattaforma tecnologica nazionale Plants for the Future
Il Comitato Promotore di "Plants for the Future" sostengono che le crisi energetica e alimentare si possono risolvere grazie alla ricerca e all'innovazione sulle piante
A Roma, nella sede dell"Accademia Nazionale dei Lincei, Ŕ stata presentata la Piattaforma tecnologica nazionale "Plants for the Future", che ha lo scopo di mettere in contatto tutte le realtÓ, pubbliche e priva... »»
19/06/2008

Scoperto gene dell'iperattività
Una variante genetica legata alla sindrome da deficit di attenzione e iperattività, potrebbe essere stata utile nella preistoria
Un team di ricercatori americani sta conducendo degli studi sui geni collegati alla sindrome da deficit di attenzione e iperattività (Adhd), un disturbo che colpisce molti bambini. Durante questi studi, i ricercator... »»
19/06/2008

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164

Prova con un' altra parola chiave per cercare nell'archivio delle notizie:

Pagine archivio:
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168
Condividi con gli altriQueste icone servono per inserire questo post nei vari servizi di social bookmarking, in modo da condividerlo e permettere ad altri di scoprirlo.
  • digg
  • del.icio.us
  • OkNo
  • Furl
  • NewsVine
  • Spurl
  • reddit
  • YahooMyWeb

Scrivi il tuo commento