Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Due test per diagnosi precoce del tumore al polmone e per conoscere il rischio recidive

Cancro al polmone ai raggi X


Un test che analizza i globuli bianchi permetterà la diagnosi precoce del tumore e un test genetico permetterà di conoscere il suo grado di aggressività

Un test sul sangue potrà confermare con certezza e senza la necessità di ulteriori indagini la presenza di un cancro al polmone.
Attualmente esistono screening diagnostici che consentono di individuare i tumori precocemente, tuttavia esiste il problema dei falsi positivi. Ad esempio, la tomografia computerizzata identifica nel 20-60% delle persone dei noduli polmonari, ma non tutti sono realmente tumori. Per questo è necessario eseguire altri accertamenti diagnostici come la tomografia a emissione di positroni, la tomografia seriale o la biopsia. Questo causa però lunghe attese fra un esame e l'altro che non fanno altro che aumentare l'ansia del paziente in attesa dell'esito, oltre che un costo economico non indifferente. Presto però, grazie ai ricercatori dell'Università della Pennsylvania, i medici avranno a disposizione un semplice e veloce esame del sangue che, analizzando i globuli bianchi, permetterà di diagnosticare con un buon grado di certezza la presenza di un tumore al polmone.

Anil Vachani, uno degli autori dello studio, ha spiegato: “Il test che abbiamo messo a punto non cerca fattori liberati dal tumore nel circolo sanguigno, ma analizza l’espressione genetica nei globuli bianchi del sangue. I geni presenti in queste cellule ci dicono se il tumore è presente o no. Questo è possibile perché il tumore interagisce con i globuli bianchi circolanti e modifica i geni che sono attivi al loro interno”. I ricercatori americani, per valutare l'accuratezza di questo test diagnostico, hanno selezionato 52 persone sane e 44 pazienti con tumore al polmone in fase precoce e hanno dimostrato che analizzando 15 geni è possibile identificare il tumore nell'87% dei casi. Ora è necessario continuare la sperimentazione su un numero maggiore di pazienti.
L'altro problema che riguarda la diagnosi del tumore polmonare è quello di capire se l'evoluzione sarà aggressiva. E anche a questo problema hanno dato una soluzione i ricercatori della Columbia University che hanno messo a punto un altro test che riesce a predire la sopravvivenza dei pazeinti nell'82% degli adenocarcinomi e nel 70% di quelli squamosi. Il test valuta la probabilità che un tumore polmonare non a piccole cellule, operato in fase iniziale, possano originare recidive (questi tumori recidivano e danno metastasi in alta percentuale). I ricercatori hanno valutato 5 diversi profili di espressione in 21 pazienti affetti da adenocarcinomi (30% sul totale dei casi) e da tumori squamosi (25-30% dei casi) e hanno dimostrato che l'analisi di 42 geni riesce a predire con efficacia la probabilità di recidiva. Questo test, se i risultati preliminari saranno confermati, permetterà di valutare il grado di aggressività del cancro e di attuare terapie più o meno aggressive a seconda del rischio di recidiva.
I due lavori sono stati presentati alla conferenza internazionale dell’American Thoracic Society, svoltasi a Toronto.


Redazione MolecularLab.it (22/05/2008)
Pubblicato in Biochimica e Biologia Cellulare
Tag: fumo, polmone, diagnostica
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy